DDR2-1066: Gigabyte ne annuncia il supporto

DDR2-1066: Gigabyte ne annuncia il supporto

Grazie ad un bios particolarmente completo, la scheda madre Gigabyte basata su chipset Intel 955X supporterà ufficialmente le memorie DDR2-1066

di pubblicata il , alle 09:55 nel canale Memorie
IntelGigabyte
 

La rincorsa a frequenze di clock sempre più elevate, per le memorie DDR prima e per quelle DDR2 poi, si scontra con i limiti fisici dei chipset utilizzati sulle più recenti schede madri. In genere questi, infatti, rispecchiano gli standard per le memorie cerificati dal JEDEC, l'organismo che si occupa di stabilire quali saranno le evoluzioni del mercato delle memorie di sistema.

Gigabyte si appresta a introdurre una nuova soluzione per processori Intel Pentium 4 e Pentium D, modello GA-8I955X Royal, dotata di chipset Intel 955X e di supporto alla memoria DDR2.
La particolarità di questo modello è data dal supportare ufficialmente la nuova memoria DDR2-1066, grazie alla disponibilità di particolari moltiplicatori di frequenza accessibili da bios.

Gigabyte, infatti, ha implementato moltiplicatori per la memoria pari a 1.5, 2.0-, 2.0, 2.5, 2.66, 3, 3.33 e 4. Con quest'ultimo, abbinando un processore con frequenza di bus di 266 MHz, diventa possibile forzare la memoria DDR2 a operare alla frequenza di 1.066 MHz.

Resta da capire se questa funzionalità sia stata implementata da Intel all'interno del proprio chipset, per compatibilità futura con lo standard DDR2-800 e le cpu con frequenza d bus di 200 MHz (800 MHz Quad Pumped effettivi), o se sia frutto del lavoro di tweaking dei tecnici Gigabyte. In ogni caso, è presumibile che questa funzionalità possa venir implementata anche da altri produttori di schede madri taiwanesi nei propri modelli top di gamma.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ciolla200519 Maggio 2005, 10:14 #1
La Giga come sempre è avanti aveva fatto una cosa simile già con le mb x SDR & DDR!!!
Max Power19 Maggio 2005, 10:26 #2
Difatti la mia Gigabyte "GA-8SQ800 Ultra" che inizialmente aveva il supporto DDR400 solamente in OC con il bus @ 200MHz, ora, con l'ultima versione del bios, supporta le DDR fino @ 536 MHz senza uno straccio di OC.

Non c'è niente da fare..sono avanti....

Idem x le VGA, Ho la 8500XT (310/620)
JohnPetrucci19 Maggio 2005, 11:07 #3
Saranno avanti ma a livello di compatibilità con alcune marche di ram soprattutto in dual non è che brillino.
Spero che adesso le cose in tal senso siano migliorate.
^TiGeRShArK^19 Maggio 2005, 12:12 #4
boh...
io so solo ke le mobo gigabyte x socket 939 fanno veramente skifo quanto a compatibilità con la ram e a stablità in overclock....

tornando in topic..... a ke kakkio serve spendere 2 okki della testa x DDR2 1066 e poi ritrovarsi ad usarle con dei moltiplicatori????? la banda disponibile al processore sarà sempre ASSOLUTAMENTE identica a quella delle DDR2 400... anzi forse sarà pure inferiore dato ke è in asincrono col bus.......
ErminioF19 Maggio 2005, 14:37 #5
Dove non arriva il jedec ci arriva l'overclock
OverClocK79®19 Maggio 2005, 14:44 #6
finkè l'FSB dei P4 resta a valori MOLTO inferiori dubito servano a qlkosa

BYEZZZZZZZZZZZZZ
sirus19 Maggio 2005, 14:59 #7
abbiamo già visto che tra usare un p4 qpb800 con ddr2 a 400 o 533 non cambia quasi nulla (oppure un p4 qpb 1066 con ddr2 a 533 o 667 ancora una volta niente cambiamenti) mi sa che questo supporto a ddr2 1066 è uno specchietto per le allodole per sfruttarlo veramente ci vorrebbe un qpb di 2133mhz il doppio di quello attuale.

per quanto riguarda le mobo, ottima stabilità, poca compatibilità overclock limitati. ottime mobo per uso standard no oc
IL PAPA19 Maggio 2005, 20:47 #8
Mossa pubblicitaria, ora abbiamo superato il gigaherta pure per le ram! gioite!!! speriamo che ora tocchi all'FSB del P4
ma è allo spareggio con il bus dei lettori floppy, chi la spunterà
fantoibed20 Maggio 2005, 11:20 #9
Originariamente inviato da: sirus
abbiamo già visto che tra usare un p4 qpb800 con ddr2 a 400 o 533 non cambia quasi nulla (oppure un p4 qpb 1066 con ddr2 a 533 o 667 ancora una volta niente cambiamenti) mi sa che questo supporto a ddr2 1066 è uno specchietto per le allodole per sfruttarlo veramente ci vorrebbe un qpb di 2133mhz il doppio di quello attuale.


In realtà, a quanto si legge, sembra che i PentiumIV siano più avvantaggiati dalle alte frequenze della RAM più che dai bassi timings. Anche nei giochi:

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Dove (copio e incollo la legenda per praticità:
[size=1]
- Max Memory Clock / Loose Timings: CPU Speed was 3780MHz with a DDR2 ratio of 3:4 running at 840MHz. FSB rating was 315Mhz with a 12x multiplier - timings were 5-5-5-8

- Max 1:1 / Default Timings: CPU speed was 3780MHz. DDR2 ratio was 1:1 at 630MBz. FSB running at 315MHz with a 12x multiplier - timings were 4-4-4-8

- 266 1:1 / Best Possible Timings: CPU speed was 3458MHz with a DDR ratio of 1:1 at 533MHz. FSB was 266MHz with a CPU Ratio of 13x - timings were 3-3-3-4

- 266 1:1 / Default Timings: CPU speed was 3458MHz with a DDR Ratio of 1:1 at 533MHz. FSB was 266MHz with a multiplier of 13x - timings were 4-4-4-8

- Best on Paper Combo: CPU speed was 3720MHz with a DDR Ratio of 3:4 at 826. FSB was 310MHz with a multiplier of 12x - timings were 4-4-4-1[/size]

L'articolo inizia da qui:
http://www.tweaktown.com/document.p...760&dPage=1
bjt220 Maggio 2005, 14:10 #10
Ragazzi, vi dimenticate che alla banda necessaria al processore, si deve aggiungere quella necessaria alle altre componenti.

Mi spiego: il processore ha 6,4GB/s di banda disponibile sul bus. Quindi consumerà fino a quel valore dalla RAM. Il PCI Ex ha 4GB/s in upload e 4GB/s in download di banda massima teorica. Questa si somma alla banda necessaria al processore. Poi cè l'altro I/O (dischi, scheda audio, scheda di rete, ecc.). Quindi, TEORICAMENTE, la RAM può "sopportare" tutte le periferiche, compresa la scheda video, senza sacrificare la banda verso il processore: ricordo, infaffi, che l'I/O ha la precedenza, ossia se non c'è banda a sufficienza per esaudire le richieste di I/O e CPU, quest'ultima deve aspettare. Con queste RAM è più difficile che debba aspettare, o comunque aspetta di meno...

Ovvio che sarebbe meglio avere più banda verso la CPU, ma considerato che in applicazioni intensive la banda della memoria andrà con precedenza all'I/O, non vedo tutto questo vantaggio di un bus più veloce: il vantaggio è solo per applicazioni di number crunching, dove l'I/O è limitato ed è solo la CPU che accede alla RAM.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^