SSE5 per le cpu AMD con Core Bulldozer

SSE5 per le cpu AMD con Core Bulldozer

Attese per il 2009, le prime cpu dotate di core Bulldozer implementeranno tra le altre il nuovo set di istruzioni SSE5

di pubblicata il , alle 11:55 nel canale Processori
AMD
 

AMD ha annunciato l'implementazione del set di istruzioni SSE5 a partire dal 2009, anno nel quale verranno rilasciati i primi prodotti dotati di Core noto con il nome in codice di Bulldozer, architettura innovativa destinata, secondo i piani di AMD, a venir utilizzata in varie implementazioni all'interno di prodotti che abbiano livelli di TDP variabili tra un minimo di 10 Watt ad un massimo di 100 Watt.

Bulldozer sarà progettato completamente da zero, a differenza di quanto avvenuto con Barcelona e Shanghai che rappresentano, per così dire, evoluzioni a piccoli passi dell'architettura K8. Bulldozer verrà utilizzato per processori destinati agli ambiti notebook, desktop e server.

Tra le novità più importanti: Bulldozer sarà compatibile esclusivamente con un nuovo tipo di socket, sarà caratterizzato da pipeline più lunghe rispetto a quelle di Barcelona e Shanghai e supporterà le memorie DDR3; il nuovo core, in virtù dell'adozione di un nuovo socket, non permetterà la retrocompatibilità con le infrastrutture esistenti attualmente. Il passaggio ad un nuovo socket è dettato dalla necessità di utilizzare la nuova versione dell'architettura Direct Connect e Hyper Transport 3.

Con il nome SSE5 viene indicata un'estensione del set di istruzioni SSE SIMD (Single Instruction Multiple Data), che va ad affiancarsi alle varie estensioni che sono state sviluppate nel corso degli anni e integrate nei processori sia Intel che AMD. Il set SSE4, ad esempio, verrà ufficialmente implementato all'interno dei processori Intel basati su architettura Penryn, attesi al debutto nel corso dell'autunno.

AMD implementerà, nelle cpu della famiglia Barcelona, le istruzioni SSE4a, un sottoinsieme delle istruzioni SSE4, al quale si affiancherà anche l'istruzione POPCNT; non è chiaro al momento attuale se le cpu della famiglia Bulldozer implementeranno anche le istruzioni SSE4, oppure adotteranno solo quelle SSE5 saltando del tutto le precedenti estensioni al set SSE.

Sul sito AMD dedicato agli sviluppatori sono disponibili, a questo indirizzo, ulteriori dettagli su questo nuovo set di istruzioni. Non è chiaro al momento attuale se Intel deciderà di seguire questa strada per le proprie future architetture di processore, o se deciderà di sviluppare differenti estensioni del set di istruzioni SSE attualmente disponibili.

Fonte: Beyond3d.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bluknigth30 Agosto 2007, 12:10 #1
Ho un dubbio ancestrale sulle istruzioni SSE.

Chi determina quali istruzioni devono esserci all'interno?

Nel senso che fino ad ora ero convinto che Intel le proponesse e che AMD le corresse dietro...

Invece a quanto sembra ognuno fa quel che vuole e chi le presenta prima deve sperare che l'altro lo segua per evitare incompatibilità.

Se è così siamo all'assurdo!!
ReDeX30 Agosto 2007, 12:13 #2
Notizia interessante, se AMD intende lanciare quasta nuova architettura nel 2009 significa che K10 avrà un ciclo di vita relativamente breve.
Hitman07930 Agosto 2007, 12:14 #3
ma ogni quanto li cambmbiano sti socket?

comunque succederà:
a.FLOP
b.Piattaforma innovativa ma con enormi colli di bottiglia..
ReDeX30 Agosto 2007, 12:17 #4
Originariamente inviato da: Hitman079
ma ogni quanto li cambmbiano sti socket?

comunque succederà:
a.FLOP
b.Piattaforma innovativa ma con enormi colli di bottiglia..


Non ti sembra un pò presto per azzardare questi pronostici?
PsyCloud30 Agosto 2007, 12:19 #5
Hitman prevede il futuro.
Magari c'e' la possibilità
c. Processore degno concorrente di intel e si arrabattano con gli sconti per venderne il più possibile entrambi con grande gioia nostra.
vincino30 Agosto 2007, 12:21 #6
E quali sarebbero i colli di bottiglia?
MiKeLezZ30 Agosto 2007, 12:21 #7
Originariamente inviato da: Bluknigth
Invece a quanto sembra ognuno fa quel che vuole e chi le presenta prima deve sperare che l'altro lo segua per evitare incompatibilità.

Se è così siamo all'assurdo!!
Ci hai preso. AMD vuole ri-fare quello che è successo con gli A64 e le sue istruzioni a 64-bit. Si vede che è l'unico modo per scalfire il gigante Intel, a meno che questo non implementi le SSE5 già nel 2008
Assurdo comunque dare notizie su una CPU prevista nel 2009, due architetture avanti a quelle odierne
tmx30 Agosto 2007, 12:25 #8
ero pessimista riguardo ad ogni fronte di AMD, fino a poco fa.
ora invece credo di più che si stiano muovendo bene: prodotti "intelligenti" in quanto a features, consumi ridotti, prezzi bassi, "facilità" e lineups veloci... fidatevi amd in toto stupirà tipo il Wii anche senza prestazioni mostruose : )

strano a dirsi ma vi assicuro che non sono un fanboy... solo ottimista!
ShinjiIkari30 Agosto 2007, 12:28 #9
Originariamente inviato da: Bluknigth
Chi determina quali istruzioni devono esserci all'interno?

Chi inventa un set di istruzioni definisce l'interfaccia esterna per utilizzare queste istruzioni, poi come lavorano all'interno del processore lo sa solo chi produce il processore stesso. Esempio:
Intel inventa l'SSE, definisce le istruzioni e implementa nel processore i meccanismi per eseguirle. AMD se vuole (e in genere vuole) si adegua, implementa A MODO SUO le SSE nei propri processori in modo che possano essere usate dagli stessi software. Il vantaggio prestazionale non è detto che sia lo stesso tra i due processori, perché ognuno le ha implementate a modo suo. Generalmente Intel è quella che propone, AMD quella che segue, e il vantaggio prestazionale (inteso come guadagno prestazionale nell'utilizzo di queste istruzioni rispetto al non utilizzo delle stesse) è per la prima (Intel).
AMD a volte ha anche proposto dei set di istruzioni propri, tipo 3DNow!, ma Intel non l'ha seguita.
burlone30 Agosto 2007, 12:31 #10
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Assurdo comunque dare notizie su una CPU prevista nel 2009, due architetture avanti a quelle odierne


Si sa niente sulle CPU previste per il 2256?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^