Riduzioni di prezzo anche per le cpu Intel

Riduzioni di prezzo anche per le cpu Intel

Dopo le variazioni riportate per AMD; anche Intel pratica consistenti diminuzioni dei prezzi ufficiali delle proprie cpu

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:54 nel canale Processori
IntelAMD
 

Nella giornata di ieri, a seguito della presentazione della nuova cpu Athlon 64 X2 3.800+, AMD ha praticato una riduzione dei prezzi delle proprie cpu Athlon 64. La concorrente Intel ha effettuato allo stesso modo una generale riduzione di prezzo nel proprio listino, riguardante i processori Pentium M, Celeron M e Celeron D.

La tabella seguente riassume le variazioni in termini percentuali:

Processore Modello Prezzo precedente Nuovo prezzo Variazione %
Pentium M 780 - 637 $ -
770 637 $ 423 $ 33.59%
765 637 $ 423 $ 33.59%
760 423 $ 294 $ 30.50%
755 423 $ 294 $ 30.50%
750 294 $ 241 $ 18.03%
745 294 $ 241 $ 18.03%
740 241 $ 209 $ 13.28%
735 241 $ 209 $ 13.28%
Celeron M 380 - 134 $ -
370 134 $ 107 $ 20.15%
360/360J 107 $ 86 $ 19.63%
350/350J 86 $ 86 $ -
Celeron D
(LGA775)
351 127 $ 117 $ 7.87%
346 117 $ 103 $ 11.97%
345J 117 $ 103 $ 11.97%
341 103 $ 89 $ 13.59%
340J 103 $ 89 $ 13.59%
336 89 $ 79 $ 11.24%
335J 89 $ 79 $ 11.24%
331 79 $ 73 $ 7.59%
330J 79 $ 73 $ 7.59%
326 73 $ 69 $ 5.48%
325J 73 $ 69 $ 5.48%
Celeron D
(Socket 478)
350 127 $ 117 $ 7.87%
345 117 $ 103 $ 11.97%
340 103 $ 89 $ 13.59%
335 89 $ 79 $ 11.24%
330 79 $ 73 $ 7.59%
325 73 $ 69 $ 5.48%

Le variazioni più consistenti sono state fatte registrare dalle cpu Pentium M di fascia alta, scese sino a poco più del 33% di prezzo rispetto al listino ufficiale precedente. Queste variazioni sono giustificate dal lancio di nuove versioni di processore dal clock più elevato, come si nota chiaramente con i modelli Pentium M 780 e Celeron M 380 per sistemi Mobile.

Come sempre capita in quetsi casi, ricordiamo che quelli indicati sono prezzi ufficiali ai distributori, per lotti da 1.000 processori.

Fonte: PC Watch.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
arcseb02 Agosto 2005, 10:04 #1
M I T T I C O !!!!!

La riduzione è consistente, i pentium M alotre il 30%!!!!

Mi sa che un nuovo portatile arriverà presto a casa mia!!!
Solido02 Agosto 2005, 10:18 #2
E' vero... proprio una bella riduzione.
Così si fa
sirus02 Agosto 2005, 10:56 #3
cavoli il Pentium M 760 (quello che vorrei mettere nel portatile che devo prendere) è sceso del 30% lode ad Intel...quasi quasi faccio un pensierino al Pentium M 770 adesso
zephyr8302 Agosto 2005, 11:00 #4
Sbalorditivo (da parte di Intel). Che voglia mettere le mani avanti per limitare il più possibile la diffusione del turion? Oppure le novità arriveranno prima dle previsto? Chissà se questo abbassamento dei prezzi si farà sentire subito (dubito). Sn piacevolemtne sorpreso!
sirus02 Agosto 2005, 11:17 #5
imho entro 1 mese ci saranno adeguamenti nei prezzi dei notebook comunque l'abbassamento è dovuto all'introduzione del Pentium M 780 (almeno per i Pentium M) il nuovo alto di gamma
fantoibed02 Agosto 2005, 11:35 #6
Sul sito della Intel http://www.intel.com/intel/finance/pricelist/ ci sono anche i prezzi delle piattaforme centrino complete (Pentium-M+Chipset+Scheda di rete Wireless).
royal02 Agosto 2005, 12:07 #7
si sapeva già,ragazzi
Grande Intel!
belle batoste i 770&760!!
sirus02 Agosto 2005, 12:22 #8
attualmente il più competitivo imho è il 760
MasterGuru02 Agosto 2005, 14:02 #9
e i Pentium Dual-Core? Perchè non cambiano?
fantoibed02 Agosto 2005, 15:13 #10
Originariamente inviato da: MasterGuru
e i Pentium Dual-Core? Perchè non cambiano?


Secondo me perché stanno per introdurre il PentiumD 805. Probabilmente l'aggiornamento dei prezzi avverrà in contemporanea alla sua uscita...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^