Prescott: ancora problemi?

Prescott: ancora problemi?

Alcune indiscrezioni affermano che Prescott ha dei problemi di operatività con i chipset i865 ed i875 a 800MHz QPB

di pubblicata il , alle 15:38 nel canale Processori
 

Dopo che Intel ha effettuato l'annuncio circa la posticipazione di Pentium 4 con tecnologia SS3, diverse versioni riguardanti il motivo del ritardo sono circolate in rete. Un website giapponese riporta che vi sono alcuni problemi con Quad Pumped Bus e il core Prescott. Pare che i problemi si verifichino solamente quando il PSB è settato a 800 MHz e che non vi sia alcun problema per i processori Prescott Celeron con 533MHz di QPB

Apparentemente, oltre all'alto consumo energetico, alle troppo elevate frequenze di clock, all'altro calore prodotto e ai margini di overclock più bassi di quanto atteso, Intel ha incontrato anche alcuni problemi per quanto riguarda l'alimentazione PSB. Pare che GTLREF (GTL reference voltage) causi nei processori Prescott alcuni errori quando opera con chipset della seria i865 o i875 a 800MHz. Per risolvere il problema Intel dovrà ridisegnare i core Prescott destinati all'utilizzo con gli 800MHz di QPB.

Dopo tutti i cambiamenti effettuati Intel ha prodotto più di 5 stepping di chip Prescott. Dal momento che alcuni sono già stati prodotti utilizzando gli stepping più vecchi come B0 e B1, molto probabilmente verrano venduti come processori Celeron.

Interessante notare, però, che non vi è alcun problema con la combinazione Prescott con chipset Grantsdale, quindi Intel non dovrebbe incontrare problemi con le future piattaofrme Socket T.

Le informazioni sopra riportate non sono state confermate da Intel e pertanto sono da considerarsi non ufficiali.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
asterix330 Ottobre 2003, 15:51 #1
ridisegnare il core ? mi sa che lo vedremo a natale
(dell'anno 2004)
Jaxoon30 Ottobre 2003, 15:54 #2
sarà solo una scusa x far comprare le schede madri più aggiornate e senza questi problemi..
teoprimo30 Ottobre 2003, 15:54 #3
ma sosa ci combina Intel???

se fosse una notizia falsa, teoricamente dovrebbe esserci una bella smenita....sennò prevedo una bella quota natalizia a favore di AMD....una bella quota
the_joe30 Ottobre 2003, 15:55 #4
Apparentemente, oltre all'alto consumo energetico, alle troppo elevate frequenze di clock, all'altro calore prodotto e ai margini di overclock più bassi di quanto atteso, Intel ha incontrato anche alcuni problemi per quanto riguarda l'alimentazione PSB. Pare che GTLREF (GTL reference voltage) causi nei processori Prescott alcuni errori quando opera con chipset della seria i865 o i875 a 800MHz. Per risolvere il problema Intel dovrà ridisegnare i core Prescott destinati all'utilizzo con gli 800MHz di QPB.

Chi era che diceva che Prescotto non consumava + di 100 Watt?
Intel?
Proprio un bel processore, non c'è che dire......
Ah, dimenticavo le estensioni a 64 bit :eheh:
Aryan30 Ottobre 2003, 15:57 #5
Ma non era Prescot che secondo alcuni che postano su HWU consumava poco???
teoprimo30 Ottobre 2003, 15:58 #6
NON SCATENIAMO FLAME!!!
blubrando30 Ottobre 2003, 16:01 #7
sembra proprio che siamo a una svolta epocale per la costruzione e progettazione,si fatica molto più che negli anni precedenti a salite di frequenza e a implementare funzioni che non diano problemi di stabilità,senza contare che i consumi energetici nonostante le tecnologia salgono in maniera impressionante
the_joe30 Ottobre 2003, 16:02 #8
Originariamente inviato da teoprimo
NON SCATENIAMO FLAME!!!

Per questo basta Prescotto e le sue mirabilanti specifiche

Eddai, se non ci si scherza un po' su Intel che tanto continuerà a vendere e vendere e vendere, con chi ce la dobbiamo prendere?

Senza rancori
Arruffato30 Ottobre 2003, 16:10 #9
"... quando il PSB è settato a 800 MHz ..." PSB? Cos'è il PSB?
teoprimo30 Ottobre 2003, 16:12 #10
Originariamente inviato da blubrando
sembra proprio che siamo a una svolta epocale per la costruzione e progettazione,si fatica molto più che negli anni precedenti a salite di frequenza e a implementare funzioni che non diano problemi di stabilità,senza contare che i consumi energetici nonostante le tecnologia salgono in maniera impressionante


a me per amd questo non risulta gli ultimi processori usciti hanno mantenuto i consumi....ottimo segno da parte della piccola casa....
mi stupisce che intel non riesca a fare di meglio!!!

secondo me farebbero bene a puntare tutto sul prog del centrino...quella si che è una svolta!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^