Intel Westmere a 32 nanometri, le prime immagini

Intel Westmere a 32 nanometri, le prime immagini

Emergono in rete le prime immagini che ritraggono i nuovi processori sviluppati da Intel a 32 nanometri

di pubblicata il , alle 14:39 nel canale Processori
Intel
 

Nemmeno il tempo di comunicare in modo ufficiale di aver distribuito a 30 dei principali produttori le nuove CPU sviluppate a 32 nanometri, e appaiono online le prime immagini dei processori in questione. A renderle pubbliche è stato un utente del forum Xtremesystems, che si firma con lo pseudonimo di JCornell. Ecco quindi le prime immagini:

Intel Clarkdale

Intel Clarkdale 2

Come è possibile notare osservando la struttura dei due nuovi processori, è evidente la tecnica "multi-chip package" adottata da Intel, che ha così incluso una CPU a 32 nanometri e una GPU a 45 nanometri all'interno di un unico componente. Il processore in questione supporta la tecnologia Turboboost già vista in Nehalem e Hyper-threading, oltre a risultare compatibile con DDR3-1333. Le prime informazioni parlano di una frequenza, almeno per la soluzione Clarkdale di 2,4GHz (133x18).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sbaffo17 Aprile 2009, 14:54 #1
Come è possibile notare osservando la struttura dei due nuovi processori, è evidente la tecnica "multi-chip package"

Scusate l'ignoranza, ma come fate dalle foto dei piedini a vedere la struttura interna dei proci?
e a capire anche in nm del processo produttivo? :argh:
Superboy17 Aprile 2009, 15:03 #2
E' quello che mi chiedo anche io il silicio nn si vede immagino sia una inferenza portata dal raggruppamento delle resistenze, ma non mi pare tutta questa sicurezza..
stbarlet17 Aprile 2009, 15:24 #3
checo17 Aprile 2009, 15:58 #4
SI dal sotto non è evidente granchè
dr-omega17 Aprile 2009, 16:46 #5
Però, bello il portachiavi di Bruce Lee...
Mercuri017 Aprile 2009, 17:37 #6
Originariamente inviato da: sbaffo
Scusate l'ignoranza, ma come fate dalle foto dei piedini a vedere la struttura interna dei proci?
e a capire anche in nm del processo produttivo?

I nanometri ce li ha detti lntel, e sul fatto che dentro ci siano due die (CPU+ nortbridge) suppongo venga fuori dal fatto che sia rettangolare più che quadrato.

E comunque ce l'ha detto lntel pure quello, e per dire "ehi è vero!" ci vuole sempre poco
Superboy17 Aprile 2009, 18:16 #7
Io ho visto più core rettangolari che quadrati
http://images.google.it/images?hl=i...mp;aq=f&oq=

Inoltre non è che ci sia un north bridge, il memory controller è integrato nella cpu (nei processori amd mica ci sono 2 chip), al massimo è la vga
gervi17 Aprile 2009, 19:44 #8
chiedo una cosa a chi è più informato:

ma l'anno prossimo volendo passare a westmere a 32 nm.

x la fascia alta desktop, è meglio un esa core a 32 nm o un quad a 32 nm+gpu45nm integrata??


considerando che uso vga discreta???
Mercuri017 Aprile 2009, 20:00 #9
Originariamente inviato da: Superboy
Inoltre non è che ci sia un north bridge, il memory controller è integrato nella cpu (nei processori amd mica ci sono 2 chip), al massimo è la vga

Viene integrato tutto il northbridge (o quel che resta). Cioé IGP e controller PciExpress.

Anche per il fusion di AMD sarà così, tutto quel che rimane del nortbridge finisce nella scatola della CPU, fuori rimane solo il southbridge, che sarebbero scheda audio, sata, usb, rete, etc.

In pratica alcuni piccì si farano solo con due chip (cpu e gestore delle periferiche) anziché gli usuali 3 come oggi (cpu, northbirdge e southbridge)

Originariamente inviato da: gervi
x la fascia alta desktop, è meglio un esa core a 32 nm o un quad a 32 nm+gpu45nm integrata??

considerando che uso vga discreta???

Che c'entri te con le schede grafiche integrate?
gervi17 Aprile 2009, 20:15 #10
Originariamente inviato da: Mercuri0
Viene integrato tutto il northbridge (o quel che resta). Cioé IGP e controller PciExpress.

Anche per il fusion di AMD sarà così, tutto quel che rimane del nortbridge finisce nella scatola della CPU, fuori rimane solo il southbridge, che sarebbero scheda audio, sata, usb, rete, etc.

In pratica alcuni piccì si farano solo con due chip (cpu e gestore delle periferiche) anziché gli usuali 3 come oggi (cpu, northbirdge e southbridge)


Che c'entri te con le schede grafiche integrate?


infatti.

non mi è chiaro il posizionamento di fascia di westmere cpu+gpu.

cioè x il game ed il compute intensivo:

meglio cpu westmere quad-esa core + vga discreta??? o

cpu+gpu integrata + vga discreta????

in singolo è + potente un westmere esa core o un westmere quad core o esa core + gpu integrata???

non so se è chiara la domanda.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^