I nuovi prezzi delle cpu Intel Pentium D

I nuovi prezzi delle cpu Intel Pentium D

Intel prepara un riallineamento dei prezzi delle soluzioni Pentium D, preparando il debutto di nuove versioni di processore

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:45 nel canale Processori
Intel
 

La più recente roadmap dei processori Intel evidenzia interessanti informazioni circa le prossime dinamiche dei prezzi delle cpu Intel, per il segmento desktop del mercato. Come sempre accade da molti anni a questa parte, Intel praticherà riduzioni generalizzate di prezzo per le proprie soluzioni di fascia medio alta, facendo seguire a breve lasso di tempo la presentazione di una nuova cpu top di gamma.

La tabella seguente mostra i nuovi prezzi che Intel praticherà per i processori Pentium D nei prossimi mesi:

Processore Clock Cache Prezzo attuale 23 Aprile 30 Aprile Q3 2006
Pentium EE 965 3,73 GHz 2x2M $999      
Pentium EE 855 3,46 GHz 2x2M $999      
Pentium EE 840 3,2 GHz 2x2M $999      
Pentium D 960 3,6 GHz 2x2M     $530  
Pentium D 950 3,4 GHz 2x2M $637 $316    
Pentium D 940 3,2 GHz 2x2M $423 $241    
Pentium D 930 3 GHz 2x2M $316 $209    
Pentium D 925 (no VT) 3 GHz 2x2M       $178
Pentium D 920 2,8 GHz 2x2M $241 $209    
Pentium D 840 3,2 GHz 2x1M $423      
Pentium D 830 3 GHz 2x1M $316      
Pentium D 820 2,8 GHz 2x1M $241 $209    

Si tratta di listini ufficiali ai distributori, per lotti da 1.000 processori, tasse escluse, con importi espressi in dollari USA. E' prevedibile che dal momento del cambio ufficiale dei prezzi al riallineamento dei listini dei rivenditori passerà qualche settimana, con una progressiva discesa verso i nuovi livelli di costo.

Il prossimo 23 Aprile Intel praticherà una generale riduzione dei prezzi delle soluzioni Pentium D serie 9xx; il modello 950 passerà dagli attuali 637 dollari a 316 dollari, con un dimezzamento del prezzo. Riduzioni importanti, anche se percentualmente meno consistenti, anche per le altre 4 versioni di processore Pentium D. Tali riduzioni permetteranno ad Intel di ricavare spazio per una nuova versione di processore, modello Pentium D 960, con frequenza di clock di 3,6 GHz e caratteristiche tecniche identiche a quelle delle altre soluzioni serie 900.

Nel corso del terzo trimestre 2006 Intel presenterà una nuova cpu Pentium D 9xx di fascia economica, proposta ad un przzo ufficiale di soli 178 dollari. Si tratta del modello Pentium D 925, identico quanto a specifiche tecniche al modello Pentium D 930 ma da questo differente solo per l'assenza del supporto alla tecnologia VT, Virtualization Technology. Si tratta di una tecnologia interessante in assoluto ma non indispensabile in sistemi di fascia entry level, per i quali questo processore verrà proposto dal produttore americano.

Nella fascia più alta del mercato il quadro non è destinato a cambiare: il processore Pentium Extreme Edition 965 è stato presentato ufficialmente nelle scorse settimane e continuerà a restare al top della gamma Intel almeno sino al debutto delle soluzioni Conroe Extreme Edition, nel corso del terzo trimestre dell'anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

55 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
McGraw31 Marzo 2006, 11:10 #1
Il D 950 te lo tirano dietro rispetto a ora, i D 805 non é neanche mensionato perché non ci pensano neanche a un eventuale riduzione di prezzo (altrimenti te lo spedirebbero a casa senza neanche farti pagare le spese di spedizione), il D 960 ha un prezzo esagerato per 200 mhz in piu vogliono 214 dollari (inutile)! il EE 855 non l'ho mai sentito dire (forse é il EE 955) e l'EE 840 ha 2x1MB non 2X2MB!
Aryan31 Marzo 2006, 11:17 #2
AMD si deve svegliare con i prezzi, perché un P4 D 940 costa una cazzata a confronto degli X2(241$ contro i 300$ del peggior X2 senza VT) ed è un 3.2GHz, Dual Core, 4MB di cache, 65nm, 64bit, Virtualization Technology...
Rubberick31 Marzo 2006, 11:19 #3
cazzo il 950 si dimezza O_O
samslaves31 Marzo 2006, 11:22 #4
Capisco perche' ieri Dell non aveva piu 'in listino nel 9150 la serie 9xx, ma era tornata alla 8xx o rimaneva il VIIV della 9xx.
ErminioF31 Marzo 2006, 11:24 #5
Spero che amd abbassi il costo dei dual core 939 e non si concentri solo su AM2, ormai la differenza prezzi è notevole.
Ora come ora passerei ad intel, o meglio aspetterei conroe
goldorak31 Marzo 2006, 11:25 #6
Originariamente inviato da: Aryan
AMD si deve svegliare con i prezzi, perché un P4 D 940 costa una cazzata a confronto degli X2(241$ contro i 300$ del peggior X2 senza VT) ed è un 3.2GHz, Dual Core, 4MB di cache, 65nm, 64bit, Virtualization Technology...


E perche' mai dovrebbe svegliarsi ?
Mi sembra che AMD venda benissimo, la gente compra ergo per quale arcano motivo dovrebbe fare concorrenza a se stessa ?
Rubberick31 Marzo 2006, 11:26 #7
speriamo che questi abbassamenti massicci di prezzi interessino anche le cpu server di fascia medio-bassa cosi' volo a prende un paio di sk mamme da server e mi faccio 8 - 16 core...
MaxArt31 Marzo 2006, 11:29 #8
C'è qualche motivo per prendere l'840 al posto del 965? A parte il supporto chipset.
dr-omega31 Marzo 2006, 11:39 #9
Originariamente inviato da: MaxArt
C'è qualche motivo per prendere l'840 al posto del 965? A parte il supporto chipset.


Boh, però c'è un motivo per NON acquistarlo...il DRM!!!
McGraw31 Marzo 2006, 11:41 #10
tra EE 840 e EE965 c'é "qualche" differenza: processo produttivo 90nm/65nm, cache 2x1mb/2x2mb, clock 3.2GHz/3.73GHz, VT no/si!
io direi che l'unica cosa uguale tra le 2 cpu é il prezzo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^