Fab 36: al via la produzione nella nuova fabbrica AMD

Fab 36: al via la produzione nella nuova fabbrica AMD

Il produttore americano ufficializza l'avvio della produzione nella nuova fabbrica di Dresda; le prime cpu a 65 nanometri ad inizio 2007

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:14 nel canale Processori
AMD
 

AMD ha ufficialmente annunciato di aver avviato la produzione all'interno della propria nuova Fab 36 di Dresda, della prima serie di processori con tecnologia a 90 nanometri. La Fab 36, costruita accanto alla Fab 30 di AMD,  è stata inaugurata alcuni mesi fa, iniziando adesso la produzione in serie delle prime cpu.

La nuova fabbrica è destinata ad utilizzare il processo produttivo a 65 nanometri nella produzione dei processori delle famiglie Athlon 64 e Opteron, oltre a quelle Sempron per sistemi entry level. Stando a quanto ufficialmente dichiarato da AMD, le prime cpu costruite con tecnologia a 65 nanometri verranno prodotte dalla Fab 36 nel corso della seconda metà dell'anno; la produzione di massa è invece prevista per l'inizio del 2007, come del resto indicato nelle roadmap AMD.

amd_fab36.jpg

Per ulteriori dettagli tecnici sulla Fab 36 di AMD si rimanda a questo sito.

Di seguito il comunicato stampa ufficiale rilasciato da AMD:

AMD DA INIZIO ALLE PRIME CONSEGNE DI PROCESSORI AMD64 PRODOTTI PRESSO LA NUOVA FAB 36

L'avvio puntuale della produzione conferma la capacità di attuazione della strategia di produzione di AMD e prepara il terreno per una rapida transizione ai 65 nm

MILANO — 4 APRILE 2006 — Nel corso di una conferenza stampa svoltasi oggi a Monaco di Baviera, AMD (NYSE: AMD) ha annunciato che in marzo sono iniziate le prime consegne di processori AMD64 prodotti nella Fab 36 di Dresda, in Germania. AMD ha avviato il suo impianto produttivo da 300 millimetri (mm) in tempo record, dando inizio alla produzione di processori con tecnologia a 90 nanometri (nm) rispettando le scadenze e iniziando la produzione a ritmi sostenuti.

La società ha inoltre reso noto che nello stabilimento è stata portata avanti in parallelo con la produzione a 90 nm anche la produzione di un numero significativo di chip sperimentali con tecnologia di processo a 65 nm, la cui produzione è prevista per la seconda parte dell'anno. Gli ingegneri della Fab 36, avvalendosi della soluzione brevettata APM (Automated Precision Manufacturing) di AMD, sono costantemente impegnati nell'analisi dei dati raccolti dai chip sperimentali a cui apportano miglioramenti continui. La Fab 36 è in linea con la previsione di consegna di prodotti a 65 nm per la seconda metà dell'anno in corso e prevede di convertire la produzione a 65 nm nella prima metà del 2007.

“La nostra strategia di produzione e di esecuzione si sta dimostrando ottimale,” ha dichiarato Dirk Meyer, presidente e COO di AMD. “La maggiore capacità ottenuta grazie alla Fab 36 contribuirà al raggiungimento dell'obiettivo di raddoppiare la produzione totale dal 2005 al 2008. Oggi più che mai siamo in grado di soddisfare al meglio le esigenze a lungo termine dei nostri clienti e realizzare i nostri obiettivi di crescita.”

Il successo della Fab 36 deriva dagli straordinari risultati ottenuti presso la Fab 30, stabilimento situato nei pressi della Fab 36 che produce chip su wafer da 200 mm di diametro. Grazie alla soluzione APM e ai continui miglioramenti volti a ottimizzare la produttività e l'efficienza, AMD ha incrementato la produzione totale della Fab 30 dell'80% circa fra il primo trimestre del 2004 e il quarto trimestre del 2005. Lo stabilimento, originariamente progettato per produrre un massimo di 20.000 wafer al mese, produce ora circa 30.000 wafer al mese grazie a continui miglioramenti e a nuovi metodi operativi innovativi sviluppati e adottati in fabbrica.

La Fab 30 e la Fab 36 sono determinati per la crescita di AMD e per il raggiungimento della giusta capacità produttiva attraverso incrementi continui e graduali della produzione totale. Questo approccio permette ad AMD di continuare a soddisfare le richieste dei suoi prodotti e di incrementare la quota di mercato, mantenendo alti i livelli di utilizzo degli stabilimenti.

AMD inoltre incrementa costantemente velocità, precisione e agilità operativa grazie ai sistemi APM basati su centinaia di tecnologie AMD brevettate che ottimizzano in modo dinamico e automatico le attività dello stabilimento. Facendo leva sulle straordinarie caratteristiche dei sistemi APM, AMD continua ad accelerare la propria reattività alle esigenze dei clienti, ad adottare più rapidamente nuove tecnologie, a migliorare la qualità e operare a livelli di efficienza sempre maggiore.

"Nel corso dell'ultimo decennio abbiamo messo a punto nuovi modelli operativi più innovativi quale l'APM che ci hanno reso più veloci, precisi, agili ed efficienti,” ha affermato Daryl Ostrander, senior vice president di Manufacturing and Technology presso AMD. “Questo ci consente di introdurre tecnologie avanzate in modo ancora più trasparente di prima e produrre nuovi prodotti con maggiore rapidità. Stiamo convertendo completamente i nostri stabilimenti alle tecnologie di nuova generazione a ritmi costantemente accelerati.”

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djgusmy8505 Aprile 2006, 10:28 #1
Bella bella
OverCLord05 Aprile 2006, 10:39 #2
Grande AMD, speriamo che il nuovo processo produttivo consenta di abbassare anche i prezzi!
Se il volume aumenta e la resa e' buona ci sono buone possibilita'!

May8105 Aprile 2006, 10:40 #3
Ora che amd ha una capacità produttiva maggiore potrebbe anche fare una politica prezzi un po più aggressiva altrimenti il confronto AM2 - Conroe mi sembra impari sia come prezzi che come prestazioni alla luce di quello che è finora trapelato sulle due architetture (benchmark e prezzi)!

Io continuo comunque a sperare in un asso nella manica di AMD non ancora svelato che spero arrivi il prima possibile
davidon05 Aprile 2006, 10:41 #4
le fabbriche di amd sono coinvolte nei problemi di questi giorni dovuti al fiume Elba?
oppure sono collocate in una zona "protetta" da alluvioni e esondazioni?

ciaobye
OverCLord05 Aprile 2006, 10:41 #5
unico appunto il parcheggione nella foto: se fossi il CEO di AMD pretenderei che dall'alto assomigliasse ad un core dell'Opteron!
robydad05 Aprile 2006, 10:44 #6
Sempron a 65 nm AM2 nella prima metà del 2007... sarà probabilmente il mio prossimo processore, vista la decisione deludente dell'abbandono del 939 e del mantenimento del 754... mi toccherà aspettare ancora un anno, ma non mi sembra il caso di prendere fra 2 mesi una cpu per un socket vecchio (il 754) o di uno troppo nuovo (l'AM2), di cui bisogna pure considerare un'eventuale immaturità iniziale
walter sampei05 Aprile 2006, 10:51 #7
finora con amd mi sono trovato benissimo, spero che con la nuova fabbrica il rapporto prestazioni prezzo aumenti ancora
liviux05 Aprile 2006, 11:36 #8
"della prima serie di processori con tecnologia a 90 nanometri."

Dopo aver letto questa frase ho controllato il calendario. Confermo che siamo nel 2006, e il primo Aprile è passato...
Pistolpete05 Aprile 2006, 12:32 #9
Originariamente inviato da: May81
il confronto AM2 - Conroe mi sembra impari sia come prezzi che come prestazioni alla luce di quello che è finora trapelato sulle due architetture (benchmark e prezzi)!

Benchmark? Che benchmark?
Ah già, [U]quelli fasulli[/U] che non dicono una mazza sulle [U]reali potenzialità[/U] dei nuovi x2 con supporto ddr2.
Eh già, l'altra sera ho visto anche babbo natale in birreria....
ma per favore....
leoneazzurro05 Aprile 2006, 13:15 #10
Originariamente inviato da: Pistolpete]Benchmark? Che benchmark?
Ah già
quelli fasulli[/U] che non dicono una mazza sulle [U]reali potenzialità[/U] dei nuovi x2 con supporto ddr2.
Eh già, l'altra sera ho visto anche babbo natale in birreria....
ma per favore....


Non esageriamo nè da una parte nè dall'altra, per favore. L'unica cosa certa, è che i prodotti si confrontano quando escono, prima sono solo speculazioni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^