Aggiornare il processore senza sostituirlo

Aggiornare il processore senza sostituirlo

Con il programma Intel Upgrade Service l'azienda americana sperimenta alcune tecniche per aggiornare il processore di alcuni sistemi, senza dover cambiare materialmente la CPU

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Processori
Intel
 

Intel ha avviato una interessante iniziativa di upgrade dei propri processori in collaborazione con alcuni specifici produttori di PC, indicata con il nome di Intel Upgrade Service. Al posto di procedere con una sostituzione fisica del processore, così da aggiornarlo con altro più potente, il programma prevede lo sblocco di alcune funzionalità implementate nel processore che non sono state attivate di default.

Alla base l'utilizzo di un sistema con processore Pentium G6951, soluzione che a dispetto del nome utilizza un'architettura simile a quella delle cpu Core i3. Acquistando quella che Intel chiama Processor Performance Upgrade Card, al costo di 50 dollari, è possibile abilitare con questo processore la tecnologia HyperThreading, oltre a incrementare di un Mbyte addizionale il quantitativo di cache L3 installata nel processore.

Al momento attuale questa iniziativa è in fase di beta, in prova solo con un ridotto numero di sistemi e partner in Canada, Olanda, Spagna e Nord America. Non è chiaro se questo programma verrà esteso un domani ad altre nazioni e soprattutto se verrà portata avanti terminata questa prima fase di test.

Lo scopo è quello di semplificare la procedura di upgrade, intervenendo da lato software e non materialmente sul sistema con l'installazione di un nuovo processore. Ci si può domandare quanti utenti possano essere effettivamente interessati ad un'opzione di questo tipo, considerando che si tratta di un processore di basso costo e quindi rivolto a sistemi business o desktop per i quali, tipicamente, gli utenti non considerano le pure prestazioni velocistiche come elemento di scelta fondamentale.

L'iniziativa, inoltre, pone quale considerazione circa la vendita di processori che sono dotati di specifiche caratteristiche tecniche ma che vengono volontariamente disabilitate da produttore, salvo riabilitarle dietro il pagamento di una cifra predefinita. D'altro canto questo è uno scenario classico per i processori moderni, sempre più basati su architettura alla base identica per tutti con funzionalità che vengono riservate solo per le versioni top di gamma, risultando non accessibili per quelle proposte a cifre più economiche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

304 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
baila20 Settembre 2010, 12:06 #1
Io la trovo una presa per i fondelli...
Tsaeb20 Settembre 2010, 12:08 #2
stanno rischiando grosso, perchè se ora fanno tutte le CPU con funzioni attivabili semplicemente via software inizieranno a proliferare modding amatoriali a riguardo, e tanti saluti alle vendite di CPU high end.
The_misterious20 Settembre 2010, 12:08 #3
un po come funziona per le auto/camion/trattori..con una mappatura diversa hai 2 modelli della stessa auto
Paganetor20 Settembre 2010, 12:09 #4
ma che cavolata è!?
Eulogy20 Settembre 2010, 12:12 #5
Spero sinceramente che questo beta test non porti i risultati sperati o intel inizierà a consegnare cpu castrate e solo sotto pagamento aggiuntivo diventeranno complete.
alex11120 Settembre 2010, 12:12 #6
E fu così che arrivarono i DLC pure per i processori oltre che per i giochi
lucabeavis6920 Settembre 2010, 12:12 #7
Proprio qualche giorno fa stavo pensando che l'E5200 è uno Wolfdale-2M. Chissà se qualche "esperto" riesce a tirarci fuori qualcosa di disponibile a tutti e utilizzabile col socket 775?
Riccardo8220 Settembre 2010, 12:13 #8
ue sai ieri ho fatto la centralina al mio i3! eh ma cos'è? è l'i3 della bmw? ma no testina è l'i3 della intel nooo!?
ha ha ha
red5lion20 Settembre 2010, 12:15 #9
Ah sì?
Mi attivi tutto il processore che ti ho pagato?
Allora io ti pago con una banconota da 100 euro a cui manca un pezzo.

La funzione "banconota intera" verrà attivata quando verranno attivate TUTTE le funzionalità del processore..
Darkon20 Settembre 2010, 12:15 #10
Ma che siamo a Sparta?! Questa è follia!!!

Adesso mi vendono un processore con le funzionalità sbloccate e via via me lo sbloccano chiamando la cosa upgrade?!

Già non mi va giù che il moltiplicatore adesso lo bloccano e per averlo sbloccato ti parte un sovrapprezzo insensato adesso pure sta cosa?!

Va bene che probabilmente rimarrà limitata alla fascia "lavoro" ma rimane un modo di fare che ritengo poco onesto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^