Previsto un aumento dei prezzi delle schede madri

Previsto un aumento dei prezzi delle schede madri

Cresce il prezzo del rame e il costo della manodopera: i produttori taiwanesi costretti ad incrementare il prezzo delle schede madri del 10% circa

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Apple
 

I produttori di schede madri saranno costretti entro la fine del primo trimestre 2012 ad incrementare del 10% circa i prezzi dei loro prodotti. La notizia giunge dal quotidiano taiwanese Digitimes, il quale osserva come siano la crescita del prezzo del rame e del costo del lavoro in Cina le principali cause di questa misura.

All'inizio del 2011 il prezzo delle schede madri ha visto un incremento del 5%-10% per le medesime motivazioni: crescita dei costi del materiale e impatto della carenza di manodopera. Anche durante il mese di aprile i prezzi sono cresciuti del 3%-8% per via dell'aumento dei costi di alcuni componenti dovuti al terremoto in Giappone.

Il prezzo del rame è cresciuto da meno di 8000 dollari per tonnellata metrica dall'inizio del mese di gennaio, agli attuali 8600 dollari per tonnellata metrica, portando ad una crescita dei costi dei laminati rivestiti in rame che si spostano quindi sui costi di produzione delle schede madri.

Per quento concerne, invece, i costi della manodopera in Cina, il salario minimo mensile di Bejing è cresciuto dell'8,62% passando dai 1160 Yuan (184 dollari USA) a 1260 Yuan all'inizio di gennaio. Shanghai aumenterà i salari del 14,28% da 1120 Yuan a 1280 Yuan il prossimo 1 aprile, mentre Sheznen incrementerà i salari dai 1320 Yuan a 1500 Yuan il prossimo 1 febbraio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

56 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supermightyz04 Febbraio 2012, 09:36 #1
E siamo appena agli inizi dei rincari.
gxxx04 Febbraio 2012, 09:42 #2
E' pur giusto che aumentino i salari in Cina, una domanda spontanea, ma se le mobo venissero prodotte in Occidente bisognerebbe accendere un mutuo per comprare un PC?
dexarti04 Febbraio 2012, 09:55 #3
daccordo che ce stato un aumento dei salari ma quanto e la diferenza con la svalutazione sul dollaro
li che si vede il vero aumento dei salari aumento -svalutazione = efettivo aumento di salario
SuperSandro04 Febbraio 2012, 11:18 #4
...uhmm... mah, l'incremento da 8000 a 8600 è (un po') meno del 10 percento; ma con una tonnellata di rame quante schede madri si possono produrre?
Sono però contento per l'incremento del costo del lavoro in Cina; sempre se, ovviamente, l'incremento del costo è dovuto ad aumenti di stipendio e del welfare (in generale) per gli operai cinesi, che sono veri e propri schiavi del terzo millennio.
[Umby]04 Febbraio 2012, 11:34 #5
mahhh

posso capire il maggiore costo del lavoro,
capisco anche il maggior costo delle materie prime,

ma che si parli di ".... carenza di manodopera" .... In Cina ?
McGraw04 Febbraio 2012, 11:46 #6
E' giusto aumentare i salari e far fronte all'inevitabile aumento del rame, ma qualcuno mi deve spiegare perché la scheda madre finita in Cina costa 10 euro e noi si paga 70 euro, se poi in Cina come in questo caso finita costa 12 euro noi si deve pagare 78 euro! c'é qulacosa che evidentemente non funziona o aimé funziona troppo bene!
Italia 104 Febbraio 2012, 11:48 #7
200 dollari al mese... un sogno !!
david-104 Febbraio 2012, 11:50 #8
Originariamente inviato da: McGraw
E' giusto aumentare i salari e far fronte all'inevitabile aumento del rame, ma qualcuno mi deve spiegare perché la scheda madre finita in Cina costa 10 euro e noi si paga 70 euro, se poi in Cina come in questo caso finita costa 12 euro noi si deve pagare 78 euro! c'é qulacosa che evidentemente non funziona o aimé funziona troppo bene!


Purtroppo hai inteso fin troppo bene....
david-104 Febbraio 2012, 11:51 #9
Originariamente inviato da: Italia 1
200 dollari al mese... un sogno !!



E tra l'altro mica fanno 40 ore settimanali, coperti da pensioni, infortuni e ferie...
gxxx04 Febbraio 2012, 11:55 #10
Originariamente inviato da: McGraw
E' giusto aumentare i salari e far fronte all'inevitabile aumento del rame, ma qualcuno mi deve spiegare perché la scheda madre finita in Cina costa 10 euro e noi si paga 70 euro, se poi in Cina come in questo caso finita costa 12 euro noi si deve pagare 78 euro! c'é qulacosa che evidentemente non funziona o aimé funziona troppo bene!


infatti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^