iTunes Store localizzati: Apple risponde all'EU

iTunes Store localizzati: Apple risponde all'EU

Apple ha inviato alla Comunità Europea la documentazione richiesta in merito all'inchiesta relativa alla suddivisione territoriale dei negozi di iTunes Store

di pubblicata il , alle 09:35 nel canale Apple
Apple
 

La Commissione Europea ha dichiarato che Apple ha fornito tutte le risposte e la documentazione richieste dalla commissione stessa nell'ambito dell'indagine volta a fare luce sulla frammentazione territoriale dei negozi virtuali di iTunes.

All'inizio del mese di Aprile, infatti, la Commissione ha avviato un'inchiesta in quanto il sistema di store "nazionalizzati" contrasta con i principi della libera circolazione delle merci in ambito Europeo, come abbiamo avuto modo di dettagliare nel corso di questa notizia.

Assieme ad Apple sono state coinvolte anche le etichette discografiche, le quali hanno tempo fino al prossimo 29 Giugno per presentare le proprie argomentazioni. In realtà, come già la Commissione ha avuto modo di affermare, il vero obiettivo dell'inchiesta sarebbero proprio le Etichette, che avrebbero imposto ad Apple l'istituzione di store locali invece di un sistema pan-europeo, sistema che anche dal punto di vista prettamente logistico sarebbe stato più agevole da gestire per la stessa Apple, come rimarcato più volte dalla stessa azienda di Cupertino.

La Commissione sta ora valutando attentamente la risposta di Apple (della quale non si conoscono i dettagli) e si pronuncerà solo in seguito all'ottenimento della documentazione da tutte le parti coinvolte.

Fonte: MacNN

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ramarromarrone22 Giugno 2007, 09:39 #1
una bella multa e via!..paga microsoft...che paghino anche apple e le case discografiche!
opengratis.it22 Giugno 2007, 09:47 #2
ma apple che c'entra, è colpa solo delle case discografiche in questo caso imho
ramarromarrone22 Giugno 2007, 09:47 #3
evidentemente no visto che anche lei è sotto accusa..
Dreadnought22 Giugno 2007, 09:49 #4
La notizia in teoria dice tutto l'opposto.

Poi semmai è sotto inchiesta, non sotto accusa...
Paganetor22 Giugno 2007, 10:08 #5
be', se le case discografiche costringono Apple a infrangere la legge (aprire store per singoli paesi, inaccessibili dagli altri paesi europei) Apple si può anche rifiutare. Se invece li asseconda si rende complice
opengratis.it22 Giugno 2007, 11:01 #6
Hai ragione, però se si oppone poi che vende nello store
betha22 Giugno 2007, 11:14 #7
Originariamente inviato da: ramarromarrone
una bella multa e via!..paga microsoft...che paghino anche apple e le case discografiche!


...e si bravo ! hai presente i prezzi europei di vista dopo la multa ?
se vuoi che le canzoni costino 0.25 euro in +.....
betha22 Giugno 2007, 11:17 #8
Originariamente inviato da: Paganetor
be', se le case discografiche costringono Apple a infrangere la legge (aprire store per singoli paesi, inaccessibili dagli altri paesi europei) Apple si può anche rifiutare. Se invece li asseconda si rende complice


il problema che in europa i "diritti d'autore" applicati variano troppo da un paese all'altro, va da sè che apple non è la cenerentola della storia e non si affanna troppo a cambiare situazione..
Catan22 Giugno 2007, 11:18 #9
io non capisco invece il motivo come sempre l'unione europea fa le multe senza troppe cognizioni.
cioè non c'è niente di male ad avere uno store localizzato nella mia lingua(xè devo comprare in store online con una lingua diversa e vale x ogni paese dell'unione europera come d'altrone al parlamento europeo dove ogni avviso deve essere diramato in tutte e 25 le lingue)
ne che questo store sia localizzato solo sul mio territorio se poi il prezzo del prodotto è lo stesso in tutti gli store.
ora nell'articolo non è specificato ma non credo sia impossibile stare che so in francia e comprare dallo store italiano.
boh?
Jabberwock22 Giugno 2007, 11:21 #10
Originariamente inviato da: Catan
ora nell'articolo non è specificato ma non credo sia impossibile stare che so in francia e comprare dallo store italiano.
boh?


Invece mi sa che e' proprio cosi'!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^