iPhone SE: Phil Schiller rivela il significato del suffisso 'SE'

iPhone SE: Phil Schiller rivela il significato del suffisso 'SE'

Phil Schiller ha risposto alla domanda di un giornalista, rivelando il significato del suffisso SE del nuovo modello di iPhone da 4 pollici presentato il 21 marzo

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Lo scorso 21 marzo Apple ha annunciato il nuovo iPhone SE, proposta entry-level per un mercato smartphone che si compone di dispositivi solitamente più ingombranti. È lo smartphone di Apple più economico di sempre con un prezzo nel mercato statunitense che parte da 399 dollari. Mantiene lo stesso form factor di iPhone 5S e la stessa diagonale del display; rispetto a quest'ultimo però viene cambiata la nomenclatura, eliminando la progressione numerica e lasciando solo un misterioso "SE".

iPhone SE Apple

Il precedente smartphone "economico" di Apple veniva chiamato iPhone 5C, con il suffisso che è stato preso di mira dagli utenti più simpatici del web: c'era, insomma, chi riteneva che la C significasse "Cheap". Alla presentazione dello smartphone siamo però stati tutti smentiti e, nonostante la scocca in policarbonato, iPhone 5C era tutto fuorché "cheap", con la C che probabilmente significava Colorful per via dei tanti colori accesi e sbarazzini della scocca posteriore.

Per quanto concerne il nuovo modello, a rivelare il significato del nome è stato Phil Schiller. Il marketing chief di Apple ha risposto ad un botta e risposta con Jason Cipriani di FortuneTech, dichiarando che SE è l'acronimo di Special Edition. iPhone SE sta quindi per iPhone Special Edition. Ma è davvero uno smartphone speciale? Punti di vista: se torniamo alla riflessione fatta poco sopra, iPhone SE è di fatto l'unico top di gamma a vantare un display di dimensioni così ridotte.

In un mercato che richiede schermi sempre più grandi per la visualizzazione di pagine web, contenuti multimediali, foto e video, la scelta di Apple sembra anacronistica, oltre che fuori luogo. Tuttavia, stando ai dati raccontati dalla società durante l'evento di presentazione pare che ci sia ancora mercato per soluzioni con display così piccoli. L'anno scorso la società ha venduto ben 30 milioni di dispositivi con il form factor più piccolo, ed è probabile che sia ancora oggi una ghiotta possibilità di monetizzazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

86 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo23 Marzo 2016, 11:32 #1
Per me ci stava meglio Small Edition...
(Anche se io avrei preferito, Scars Edition...)
nickmot23 Marzo 2016, 11:37 #2
Originariamente inviato da: gd350turbo
Per me ci stava meglio Small Edition...
(Anche se io avrei preferito, Scars Edition...)


Non mi pare così scars.
adapter23 Marzo 2016, 11:39 #3
Io sono curioso di vedere come andrà con le vendite.
Per me, farà sfracelli....
AleLinuxBSD23 Marzo 2016, 11:41 #4
In un mercato che richiede schermi sempre più grandi per la visualizzazione di pagine web, contenuti multimediali, foto e video, la scelta di Apple sembra anacronistica, oltre che fuori luogo.

Semmai per niente ergonomico e privo di senso l'idea di smartphone pachidermici che incrementando in lunghezza danno l'illusione di riuscire a vedere i contenuti in modo migliore, perché la larghezza viene mantenuta fissa in modo da potere essere impugnati come dovrebbe essere per un cellulare.
Che sono delle vere e proprie mostruose assurdità.
FirePrince23 Marzo 2016, 11:42 #5
In un mercato che richiede schermi sempre più grandi per la visualizzazione di pagine web, contenuti multimediali, foto e video, la scelta di Apple sembra anacronistica, oltre che fuori luogo.

A me sembra fuori luogo produrre padelle, pensa te. Se non avessi un iPhone 6 andrei a comprare di corsa questo iPhone SE, decisamente piu' sensato come prodotto.
adapter23 Marzo 2016, 11:44 #6
Non hai mani da 26cm come qualcuno qua dentro?
hai hai hai...
gd350turbo23 Marzo 2016, 11:55 #7
Hai Hai Hai ?

Italiano, questo sconosciuto !
nickmot23 Marzo 2016, 11:56 #8
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Semmai per niente ergonomico e privo di senso l'idea di smartphone pachidermici che incrementando in lunghezza danno l'illusione di riuscire a vedere i contenuti in modo migliore, perché la larghezza viene mantenuta fissa in modo da potere essere impugnati come dovrebbe essere per un cellulare.
Che sono delle vere e proprie mostruose assurdità.


Il rapporto d'aspetto degli schermi è fisso (di solito 16:9) quindi aumentando la diagonale aumenta anche la larghezza.

iPhone 5 sembrava semplicemente allungato perché in origine iPhone usava un AR di 3:2, poi con il passaggio a a 4" passò ad un AR molto simile a 16:9 (ma quella risoluzione non standard in realtà da un AR lievemente diverso).

Quandp è passata ad iPhone 6 e 6 plus ha comuqneu mantenuto l'AR 16:9 quindi i telefono non sono stati semplicemente allungati, sono anche più larghi, al massimo hanno ristretto un po' le cornici.

http://www.phonearena.com/phones/si...hones/7378,8346
Kill Broccoli23 Marzo 2016, 12:06 #9
Originariamente inviato da: adapter
Io sono curioso di vedere come andrà con le vendite.
Per me, farà sfracelli....


ne dubito visto il prezzo.

i 30 milioni di telefoni da 4" che apple ha venduto erano i vecchi modelli che trovi in giro a meno di 400€. esperienza iphone a basso prezzo per chi non può permettersi di vendere un rene per il 6.

a questa cifra, lo prenderanno solo quelli veramente interessati al form piccolo, e non sono così tanti di sicuro.
demon7723 Marzo 2016, 12:06 #10
Originariamente inviato da: gd350turbo
Per me ci stava meglio Small Edition...
(Anche se io avrei preferito, Scars Edition...)


Direi che sta per "SEMPRE ESOSO"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^