iPhone 8: sostituire lo schermo rotto potrebbe bloccare lo smartphone

iPhone 8: sostituire lo schermo rotto potrebbe bloccare lo smartphone

Alcuni utenti con iPhone 8 hanno fatto sostituire il loro display da riparatori esterni. L'arrivo di iOS 11.3 non ha permesso più il loro funzionamento con il touch che non risponde più. I dettagli.

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Apple
Apple
 

L'aggiornamento ad iOS 11.3 rilasciato pochi giorni fa ufficialmente da Apple sembra aver creato qualche problema ad alcuni utenti in possesso di iPhone 8 che avevano fatto sostituire il display dello stesso a riparatori non ufficiali Apple. A riferirlo è Vice che ha raccolto la testimonianza di alcuni utenti i quali avevano fatto sostituire lo schermo rotto del proprio iPhone 8 con uno nuovo ma non originale Apple. Fatto l'aggiornamento sembra che il touch del nuovo display non voglia più funzionare.

In questo caso sembra che il problema derivi dal chip personalizzato che solitamente fa funzionare appunto il display dell'iPhone. Se si ripara un pannello rotto, tale chip, andrebbe sostituito in quanto il software di Apple potrebbe non riconoscere gli input del touch e dunque rendere inutilizzabile l'iPhone stesso. La cosa sembra essere avvenuta proprio agli utenti che si sono ritrovati gli iPhone 8 completamente inutilizzabili lato touch. Oltretutto in tal caso sembra che gli utenti debbano obbligatoriamente passare per l'assistenza Apple in questo caso visto che la sostituzione del microchip risulti un'operazione decisamente delicata per un rivenditore non ufficiale.

La problematica oltretutto sembra risultare ampia ed importante visto che l'amministratore di Injured Gadgets, famoso rivenditore degli USA, abbia dichiarato come molti suoi clienti siano tornati con il proprio iPhone completamente bloccato dopo la riparazione del display e l'installazione del nuovo iOS 11.3. A detta dell'amministratore, Apple, lo farebbe apposta per sfiduciare le riparazioni di terze parti.

Tutto da verificare anche se Apple stessa potrebbe aver modificato il codice del proprio sistema operativo per motivi diversi da questo. Magari per un futuro cambiamento della predisposizione dei componenti all'interno dei device o chissà per quale altro motivo. La stessa Apple si ritrovò in passato a rilasciare un update di iOS 9.2.1 riparatore proprio per rendere possibile la riparazione di alcune componenti che invece rimanevano bloccate. Anche in questo caso potrebbe esserci stato un problema simile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo11 Aprile 2018, 11:49 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Apple, lo farebbe apposta per sfiduciare le riparazioni di terze parti.

Dai, Apple non dire bugie...
Lo fai perchè dato i costi delle riparazioni ufficiali, probabilmente in molti vanno dal cinese sotto casa, quindi rendendo obbligatoria questa cosa, vai a prendere anche questi soldi.
Che poi, per me fai bene a prendere, la vacca va munta fino a che può dare del latte !
Dumah Brazorf11 Aprile 2018, 12:12 #2
Fa benissimo.
Vediamo quanti ricompreranno quei bidoni dopo aver smollato 2-300euro per lo schermo.
nickname8811 Aprile 2018, 12:15 #3
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Fa benissimo.
Vediamo quanti ricompreranno quei bidoni dopo aver smollato 2-300euro per lo schermo.

In molti, è risaputo che gran parte del gregge è fedele a causa della sindrome di Stoccolma.
eureka8511 Aprile 2018, 12:28 #4
chi ha il coraggio di spenderemille euro per uno smartphone deve ripararlo nei centri ufficiali.
Non porti il Ferrari guasto dal meccanico sotto casa anche se saprebbe ripararlo.
Potete sempre comprarne un'altro dai gestori a 30 euro al mese per 30 mesi.
Certo fa riflettere come mai un display di smartphone costi quanto un televisore da 50 pollici !!!
gd350turbo11 Aprile 2018, 12:30 #5
Originariamente inviato da: nickname88
In molti, è risaputo che gran parte del gregge è fedele a causa della sindrome di Stoccolma.


Si, ma allora sono in contraddizione...
Se sei fedele al gregge, sai benissimo l'11° comandamento che dice "NON AVRAI ALTRO APPLESTORE AL DI FUORI DI ME!"
quini non puoi andare dal cinese sotto casa , verresti scomunicato ed allontanato dal gregge !
TheDarkAngel11 Aprile 2018, 12:36 #6
Certo che chi acquista un iphone abdica completamente al proprio diritto di proprietà, sono solo degli affitti a lungo termine.
gd350turbo11 Aprile 2018, 12:43 #7
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Certo che chi acquista un iphone abdica completamente al proprio diritto di proprietà, sono solo degli affitti a lungo termine.


Ti danno il telefono in licenza d'uso, quasi come il software.

Pagando il millino, hai il diritto di usarlo, ma non puoi modificare alcunchè, la gestione rimane loro esclusiva competenza !

Boh, contenti loro contenti tutti !
datapal11 Aprile 2018, 12:50 #8
e allora w il comodato d'uso con l'assicurazione!!
emiliano8411 Aprile 2018, 12:54 #9
"siete voi che lo riparate male"
thresher325311 Aprile 2018, 13:06 #10
Originariamente inviato da: eureka85
chi ha il coraggio di spenderemille euro per uno smartphone deve ripararlo nei centri ufficiali.
Non porti il Ferrari guasto dal meccanico sotto casa anche se saprebbe ripararlo.
Potete sempre comprarne un'altro dai gestori a 30 euro al mese per 30 mesi.
Certo fa riflettere come mai un display di smartphone costi quanto un televisore da 50 pollici !!!


Il problema è che un iphone non è una Ferrari. Al massimo è una Golf.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^