Gli spettacoli televisivi prodotti da Apple non arriveranno prima di un anno

Gli spettacoli televisivi prodotti da Apple non arriveranno prima di un anno

La Mela sta lavorando sodo, senza badare troppo alle spese, ma la programmazione originale non sarà pronta fino almeno a marzo del prossimo anno. Ancora mistero sugli spettacoli e le modalità di distribuzione

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Apple
Apple
 

E' da diverso tempo che Apple si sta muovendo attivamente per la produrre direttamente spettacoli televisivi, ma a quanto riferiscono fonti del settore ben informate sull'argomento ci sarà da attendere almeno un anno ancora prima di poter vedere i frutti di questo lavoro. La programmazione televisiva originale di Apple ha infatti un target di distribuzione fissato tra marzo e l'estate del 2019, ma ancora c'è mistero su quali spettacoli saranno pronti per essere trasmessi al pubblico.

Stando alle informazioni che circolano fino ad ora, Apple avrebbe intenzione di lavorare con grossi nomi dello spettacolo. Si parla per esempio del coinvolgimento di Reese Witherspoon che oltre ad essere apprezzata attrice statunitense è anche titolare di una casa di produzione cinematografica.

Nel complesso Apple avrebbe messo a budget un investimento di circa 1 miliardo di dollari all'anno per la produzione di contenuti originali, ma stando ai dettagli più recenti sembra molto verosimile che la società di Cupertino andrà superando sensibilmente le stime. A titolo di riferimento Netflix ha assunto un impegno di ben 8 miliardi di dollari per la produzione di contenuti originali solamente per l'anno in corso.

L'impronta che Apple darà alle proprie produzioni originali andranno inoltre a rispecchiare la sua brand identity, ed è quindi lecito attendersi programmi che eviteranno contenuti violenti, con linguaggio volgare o con scene di nudo. Ultimamente molte produzioni di successo di altri concorrenti non hanno lesinato anche un crudo realismo, e a questo punto sarà interessante vedere se e come la Mela riuscirà a competere in questa arena mantenendo i suoi paletti o se dovrà in qualche modo allentare i vincoli auto-imposti. In generale le produzioni a cui la Mela sta lavorando spaziano da commedie a thriller, passando per la fantascienza.

Resta infine una grande incognita sul modello di business che la Mela vorrà adottare e sugli effettivi canali di distribuzione. Sembra scontata la presenza su Apple TV, ma non è ancora possibile sapere se vi sarà una qualche forma di abbonamento o un sistema di "ticketing" per singoli show o stagioni.

You can check out a list of shows in the works at Apple right here.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gyammy8527 Marzo 2018, 19:54 #1

la musica

Ma dico, non potrebbero fare un bel disco, coi dipendenti che accordano le tazzine di caffè con l'iphone, e tim cook che suona il gong in alluminio? Lo potrebbero chiamare "the cool side of the apple"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^