È adesso possibile usare Google Assistant con Siri su iPhone e iPad: ecco come

È adesso possibile usare Google Assistant con Siri su iPhone e iPad: ecco come

L'ultimo aggiornamento dell'app Assistente Google su App Store abilita il supporto alle Siri Shortcuts (Comandi, in italiano), che permette di lanciare l'assistente di Google usando Siri

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Apple
AppleiOSiPhoneiPadGoogle
 

Google sta cercando di rendere il proprio assistente virtuale sempre meno di secondo livello rispetto a Siri su iPhone e iPad. L'ultimo aggiornamento di Assistente Google, infatti, abilita il supporto ai Comandi di iOS, noti in inglese come "Siri Shortcuts". Abbiamo spiegato la funzionalità al lancio di iOS 12 all'interno di questo approfondimento: con i Comandi l'utente può creare dei comandi vocali personalizzati con cui compiere una o più azioni l'una di seguito all'altra.


Fonte: GSMArena

Un esempio: con Comandi è possibile impostare la frase "sto tornando a casa" e abbinarla ad una serie di operazioni, come l'invio di un messaggio, l'apertura del navigatore selezionando la strada di casa come destinazione, e altre azioni come l'esecuzione di una playlist musicale. Impostando il comando sarà poi necessario pronunciare le parole "sto tornando a casa" con Siri e il device iOS compierà insieme tutte le operazioni che avevamo impostato in precedenza.

È chiaro che unendo la funzionalità ad Assistente Google si può eseguire un trick decisamente comodo: impostare la keyword "Ok, Google" per richiamare l'Assistente Google così come si fa da tempo sui terminali Android. In questo modo l'utente dovrà lanciare Siri e pronunciare "Ok, Google" per accedere all'Assistente di Big G che rimarrà in ascolto per un qualsiasi comando. Lo stesso trucco può essere utilizzato anche se l'iPhone è bloccato con la modalità d'ascolto perenne per Siri.

Per lanciare l'Assistente Google sarà in questo caso necessario pronunciare "Hey, Siri; Ok, Google", un po' articolato ma utile in alcune circostanze. Immaginate di avere un gadget smart compatibile solo ed esclusivamente con Google Assistant. Con questo piccolo trucchetto può essere gestito tramite l'uso esclusivo della voce anche tramite un dispositivo iOS. I Comandi di iOS 12 possono essere utilizzati anche per eseguire una serie di azioni concatenate.

Impostando qualsiasi frase, ad esempio "Accendi tutto" o "Google accendi tutto", è possibile lanciare diverse operazioni con Assistente Google o le routine, e accendere tutte le lampadine di casa; e con "Spegni tutto" si possono spegnere tutte le lampadine e anche chiudere la porta con gadget compatibili solo con l'ecosistema Google.  Per usufruire del supporto ai Comandi di iOS bisogna semplicemente installare l'ultima versione di Assistente Google per iOS disponibile su App Store.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^