Doppia fotocamera per i prossimi iPhone. Gruber: 'Il più grande passo in avanti di sempre'

Doppia fotocamera per i prossimi iPhone. Gruber: 'Il più grande passo in avanti di sempre'

Secondo John Gruber di Daring Fireball, i prossimi iPhone avranno un sistema a doppia fotocamera che garantirà "scatti con qualità paragonabile ad una DSLR"

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Apple
iPhoneApple
 

L'iPhone di prossima generazione dovrebbe essere un modesto aggiornamento: in base al modus operandi di Apple per la categoria degli smartphone, è lecito attendersi un dispositivo del tutto identico all'attuale sul piano estetico, con novità previste solo dal punto di vista tecnico. Queste, tuttavia, potrebbero essere assolutamente corpose secondo John Gruber di Daring Fireball.

iPhone 6 e iPhone 6 Plus

Secondo il blogger statunitense, Apple starebbe pensando ad uno "strano sistema a doppio obiettivo" per la fotocamera posteriore che, con una procedura ancora ignota, potrebbe garantire scatti di qualità paragonabile ad una reflex. Affermazione forte, è vero, e che va presa con le dovute cautele, considerando che le informazioni provengono da fonti anonime (Gruber ha usato l'espressione "a birdie of a birdie"), e quindi sono lungi dall'essere ufficiali.

Apple potrebbe prendere spunto da HTC One (M8) che, con un sistema a doppia fotocamera, è in grado di immagazzinare informazioni sull'ambiente circostante per realizzare sfondi sfocati con effetto bokeh modificando artificiosamente la profondità di campo dello scatto. Possibile, inoltre, un uso simile a quello mostrato da Corephotonics, che ha sviluppato un sistema a due obiettivi per consentire lo zoom sull'immagine senza disporre di un obiettivo specifico (ed ingombrante).

La fotocamera dei nuovi iPhone è di ottima caratura, soprattutto per quanto riguarda la gestione della stabilizzazione ottica e degli scatti in condizioni di luce non ottimali. Tuttavia, il dettaglio delle immagini è compromesso da un sensore da soli 8 MP. Apple potrebbe scegliere di adottare un sensore più sensibile, fra cui il maggiore candidato potrebbe essere il nuovo modello CMOS svelato da Sony, in grado di realizzare scatti da 21MP, utilizzare 192 punti per l'autofocus (con rilevazione di fase) e processare le immagini in HDR in tempo reale all'interno di dimensioni estremamente ridotte, pari a 1/2.4".

Gruber parla del "più grande passo in avanti mai compiuto" nella storia degli iPhone, citando fonti rimaste, naturalmente, anonime. Nonostante si tratti di un'indiscrezione ancora estremamente lontana dal poter essere confermata ufficialmente, Daring Fireball è sempre stata una fonte estremamente affidabile, soprattutto sugli argomenti relativi al colosso di Cupertino. Gli sviluppi, tuttavia, non sono attesi prima del prossimo mese di settembre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
blindwrite19 Novembre 2014, 17:19 #1
per me sara' questa tecnologia la prossima svolta sulle fotacamere iphone:

https://www.aptina.com/products/tec...-WhitePaper.pdf

non una doppia fotocamera
Notturnia19 Novembre 2014, 17:28 #2
a me sta bene anche l'attuale fotocamera da 8Mpixel sul 6.. tanto non è una macchina fotografica e dire che si avvicina alla reflex fa inorridire la mia 7D...
frankie19 Novembre 2014, 17:47 #3
Originariamente inviato da: Notturnia
a me sta bene anche l'attuale fotocamera da 8Mpixel sul 6.. tanto non è una macchina fotografica e dire che si avvicina alla reflex fa inorridire la mia 7D...


Quoto, anche la 40D inorridisce
+1 per il commento, ma non ci sono i voti

In ogni caso a me fa arrabbiare non tanto il contenuto di per se, ma come lo dicono, egocentrismo a manetta!
sbaffo19 Novembre 2014, 18:33 #4
ormai è qualche anno cha sembra che le innovazioni e la ricerca siano concentrate sui sensori per cellulari. Se ci fosse lo stesso impegno sui sensori per compatte sarebbero eccezionali ormai.
Il Castiglio19 Novembre 2014, 20:19 #5
Ma come si fa a scrivere un articolo su una NON notizia come questa ?

P.S.: però non c'è bisogno che chiunque possieda una Reflex faccia un post qui per farcelo sapere ... c'è una sezione del forum dedicata
Gr8Wings19 Novembre 2014, 20:22 #6

una carrellata di stupidaggini !

"potrebbe garantire scatti di qualità paragonabile ad una reflex" ... ma quando ???

- sensore minuscolo 1/2.4" ahahahah
- pochi Mpx e quindi pochissima nitidezza e dettaglio
- oppure tanti Mpx ammassati sul sensore minuscolo da provocare tanto rumore digitale e una texture impastata
- obiettivi minuscoli e quindi proni alla diffrazione
- profondità di campo sempre elevata e quindi poco gestibile dal fotografo
- impugnatura dello smartphone assolutamente scomoda e tale da provocare micromosso

Ci sono leggi della fisica ottica che nemmeno il marketing può ignorare !

gd350turbo19 Novembre 2014, 21:05 #7
Il compito del marketing è appunto quello di far credere l'impossibile !

Se pompano bene la cosa, sai te la gente che ci cascherà ?
Littlesnitch19 Novembre 2014, 21:13 #8
Boh, che rottura di scatole con ste fotocamere. Io in 5 anni di iPhone ho 980mb di foto nello smartphone, e anche quelle la metà è roba inutile. Lo smartphone non è una reflex e mai lo sarà. Sarebbe anche ora di finirla e magari di concentrarsi sullo sviluppo di qualcosa che sarebbe un vero passo avanti. Chi ha detto batterie?
fraussantin19 Novembre 2014, 22:43 #9
secondo me l'unica cosa che si potrebbe fare con una doppia fotocamera messa a distanza giusta è fare riprese in 3d!!

Ginopilot19 Novembre 2014, 23:45 #10
"Tuttavia, il dettaglio delle immagini è compromesso da un sensore da soli 8 MP"

Una della piu' grosse cretinate che abbia mai letto. Per cortesia, cancellatela subito. Le lentine di qualsiasi cell, anche dei migliori sul mercato, non sono neanche in grado di risolverli gli 8 megapixel.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^