Apple TV, qualche novità in arrivo a novembre?

Apple TV, qualche novità in arrivo a novembre?

Entro la fine dell'anno la Mela potrebbe annunciare qualche novità legata al mondo dell'intrattenimento domestico: se non un televisore completo, un grosso aggiornamento per Apple TV

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Apple
Apple
 

Una televisione completa o un nuovo aggiornamento di Apple TV? Non è dato sapere, ma insistenti indiscrezioni degli ultimi giorni affermano che la Mela è pronta ad annunciare qualcosa di nuovo legato al mondo dei televisori entro la fine dell'anno.

E' stato l'ex-giornalista di TechCrunch, MG Sigler, a rivelare qualche informazione nell'ultimo episodio di The Talk Show di John Gruber. Sigler afferma di essere venuto a conoscenza della possibilità che Apple presenti un nuovo prodotto TV nel corso del mese di novembre, caratterizzato da innovative soluzioni di controllo ed interazione.

Alcune indiscrezioni passate indicavano la possibilità dell'integrazione dell'assistente vocale Siri all'interno del fantomatico televisore targato Apple. Secondo Sigler, però, il controllo vocale potrebbe essere fuori dai giochi con Apple che sta lavorando all'implementazione di un nuovo metodo di interazione, qualunque sia il dispositivo.

Una delle speculazioni più ardite circolate nei mesi passati ha fatto riferimento ad un particolare accessorio chiamato "iRing", un anello che permetterebbe all'utente di controllare il televisore semplicemente puntando il dito verso lo schermo.

Le voci di corridoio riguardanti la possibile realizzazione da parte di Apple di un televisore circolano da diversi anni, ma hanno preso vigore verso la fine del 2011 con la pubblicazione della biografia di Steve Jobs ad opera di Walter Isaacson e sono state ulteriormente rafforzate da alcune dichiarazioni che il CEO Tim Cook si è prodigato a disseminare in varie interviste nel corso dell'ultimo anno.

Attualmente Apple propone nel proprio catalogo il set-top-box Apple TV, che permette la fruizione di contenuti in streaming da iTunes e da altre fonti come Netflix e Hulu. Nel corso degli anni Apple si è adoperata per aggiungere nuove caratteristiche, funzionalità e servizi e si ipotizza che in un futuro non troppo lontano potrà consentire il live streaming per gli abbonati a Time Warner Cable.

Dal punto di vista hardware Apple TV non è stata protagonista di aggiornamenti importanti sin da marzo 2012, quando l'adozione del chip Apple A5 ha aggiunto il supporto ai contenuti ad alta definizione 1080p. Apple TV è stata oggetto di una piccola revisione quest'anno, con l'impiego di un chip A5 di dimensioni leggermente più contenute.

Intanto, secondo quanto riferito dal quotidiano taiwanese Economic Daily News, pare che alcuni manager Apple si siano incontrati con esponenti di Corning, Foxconn e G-Tech Optoeletronics per confrontarsi sulla produzione di un televisore. Foxconn avrebbe chiesto a Corning di condividere alcune informazioni legate ai Gorilla Glass con G-Tech, affinché quest'ultima possa approntare i necessari trattamenti di superficie per la produzione del dispositivo. G-Tech è una realtà relativamente poco nota, ma è accreditata essere responsabile della realizzazione dei pannelli antiriflesso utilizzati per gli iMac del 2012.

Secondo Economic Daily News i pannelli verranno forniti da Sharp, anche se Foxconn potrebbe avere la necessità di rivolgersi ad Innolux per soddisfare i volumi richiesti da Apple. Il televisore sarà commercializzato presumibilmente nella prima metà del 2014, nei modelli da 55 e da 60 pollici.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gylgalad19 Agosto 2013, 10:59 #1
interessante notizia per gli Stati Uniti indubbiamente, me penso che in Italia questo prodotto non sarebbe sfruttato appieno visto che manca dal lato offerta una vasta scelta di film-serie tv online e nell'apple store
frankie19 Agosto 2013, 11:11 #2
e 55-60" non è la misura italiana media.
Gylgalad19 Agosto 2013, 11:19 #3
sono curioso riguardo al prezzo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^