Apple, stretta sulle nuove assunzioni per il declino degli iPhone?

Apple, stretta sulle nuove assunzioni per il declino degli iPhone?

Apple sta pensando di ridurre il numero di assunzioni in alcune divisioni per rispondere al declino delle vendite degli iPhone nell'ultimo trimestre. Le tecnologie emergenti, però, non saranno toccate.

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Apple
AppleiPhone
 

Pare che Apple stia pensando di ridurre il numero di assunzioni all'interno di alcune divisioni della compagnia dopo le vendite deludenti di iPhone nella stagione natalizia. A riportare la novità Bloomberg, secondo cui Tim Cook avrebbe diffuso la notizia all'interno di un meeting interno avvenuto in queste settimane. Secondo le fonti durante l'incontro è stato chiesto a Cook se Apple stesse pensando ad un congelamento nelle assunzioni, tuttavia il CEO dell'azienda ha risposto che ci sarebbe stata solo una riduzione delle assunzioni, e solo in divisioni selezionate.

Al momento in cui si è tenuto l'incontro Apple non aveva ancora stabilito quali fossero le divisioni coinvolte nel cambiamento, ma pare che i gruppi sulle tecnologie emergenti non verranno toccati: ad esempio il team che si occupa di Intelligenza Artificiale continuerà ad assumere nuovi talenti come in precedenza. Cook ha comunque detto agli impiegati che l'importanza di una divisione per il futuro dell'azienda non è determinata dal numero di assunzioni previste nel breve e medio periodo. Inoltre, ad oggi non è chiara la portata della riduzione nelle assunzioni.

Quello che è chiaro è che, ovviamente, non verranno coinvolti i nuovi uffici Apple previsti nelle città di Austin e Los Angeles, rispettivamente in Texas e California. In termini di paragone Apple ha aggiunto 9 mila nuovi impiegati nel 2018, mentre l'anno prima le nuove assunzioni sono state 7 mila. Secondo documenti rilasciati recentemente dalla SEC, invece, dovrebbero essere circa 132 mila gli impiegati al lavoro per l'azienda di Copertino. Il meeting in cui Cook ha svelato la riduzione nelle assunzioni è stato tenuto subito dopo l'annuncio della riduzione nel fatturato per il primo trimestre fiscale del 2019, dovuto alle vendite inferiori degli iPhone.

Secondo le nuove stime Apple dovrebbe riportare un fatturato di 84 miliardi di dollari per i primi tre mesi del 2019, mentre le stime precedenti indicavano un fatturato da 89 a 93 miliardi di dollari, con un calo di 4,3 miliardi rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Cook ha fornito diverse motivazioni per la revisione delle stime, come ad esempio le tempistiche di lancio di iPhone XS, XS Max e XR, l'andamento del dollaro, i problemi nelle forniture e la debolezza economica da parte degli USA, anche in relazione alle tensioni commerciali con la Cina. Inoltre, ha contribuito al calo delle vendite anche la campagna di sostituzione delle batterie a prezzo agevolato.

Secondo Bloomberg, Apple avrebbe colto internamente il declino nelle vendite come un'opportunità per innovare, e fra gli obiettivi nel medio termine discussi all'interno di riunioni fra i vertici è emersa la volontà di far crescere la categoria dei servizi con integrazioni di terze parti e un servizio di Streaming TV in arrivo. Secondo altre indiscrezioni non ufficializzate Apple avrebbe inoltre ridotto la produzione di iPhone XR e iPhone XS del 10%, e avrebbe puntato all'aumento delle vendite in Cina per mezzo di offerte migliori e una riduzione dei prezzi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
elgabro.17 Gennaio 2019, 19:33 #1
Le gente se svegliata?
debrasteel17 Gennaio 2019, 21:08 #2
Nel 2008 i prezzi dell'iphone 3G partivano da 499€, dopo 10 anni il modello "bavbone" parte da 889€, con un incremento di prezzo del 78%... non mi sembra che gli stipendi abbiano seguito lo stesso andamento: gli smartphone Apple sono di ottima qualità e nel corso degli anni ho acquistato il 3GS e due iphone 6, ma credo che il prezzo attuale sia leggermente fuori mercato
magicohw17 Gennaio 2019, 23:13 #3

Declino? Affondamento

Modelli venduti per nuovi ma estremamente obsoleti! Cosa credono che la gente e' Stupida?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^