Apple sta cambiando il design dei propri Apple Store. Alberi, display promo e nuovi arredi in legno

Apple sta cambiando il design dei propri Apple Store. Alberi, display promo e nuovi arredi in legno

Dopo più di 15 anni dal primo negozio fisico, Apple, sta intraprendendo una campagna di cambiamenti sullo stile dei propri Apple Store. Nei prossimi mesi troveranno posto all'interno dei negozi anche piante, nuovi arredi e nuovi display interattivi.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 17:01 nel canale Apple
Apple
 

Gli Apple Store di tutto il mondo cambieranno i loro connotati. I negozi fisici con la mela morsicata che in 15 anni hanno raggiunto ogni parte del mondo non possono che essere considerati come simbolo imprescindibile dell'azienda. In essi gli utenti non solo possono acquistare i prodotti dell'azienda di Cupertino ma soprattutto creano quel rapporto unico di confidenza tra azienda e consumatore che da sempre garantisce il primato ad Apple in tal senso. In un Apple Store gli utenti possono provare con mano ogni tipo di iPhone, iPad o Mac nella più completa libertà ma possono anche venire assistiti a 360 gradi dai vari commessi dello Store. Steve Jobs con gli Apple Store ha sempre cercato di creare non un semplice e freddo negozio dove acquistare gli iPhone ma un punto di ritrovo per appassionati di tecnologia.

Proprio gli Apple Store sono pronti a modificare la propria fisionomia con cambiamenti riguardanti soprattutto il design. Dal 2013 sappiamo bene come a capo della direzione dei negozi Apple sia giunta Angela Ahrendts, ex dirigente in Burberry, e con essa la volontà di cambiare in meglio quello che fino ad oggi era stato fatto proprio con gli store della mela morsicata. I cambiamenti a livello di design vedranno uno stravolgimento di quello che fino ad oggi aveva caratterizzato le strutture dei negozi di Apple.

Si avrà il posizionamento, solo per un centinaio di Store, di veri e propri alberi rendendo l'ambiente quanto più "green". Non solo perché anche l'ormai famoso Genius Bar cambierà in Genius Grove e i commessi avranno competenze più importanti e specifiche sulla fotografia, sul montaggio video o magari anche sulla musica. Da non sottovalutare anche introduzione di nuovi schermi promo per la visione di contenuti multimediali che potrebbe riguardare anche brevi interviste o magari approfondimenti su di una particolare tematica. Cambiamenti anche a livello stilistico visto che i classici tavoli in legno con esposti i prodotti si faranno da parte per introdurre nuove scaffalature e nuove sedute per chiunque voglia passare del tempo in negozio.

A tutto questo si affiancheranno anche novità in seno ai seminari che l'azienda proprio oggi ha presentato. Ecco che i nuovi Today at Apple, questo il nome, permetteranno la formazione ancora più specifica e approfondita degli utenti direttamente in Apple Store. In questo caso l'azienda di Cupertino realizzerà, ad esempio, dei corsi per i fotografi dal principiante al professionista che possiede già dimestichezza in questo campo, il quale potrà avere informazioni su come costruire una propria attività o magari promuovere al meglio della stessa anche grazie ad Apple.

Swift rappresenterà poi un altro importante punto su cui Apple punterà molto in futuro e proprio con dei seminari specifici cercherà di dedicarsi ai ragazzi invogliandoli ad imparare il nuovo linguaggio di programmazione. Insomma una nuova Apple è pronta a farsi strada nel mondo degli Store e i suoi simbolici negozi di assistenza e vendita lasceranno spazio a luoghi ancora più professionalizzanti pronti a divenire essi stessi un prodotto da vendere.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
globi27 Aprile 2017, 01:18 #1

Ahaa

Pare che la Apple voglia darsi una apparenza più pulita e green dopo l`annuncio del suo obiettivo del 100% dei prodotti da materiali riciclati, e con l`arredo in legno e tanto di alberi. Ma questa strategia da parte di Apple secondo me é collocabile solo tra il buonismo e la ricerca di maggiori guadagni sfruttando il trend green attuale.
Uakko27 Aprile 2017, 06:27 #2
Originariamente inviato da: globi
Pare che la Apple voglia darsi una apparenza più pulita e green dopo l`annuncio del suo obiettivo del 100% dei prodotti da materiali riciclati, e con l`arredo in legno e tanto di alberi. Ma questa strategia da parte di Apple secondo me é collocabile solo tra il buonismo e la ricerca di maggiori guadagni sfruttando il trend green attuale.


La Apple non vuole darsi apparenza, Apple è apparenza per definizione, ovvero, lo sfruttamento dell'immagine per fare soldi.
zappy27 Aprile 2017, 10:14 #3
alberi=green
accipicchia che associazione mentale...
gli acquirenti riusciranno a fare questo sforzo mentale o dovranno essere aiutati da Siri?
Dumah Brazorf27 Aprile 2017, 10:44 #4
Fa niente se poi fanno in tutti i modi per impedire a terzi di aggiustare i loro prodotti, foss'anche un connettorino o due componenti smd si cestina la scheda o si consiglia al cliente di comprare un prodotto nuovo...
zappy27 Aprile 2017, 10:59 #5
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Fa niente se poi fanno in tutti i modi per impedire a terzi di aggiustare i loro prodotti, foss'anche un connettorino o due componenti smd si cestina la scheda o si consiglia al cliente di comprare un prodotto nuovo...

esatto...
NforceRaid27 Aprile 2017, 14:51 #6
Scusate, ma se sono alberi veri prima o poi perderanno le foglie e cosa succederà allora negli apple store
recoil27 Aprile 2017, 15:23 #7
Originariamente inviato da: NforceRaid
Scusate, ma se sono alberi veri prima o poi perderanno le foglie e cosa succederà allora negli apple store


alberi ricondizionati
zappy27 Aprile 2017, 16:43 #8
Originariamente inviato da: NforceRaid
Scusate, ma se sono alberi veri prima o poi perderanno le foglie e cosa succederà allora negli apple store

scherzi? li buttano via e ne fanno arrivare altri direttamente espiantati dall'amazzonia (quella vera )
LordPBA28 Aprile 2017, 12:54 #9
Se si critica Apple che bisogna dire degli altri?

- Obsolescenza superiore ai prodotti Apple
- Negozi con commessi che non sanno nulla o quasi...
- Supporto quasi inesistente

Io quando ho avuto problemi con prodotti Apple il supporto (sia telefonico che Apple Store) ha sempre risolto e sapeva di cosa parlavo, altri... difficile anche solo arrivarci al supporto
maxsy28 Aprile 2017, 13:05 #10
Originariamente inviato da: LordPBA
Se si critica Apple che bisogna dire degli altri?

- Obsolescenza superiore ai prodotti Apple
- Negozi con commessi che non sanno nulla o quasi...
- Supporto quasi inesistente

Io quando ho avuto problemi con prodotti Apple il supporto (sia telefonico che Apple Store) ha sempre risolto e sapeva di cosa parlavo, altri... difficile anche solo arrivarci al supporto


il supporto telefonico per fare cosa? su come funziona uno smartphone?
obsolescenza forse: invece di spendere 800€ per un iphone, ne spendi 200€ ogni 2 anni e con la stessa somma (800€) sei coperto 8 anni da garanzia, ritrovandoti ogni 2 anni un modello nuovo e aggiornato. che fine hanno fatto gli iphone di 8 anni fà?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^