Apple: sondaggio su Apple TV

Apple: sondaggio su Apple TV

La Mela si prepara a costruire una vera strategia commerciale attorno ad Apple TV. Il primo passo: un sondaggio tra chi ne è già utente

di pubblicata il , alle 16:17 nel canale Apple
Apple
 

Nel corso del settembre 2006 Apple ha anticipato iTV, poi commercializzata nel marzo successivo con il nome di Apple TV, un dispositivo espressamente destinato all'intrattenimento multimediale casalingo. Il prodotto non ha riscosso particolari consensi, sia per alcune limitazioni tecniche, sia per una campagna marketing volutamente morigerata: la stessa Apple, infatti, non ha mai fatto mistero di ritenere Apple TV un semplice "hobby".

La volontà di Apple di trasformare questo prodotto in qualcosa dall'identità più forte sembra ora acquistare maggiore concretezza, dopo che la Mela ha recentemente organizzato un piccolo sondaggio per esplorare le impressioni degli utenti di Apple TV ed indagare l'uso che essi ne fanno.

L'interesse della Mela si è focalizzato innanzitutto su quanto frequentemente viene utilizzato Apple TV per effettuare determinate operazioni (come il noleggio di film o la visione di album fotografici) per poi indagare quale sia la provenienza dei contenuti fruiti tramite il dispositivo: iTunes Store, video amatoriali autoprodotti, brevi filmati provenienti dalla rete, film o spettacoli televisivi scaricati da programmi p2p o da altre fonti oppure ancora film "rippati" provenienti dalla collezione privata di DVD.

Il sondaggio si è inoltre spinto a recuperare alcune informazioni relative ai dispositivi con i quali Apple TV viene utilizzata, come ad esempio il tipo di monitor, le sue dimensioni e la risoluzione, il sistema di diffusione audio, il telecomando (Apple Remote o un telecomando universale) e ancora l'eventuale utilizzo sinergico con iPhone o iPod touch.

Altre domande hanno poi spostato le richieste sul numero di sistemi desktìop e notebook posseduti e su quanti di questi fossero sistemi Mac e Windows. Indagata anche l'eventuale sincronizzazione con iTunes e la mole di dati mantenuti sincronizzati. La Mela ha poi voluto conoscere quanti film vengono comprati e noleggiati al mese e da quale servizio, se tramite internet o presso un rivenditore fisico.

Le informazioni raccolte permetteranno così ad Apple di disporre di importanti elementi da valutare attentamente per poter costruire una nuova strategia attorno ad Apple TV ed eventualmente realizzare un prodotto che sia in grado di dare una risposta convincente a quelle che sono le reali esigenze dell'utenza.

Nel corso dei mesi passati molti osservatori del mercato si sono espressi a riguardo di Apple TV, suggerendo come l'introduzione di alcune funzionalità renderebbero molto più appetibile il dispositivo di intrattenimento proposto da Apple. La possibilità di "rippare" DVD e/o di poterli fruire da remoto ed una maggiore compatibilità ed apertura ai vari formati video sono i primi campi sui quali Apple dovrebbe intervenire, sebbene qualche proposta si spinga ancora oltre: trasformare il dispositivo in un registratore digitale, oppure avviare una strategia di apertura a terze parti, fornendo strumenti di sviluppo, affinché anche per Apple TV si possa creare un ecosistema di applicativi e giochi similmente a quanto avviene con iPhone ed iPod touch.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pashark11 Febbraio 2009, 16:37 #1
Per inserire la possibilità di rippare i DVD originali dovrebbero pagare qualche royalty al consorzio, e non credo che sia nei loro piani.
Stigmata11 Febbraio 2009, 16:48 #2
Dovrebbero veramente ampliare le possibilità di ATV, che è un gran bello strumento, ma veramente castrato da software...
graphiweb11 Febbraio 2009, 16:57 #3
Beh io l'ho provato dalla mia sorella ricca è posso dire che è una "figata pazzesca", tecnicamente parlando!!! :-)
Parappaman11 Febbraio 2009, 17:12 #4
Riproduzione filmati a 1080p. Maggiore facilità per gli utenti di vedere i propri contenuti. Hard disk più capienti. Registrazione di contenuti on-the-air. Prezzo minore.

Fissate queste 5 cose, la AppleTV troverà sicuro mercato. E neanche poco.
John2211 Febbraio 2009, 17:12 #5
Scusa graphiewb ma sono rotolato dalla sedia, leggendo "dalla mia sorella ricca" ahahahahah
graphiweb11 Febbraio 2009, 17:16 #6
@john ... la mia sorella ricca le ha tutte queste cose sfiziose ... pensa che mi ha regalato una xbox 360 ed uno schermo al plasma (42".. perchè ne aveva in piu' ed aveva immaginato (giustamente) che mi facessero piacere ...
1T411 Febbraio 2009, 17:22 #7
@graphiweb: Tua sorella è libera, vero ?
graphiweb11 Febbraio 2009, 17:30 #8
@1T4 .... Sorry!
SerPRN11 Febbraio 2009, 17:44 #9
Secondo me la sorella di graphiweb dovrebbe aumentare la condivisione delle proprie risorse per poter essere più sfruttabile anche dagli altri utenti!

...aspetta... quale era l'argomento della discussione?
Andreainside11 Febbraio 2009, 18:02 #10
per quello che costa, date le potenzialità, imho conviene prendere un mac mini

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^