Apple: risultati del terzo trimestre fiscale 2008

Apple: risultati del terzo trimestre fiscale 2008

La Mela mordicchiata fa segnare interessanti risultati, registrando le più elevate consegne di sistemi Macintosh della propria storia

di pubblicata il , alle 12:08 nel canale Apple
Apple
 

Nel corso della serata di ieri Apple ha annunciato i risultati finanziari del terzo trimestre fiscale 2008, conclusosi lo scorso 28 giugno. Il colosso di Cupertino ha realizzato un fatturato di 7,46 miliardi di dollari ed un utile netto trimestrale di 1,07 miliadri di dollari, pari ad 1,19 dollari per azione diluita.

I risultati registrati si confrontano con quelli del medesimo trimestre dell'anno precedente, quando Apple registrò 5,41 miliardi di dollari di fatturato ed un utile netto trimestrale di 818 milioni di dollari, pari a 0,92 dollari per azione diluita. Il margine lordo è stato del 34,8%, contro il 36,9% del terzo trimestre fiscale del 2007. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 42% del fatturato. L'incremento di fatturato, rispetto al medesimo trimestre dello scorso anno, è del 38%.

Nel periodo in esame Apple ha commercializzato 2 milioni e 496 mila sistemi Macintosh, che hanno generato un fatturato di 3,6 miliardi di dollari. Nello stesso periodo sono stati commercializzati 11 milioni e 11 mila lettori iPod che hanno contribuito al fatturato per un totale di 1,67 miliardi di dollari. Rispetto al trimestre dell'anno precedente i sistemi Mac fanno registrare il 41% di crescita in termini di unità ed il 43% in più per ciò che concerne il fatturato, mentre i lettori iPod crescono dell'12% in unità commercializzate e del 7% per il fatturato.

“Siamo orgogliosi di annunciare il miglior trimestre di giugno nella storia di Apple sia in termini di fatturato e utile,” ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. “Abbiamo stabilito un nuovo record per le vendite Mac, pensiamo di avere un vero asso con il nostro nuovo iPhone 3G, e siamo impegnati nell’ultimare alcuni altri meravigliosi nuovi prodotti da lanciare nei prossimi mesi.”

Presenti anche i dati relativi alle vendite di iPhone: il cellulare di Apple arriva a quota 717 mila unità e genera un fatturato di 419 milioni di dollari. Ricordiamo che nel corso dello stesso trimestre dell'anno passato iPhone entrò in commercio proprio negli ultimi giorni del trimestre, facendo segnare un volume di 270 mila unità commercializzate. Ovviamente non sono presenti i dati di iPhone 3G, la cui commercializzazione è stata avviata nel nuovo trimestre fiscale.

Il fatturato proveniente dai prodotti e servizi legati ad iPod (quindi tutto l'universo iTunes e i vari accessori) si assesta su 819 milioni di dollari, ovvero il 35% in più rispetto al trimestre di un anno fa. E' invece di 437 milioni il fatturato generato dalla commercializzazione di periferiche e di 501 milioni quello generato dal software.

“Siamo estremamente soddisfatti della crescita del nostro business e la creazione di quasi 5,4 miliardi di dollari di liquidità nei primi tre trimestri dell’anno fiscale 2008,” ha affermato Peter Oppenheimer, CFO di Apple. “Guardando avanti al quarto trimestre dell’anno fiscale 2008, ci attendiamo un fatturato di circa 7,8 miliardi di dollari e un utile per azione diluita di circa 1,00 dollari.”

Nel corso della confreneza con analisti e investitori Oppenheimer ha inoltre dichiarato che nel trimestre che copre i mesi di luglio, agosto e settembre, Apple si preparerà ad una transizione di prodotto che assottiglierà considerevolmente il proprio margine lordo. Ciò significa che è previsto il debutto di nuovi prodotti (ovviamente non meglio identificati) che comporteranno più alti costi di produzione rispetto ai prodotti che andranno a sostituire e, pertanto, margini di guadagno più bassi.

Quanto dichiarato da Oppenheimer lascia intendere chiaramente ad un rinnovo completo di una o più linee di prodotto: la più accreditata in tal senso potrebbe essere la linea di portatili MacBook Pro, il cui design è immutato ormai da diversi anni. Il CFO di Apple, tuttavia, ha dichiarato piuttosto sibillinamente: "Stiamo per lanciare una serie di prodotti con tecnologie all'avanguardia dove i nostri avversari non potranno ancora competere".

Per coloro i quali fossero interessati, la registrazione audio della conferenza è disponibile presso l'indirizzo www.apple.com/quicktime/qtv/earningsQ308/. Per la visualizzazione è necessario l'applicativo QuickTime

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

42 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Xile22 Luglio 2008, 12:25 #1
Apperò, e pensare che 10 anni fa era sull'orlo del fallimento
mjordan22 Luglio 2008, 12:49 #2
Comunque 700.000 e rotti iPhone, considerato quanto marketing e quanta pubblicità, sono mosche, alla fine non è nemmeno tutto questo gran successo. Motorola ha venduto 50 milioni di RAZR V3 da quando l'ha commercializzato, io dovrei stupirmi di 700.000 miseri pezzi?
Che poi quasi sicuramente quel numero è gonfiato, ovvero sicuramente è una cifra che riguarda il distribuito e non il venduto.

Il CFO di Apple, tuttavia, ha dichiarato piuttosto sibillinamente: "Stiamo per lanciare una serie di prodotti con tecnologie all'avanguardia dove i nostri avversari non potranno ancora competere".


Si, ormai queste affermazioni le conosciamo: gli altri non potranno competere con le nuove architetture Intel Nehalem, le nuove serie GTX di nVidia e quelle di ATI e i nuovi chipset, schede madri sempre Intel... Pensassero a competere sui prezzi, che la tecnologia, per larga parte, loro la comprano soltanto e l'assemblano. Se poi per innovazione dobbiamo considerare i nuovi case slim con mela luminosa, ah bhe ...
ultimate_sayan22 Luglio 2008, 12:58 #3
Guarda che di iPhone ne hanno venduti 700.000 in un trimestre...

In ogni modo, risultati in crescita davvero notevoli. Come da diversi anni a questa parte.
John2222 Luglio 2008, 13:06 #4
Ecco i famosi troll pieni di invidia (per cosa, poi??? ) Windows che si apprestano a scrivere le solite stronXate!!!!!!!!!! Ma ormai ci siamo abituati, no?
SpikeS22 Luglio 2008, 13:06 #5
Per fortuna che esistono ancora aziende come apple che puntano all'innovazione e non assemblano e basta come fanno dell, hp, acer, asus, fujitsu, lenovo, sony e tutti gli altri!

Per fortuna iphone non è il solito cellulare con il case slim stile razr v3, con innovazione 0!
red5lion22 Luglio 2008, 13:16 #6

ma quanta acredine verso apple...

cioè, fatemi capire. Questo signore che 10 anni fa stava fallendo adesso adesso fattura 7 miliardi e mezzo di dollari a trimestre è un cretino..
realizza il primo cellurare ne ne vende 700K a trimestre e sarebbe un mezzo fallimento?
parli di investimenti in pubblicità...
beh.. sinceramente tutta questa pubblicità io non l'ho vista. Tutti questi fantastiliardi di paperone non li vedo.

Quello che mi da' fastidio è questo odio per qualsiasi cosa che sia targata apple.
Apple è costosa. va bene. rispetto al pc da supermercato d'accordo. Ma è come raffrontare una bentley con una fiat punto.
Fanno entrambe lo stesso lavoro, ma non sono la stessa cosa.
Guarda cosa costa un portatile sony o anche dell. Ovviamente fascia alta e "stiloso".. La differenza non c'è. E comunque non giustifica questo atteggiamento "religioso".
E' ora di finirla con questa leggenda dei prezzi alti.
Chi critica sempre apple ha mai provato un prodotto apple? Tante volte, troppe volte, la risposta è semplicemente NO.
E cosa parlate a fare.
Tendenzialmente la qualità di un prodotto apple è più alta, è indiscutibilmente più bello e tendenzialmente più facile da usare.

C'è gente che vuole la Bentley. Ognuno spende i suoi soldi come crede.
Milioni di persone hanno comprato ipod, adesso tocca ad iphone. E si trovano bene, visto che il resto del mercato è praticamente trascurabile.
Possibile che siano tutti stupidi?
Si parla troppo di apple?
Scusate, ma in un mercato in crisi, questo signore che 10 anni doveva fallire ne tira fuori dal cilindro sempre una nuova.
Di chi dovremmo parlare, di SCO?
Di windows Vista, che se non fosse precaricato avrebbe quote ridicole?

Usate quello che volete. Senza avere la presunzione però di avere la verità in tasca.

L'atteggiamento di chi dice "tutti gli altri sono tonti ed io sono quello furbo" è anche ribaltabile con un "ma è possibile che tutti gli altri siano tonti e solo io sia quello furbo?"
tommy78122 Luglio 2008, 13:27 #7
guarda...io ho un macbook, ho l'ipodtouch e quindi parlo per conoscenza diretta dei prodotti apple, che siano carini ok, di tendenza ok, ma che siano all'avanguardia è una gran cavolata. il macbook l'ho preso per curiosità ed ho trovato una pessima qualità costruttiva ad un prezzo esagerato, un os pesante e lento quanto vista e software tanto pubblicizzati quanto basilari come la suite ilife che tutto fa ma veramente in modo superficiale. che Jobs sappia vendere anche la sabbia agli arabi è un dato di fatto, che sappia far credere agli amanti della mela che il mondo progredisce solo grazie a lui è un dato di fatto ma solo perchè la gente vuole credergli.
almus!22 Luglio 2008, 13:35 #8
Originariamente inviato da: tommy781
guarda...io ho un macbook, ho l'ipodtouch e quindi parlo per conoscenza diretta dei prodotti apple, che siano carini ok, di tendenza ok, ma che siano all'avanguardia è una gran cavolata. il macbook l'ho preso per curiosità ed ho trovato una pessima qualità costruttiva ad un prezzo esagerato, un os pesante e lento quanto vista e software tanto pubblicizzati quanto basilari come la suite ilife che tutto fa ma veramente in modo superficiale. che Jobs sappia vendere anche la sabbia agli arabi è un dato di fatto, che sappia far credere agli amanti della mela che il mondo progredisce solo grazie a lui è un dato di fatto ma solo perchè la gente vuole credergli.


metterei questo post in rilievo. onestamente, in 5 anni sei il primo che sento parlare così di un mac. rispetto il tuo punto di vista, ma non rilievo nessuno dei difetti da te elencati e continuo a bestemmiare contro la famiglia Gates ogni volta che devo usare un PC.
Mparlav22 Luglio 2008, 13:38 #9
Diciamo che agli appassionati piace pensare che un iMac sia una Bentley, ed il PC del supermercato una Punto, ma è ben lontano dalla realtà.
Basta aprirlo un iMac per rendersene conto.

Ciò non toglie che Steve Jobs in quanto a marketing non è secondo a nessuno.
I risultati finanziari lo dimostrano, e questo è da plaudire, non da demonizzare.
Fx22 Luglio 2008, 13:40 #10
qui abbiamo un mac pro ultima generazione e fanculo allo stiloso, motion si inchioda ogni 3x2 e abbiamo dovuto disabilitare gli aggiornamenti perchè con il 10.5.3 non si avviava più

facciamo così

da una parte non si parli più dei prezzi alti
dall'altra non si parli più della qualità superiore di apple

la verità è questo: i prezzi sono molto più popolari di quelli di un tempo e nel contempo non ci sono più i mac di una volta

quello che contraddistingue apple non è la qualità ma la cura per le finiture (in senso lato, vi ci includo anche la questione usabilità, che sono due cose diverse. un mac pro a livello di qualità non mi dà niente di più di un dell, però è rifinito sicuramente meglio; os x al di là della sua mitizzazione a livello di qualità è un os valido come gli altri (e ha le magagne degli altri, anzi... vabbè, diciamo che la mia esperienza è un caso isolato), però è sicuramente più "figo" a vedersi; l'iphone ha un hardware relativamente povero rispetto ad altri prodotti di pari prezzo però è sicuramente più essenziale e quindi potabile ad usarsi.

il fatto che poi le finiture si paghino è innegabile. non costano spropositamente di più, però sicuramente di più (poi ci sono le eccezioni eh). e poi sono scelte: ti piace / ti serve apple, prendi apple, ho fatto così anch'io... non esiste il meglio assoluto, è solo relativo: a seconda delle esigenze c'è il prodotto che va meglio. e non c'è niente che va meglio per tutto.

l'unica cosa è come è sbagliato dire "mac merda" o cose del tipo è altrettanto sbagliato dire "windows merda"... e sarà ma sento più la seconda che la prima.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^