Apple possiede un ''tesoretto'' di oltre 250 miliardi di dollari. Più di Regno Unito e Canada insieme

Apple possiede un ''tesoretto'' di oltre 250 miliardi di dollari. Più di Regno Unito e Canada insieme

L'azienda di Cupertino ha in cassa una somma pari a tre volte quella presente in Banca d'Italia. Una somma che deriva per almeno il 90% da depositi fuori dagli USA e che l'azienda potrebbe utilizzare per super dividendi o per acquisizioni strategiche.

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Apple
Apple
 

Apple potrebbe risultare la società con più liquidità al mondo. Parliamo della presenza di un "tesoretto" da oltre 250 miliardi di dollari, una somma che molte aziende o addirittura molte nazioni sognano. Sì, perché con tale cifra, Apple, potrebbe addirittura possedere tre volte la liquidità della Banca d'Italia o addirittura quanto messo da parte da Regno Unito e Canada messi insieme. Potrebbe addirittura acquisire in contanti per cinque volte la Tesla di Elon Musk o l'italiana Eni. Insomma un quantitativo che non può non far gola al nuovo Presidente degli Stati Uniti che come sappiamo già durante la kermesse della sua campagna elettorale aveva dichiarato la volontà di far tornare "in patria" la maggior parte delle aziende con manodopera fuori dagli States.

Apple sembra cadere a fagiolo in tutto questo visto che la maggior parte, si parla del 90% secondo dati del Wall Street Journal, dei 250 miliardi di dollari in cassa provengono da detenzioni estere dell'azienda di Cupertino. I risultati trimestrali saranno esternati proprio durante la serata di oggi e magari si avranno anticipazioni in merito al "rientro" degli utili offshore pronti per essere investiti in qualche maxi operazione di acquisizione (Disney o Time Warner) per il futuro tecnologico dell'azienda o magari in un super dividendo su cui alcuni analisti sembrano scommettere.

Da non sottovalutare anche il fatto che Tim Cook potrebbe dar ragione a Donald Trump per il rientro in patria della produzione degli iPhone futuri. Sappiamo come il dirigente di Apple avesse in qualche modo prospettato la volontà di acquisire più informazioni possibili in merito alla possibilità di una produzione di prodotti con la mela morsicata negli USA. I costi potrebbero in parte lievitare ma il principale problema che l'azienda si troverebbe a dover affrontare riguarderebbe soprattutto la specializzazione degli operai americani che al momento non sembra essere equiparata a livello qualitativo a quella trovata nei paesi asiatici.

Le indiscrezioni sui dati dell'azienda sembrano puntare molto in alto con un trimestrale da record tra utile per azione a 2.023 dollari ed un fatturato da ben 53 miliardi raggiunto grazie alle ottime vendite degli iPhone e ma anche dei servizi. Proprio grazie a queste indiscrezioni il titolo Apple continua a correre con le azioni vicine ai massimi storici, passate da 90 a 145 dollari in meno di un anno e con una capitalizzazione addirittura di 769 dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

101 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav02 Maggio 2017, 18:26 #1
Va' beh che stiamo messi male in Italia, ma il nostro PIL è un po' più alto di 1500$ (correggete ultimo rigo).
*Pegasus-DVD*02 Maggio 2017, 18:30 #2
soprattutto la specializzazione degli operai americani che al momento non sembra essere equiparata a livello qualitativo a quella trovata nei paesi asiatici.



O_O
blobb02 Maggio 2017, 18:43 #3
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/apple/...ieme_68434.html

L'azienda di Cupertino ha in cassa una somma pari a tre volte quella presente in Banca d'Italia. Una somma che deriva per almeno il 90% da depositi fuori dagli USA e che l'azienda potrebbe utilizzare per super dividendi o per acquisizioni strategiche.

Click sul link per visualizzare la notizia.


a forza di evadere-eludere è facile fare gruzzoletti
AlexSwitch02 Maggio 2017, 18:47 #4
Raffronti a parte ( ricordo che qui si parla di cash depositato e non di azioni o di valori lordi aggregati come il PIL di una nazione ), ciò che sconsola è l'immobilismo di Apple sopra questa montagna di denaro fresco....
Potrebbero investire per velocizzare ( di parecchio ) il rinnovo del parco macchine Macintosh a prezzi più umani; tirare fuori suite di programmi più serie rispetto a quelle che oggi presenta ( Final Cut a parte il resto è mezza strada tra il balocco e il casalingo ); sviluppare nuove tecnologie... Invece Mr. Cook fa il rattuso, l'uomo dal braccino corto o con il paraocchi che oltre ad iPhone e iPad ( per lui una fissa ) non riesce ad andare.
L'unica grande spesa sostenuta da Apple negli ultimi 5 anni è stato il nuovo campus, l'astronave, ma poi per il business quasi nulla.
Anche ad impiegare il 25% delle proprie disponibilità liquide potrebbero fare grandi cose... Invece fermi immobili!!
E questo discorso vale anche per un ragionamento di carattere sociale: investire seriamente in qualcosa sul suolo patrio o comunque occidentale ( la fantomatica AppleCar per esempio banale o assurdo che sia ) avrebbe ricadute sull'indotto, creerebbe ricchezza o comunque benessere.
Ma gli piace fare come Zio Paperone rinchiuso nel suo forziere a nuotare nei quattrini... Tristezza!!
AlexSwitch02 Maggio 2017, 18:49 #5
Originariamente inviato da: blobb
a forza di evadere-eludere è facile fare gruzzoletti


Come Google, Amazon, MS, e tutte le altre multinazionali....
Marko#8802 Maggio 2017, 19:00 #6
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Come Google, Amazon, MS, e tutte le altre multinazionali....


Non dare cibo agli hater, non ne vale la pena.
al13502 Maggio 2017, 19:18 #7
Originariamente inviato da: Marko#88
Non dare cibo agli hater, non ne vale la pena.


beh non ha tutti i torti, questo caso è abbastanza famoso, si tratta cmq di molti soldi. http://www.huffingtonpost.it/2016/0...n_11770676.html

e qui, addirittura è entrato il penale
http://www.macitynet.it/apple-patte...tione-evasione/


visto che si parla di soldi e non di features, è appropriato parlarne.
turcone02 Maggio 2017, 19:28 #8
peccato che tutti quei soldi siano prima della tassazione vediamo che trucco escogitano per non pagare le tasse per quello li hanno sempre lasciati all'estero ora forse hanno la leva su trump per farli tornare senza pagare tasse
qboy02 Maggio 2017, 19:28 #9
Originariamente inviato da: blobb
a forza di evadere-eludere è facile fare gruzzoletti


che vuol dire evadere? anzitutto tutte le multinazionali lo fanno, e se lo fanno è perchè un metodo legale c'è.. hai voluto o hai lasciato fare all'UE? bene ora smettila di lamentarti dell'evasione/elusione fiscale ecc. sono delle aziende a scopo di lucro, che vuoi che facciano? che diano soldi a mezza africa solo per sentirsi dire bravi? bah certi commenti sempre peggio
al13502 Maggio 2017, 19:37 #10
Originariamente inviato da: qboy
che vuol dire evadere? anzitutto tutte le multinazionali lo fanno, e se lo fanno è perchè un metodo legale c'è.. hai voluto o hai lasciato fare all'UE? bene ora smettila di lamentarti dell'evasione/elusione fiscale ecc. sono delle aziende a scopo di lucro, che vuoi che facciano? che diano soldi a mezza africa solo per sentirsi dire bravi? bah certi commenti sempre peggio



certi commenti sempre peggio? ma sei serio? a parte che gia da come inizi il discorso ANZITUTTO TUTTE LE MULTINAZIONALI LO FANNO, sembra che già giustifichi il fatto che evadano tasse.
Legale non sembrerebbe , altrimenti non ci sarebbero inchieste e relativi processi con CONDANNE. Che poi se la cavino contrattando e arrivando ad accordi con grossi sconti è un conto, ma dire bravi, continuate ad evadere con i peggio trucchi beh, no.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^