Apple lancia la linea consumer di portatili MacBook

Apple lancia la linea consumer di portatili MacBook

La compagnia di Cupertino lancia i portatili MacBook, dotati di processore Intel Core Duo, che vanno a sostituire la linea consumer dei sistemi iBook

di pubblicata il , alle 16:38 nel canale Apple
AppleIntel
 

Dopo una lunga ridda di voci di corridoio (chi li voleva ad aprile, chi a giugno, chi addirittura ad agosto) Apple Computer presenta finalmente i successori della linea di portatili consumer iBook. Come anticipato dalle numerose indiscrezioni, cambia il nome commerciale che diventa MacBook.

La nuova linea di portatili MacBook prevede solo soluzioni con form factor da 13 pollici widescreen e case completamente ridisegnato, con una variante rappresentata da un modello, quello di fascia più alta, con chassis di colore nero lucido. I prodotti presentati oggi ereditano moltissime caratteristiche dei sistemi MacBook Pro lanciati all'inizio dell'anno: videocamera iSight integrata nella cornice del display, interfaccia multimediale Front Row con telecomando Apple Remote, connettore di alimentazione magnetico MagSafe, Sudden Motion Sensor e Scrolling TrackPad.

Lo schermo, come detto poc'anzi, è un pannello da 13 pollici in formato widescreen, con risoluzione nativa di 1280 x 800. Apple dichiara il 79% di luminosità in più rispetto ai display della precedente gamma di portatili iBook. Nelle specifiche tecniche il display viene inoltre caratterizzato da una singolare dicitura "glossy": è lecito supporre che si tratti di una soluzione di tipo glare, tuttavia verificheremo quanto prima detta supposizione.

Dal punto di vista computazionale, i nuovi MacBook prevedono l'adozione di processori Intel Core Duo e sistema video Intel Graphics Media Accelerator 950, memoria DDR2 667MHz e dischi da 5400 RPM. Le varianti disponibili sono tre, riassunte in tabella:

13" Bianco
13" Bianco Superdrive
13" Nero Superdrive
Processore
Intel Core Duo 1,83GHz
Intel Core Duo 2,0GHz
Intel Core Duo 2,0GHz
Memoria
512MB DDR2 667
512MB DDR2 667
512MB DDR2 667
Sistema video
Intel GMA 950
Intel GMA 950
Intel GMA 950
Hard Disk
Serial ATA 60GB 5400RPM
Serial ATA 60GB 5400RPM
Serial ATA 80GB 5400RPM
Unità ottica
Unità Combo (DVD-ROM/CD-RW)
SuperDrive (DVD±RW, CD-RW)
SuperDrive (DVD±RW, CD-RW)
Connettività e I/O
Gigabit Ethernet 10/100/1000 BASE-T, AirPort Extreme 802.11g WiFi, Bluetooth 2.0+EDR, due porte USB 2.0, FireWire 400, audio in/out digitale e analogico, mini-DVI video
Prezzo (IVA inclusa)
€1119
€1319
€1519

Le dimensioni di MacBook sono di 32,5cm x 22,7cm, con uno spessore di 2,75cm. Il peso è di 2,36kg. Le opzioni BTO (Build-to-order) per MacBook includono la possibilità di upgrade del disco rigido a 80GB, 100GB e 120GB (5400 rpm), fino a 2GB di SDRAM DDR2, modem USB Apple, adattatore Apple Mini-DVI a DVI, adattatore Apple Mini-DVI a VGA e AppleCare Protection Plan.

Con la presentazione dei portatili della linea consumer Apple ha completato la transizione ad Intel per quanto riguarda i sistemi portatili e per i sistemi consumer. Tocca ora ai sistemi professionali desktop e alle piattaforme server.

In concomitanza con il lancio dei nuovi MacBook, Apple comunica una modifica del listino per quanto riguarda i portatili professionali MacBook Pro. In particolare il modello di ingresso viene ora proposto ad un prezzo di 1999 Euro rispetto ai precedenti 2159 (e processore da 2GHz rispetto a 1,83GHz; il modello medio passa da 2699 Euro a 2499 Euro (processore da 2,16GHz invece di 2GHz) e il modello da 17 pollici viene ora proposto a 2799 Euro invece dei precedenti 2899 Euro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

146 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pelino16 Maggio 2006, 16:41 #1
il prezzo del 13" e' molto interessante
Kyo Kusanagi16 Maggio 2006, 16:44 #2
Se mia sorella non avesse già un Asus Z9200VC l' avrei dirottata senza indugi sul MacBook 13" non Superdrive
FinDuZ16 Maggio 2006, 16:47 #3
ma dai ... nemmeno il masterizzatore DVD ...

mi sembra una scelta abbastanza penalizzante

Fin
provolonesiculo16 Maggio 2006, 16:48 #4
Finalmente è arrivato il mio portatile, lo aspettavo da mesi! Tra qualche giorno sarà disponibile in italia e sarà mio!

Oggi come oggi è anche possibile montarci su Windows XP quindi che dire, GODUUURIAAAA!!!
Simonex8416 Maggio 2006, 16:48 #5
Davvero molto interessante il prezzo, considerando quando costano i nootebook con centrino duo da 13.3'', questo MacBook si difende molto bene.

Certo che quello da 1119€ poteva anche risparmiarselo ormai chi si comprerebbe un portatile senza masterizzatore dvd???
dupa16 Maggio 2006, 16:49 #6
che brutti
Mr. Nippo16 Maggio 2006, 16:49 #7
fatemi capire:
le differenze tra il modello da 1319 euro e quello da 1519 euro sono solo 20GB di hard disk?
spero ci siano altre caratteristiche o sw in dotazione non riportati in tabella
tarek16 Maggio 2006, 16:49 #8
peccato per le schede video da pena...
red5lion16 Maggio 2006, 16:50 #9
il mac-book nero è splendido.

E' bello. Ha finalmente uno schermo "xblack-like", wireless, telecomando, sensori di caduta, webcam integrata.
Praticamente perfetto, puoi caricargli anche windows e linux.
Cosa si potrebbe volere di più dalla vita?

Una scheda grafica decente.
Unico neo di un prodotto imho exceptional.
dupa16 Maggio 2006, 16:51 #10
Originariamente inviato da: Mr. Nippo
fatemi capire:
le differenze tra il modello da 1319 euro e quello da 1519 euro sono solo 20GB di hard disk?

è apple.. che ci vuoi fare,
apple fa figo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^