Il cellulare che interpreta i movimenti

Il cellulare che interpreta i movimenti

NTT sta progettando un cellulare in grado di rilevare i movimenti delle labbra e tradurli in testo o voce

di pubblicata il , alle 10:42 nel canale Uncategorized
 

La giapponese NTT sta lavorando ad un progetto che consiste nel realizzare il primo telefono cellulare in grado di interpretare i movimenti delle labbra e tradurli in emissioni sonore. Questo è quanto appreso dalla rivista New Scientist: "Anche se è ancora lontano, il telefono dovrebbe mettere fine alla necessità per gli utenti di urlare al cellulare, persino in ambienti rumorosi. Tutto quello che devono fare è mimare le parole in silenzio, e il telefono trasformerà (i segni) in discorsi o testi".

Le previsioni sono quelle di poter realizzare un cellulare operativo e funzionante entro cinque anni. E' già disponible un prototipo che, rilevando le emissioni elettriche prodotte dai muscoli intorno alla bocca è in grado di trasformarli in testo disponibile per SMS o e-mail. Il lavoro si preannuncia intenso: per ora il cellulare è in grado di riconoscere solamente le vocali e gli ingegneri della NTT stanno trovando un modo per il riconoscimento delle consonanti.

Fonte: Gsmbox

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^