Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

ASUS ROG Swift PG27UQ: il top dei top di gamma
ASUS ROG Swift PG27UQ: il top dei top di gamma
Risoluzione 4K, supporto HDR sino a 1.000 nits, tecnologia NVIDIA G-Sync e possibilità di spingersi sino a 144 Hz di refresh. Uno schermo senza compromessi, per quei giocatori che vogliono tutte le tecnologie a loro dedicate concentrate in un unico prodotto. E che per questo ha un prezzo molto importante, nel mercato italiano, di 2.549,00€ IVA inclusa
Huawei MateBook X Pro: sottile, elegante, molto potente
Huawei MateBook X Pro: sottile, elegante, molto potente
E' un notebook clamshell dal design molto curato questo MateBook X Pro., che abbina costruzione solida all'utilizzo dell'alluminio. Sotto la scocca un processore Intel Core i7 di ottava generazione è abbinato ad una scheda video dedicata NVIDIA GeForce MX150. La risultante è un prodotto dall'elevata flessibilità d'uso, adatto al professionista esigente come all'utente prosumer
Oppo R15 Pro: lo smartphone che non ti aspetti. Peccato per il ''notch''. La recensione
Oppo R15 Pro: lo smartphone che non ti aspetti. Peccato per il ''notch''. La recensione
Oppo arriva in Italia e lo fa, prima che con il nuovo Find X, con il più “piccolo”, per modo di dire, R15 Pro che dalla sua si propone in una fascia di prezzo inferiore a causa delle sue componenti hardware privilegiando comunque una vena premium. Ecco la nostra recensione.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 18-12-2017, 07:21   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: https://auto.hwupgrade.it/news/tecno...usi_73015.html

In poche parole Tesla ha intrapreso questa strada al fine di salvaguardare i propri utenti privati, in particolare quelli che non hanno altre opzioni di ricarica né a casa né sul posto di lavoro, escludendo gli utenti commerciali che molto probabilmente dispongono di punti di ricarica proprietari non gratuiti

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-12-2017, 09:49   #2
beppe90
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2008
Città: Milano
Messaggi: 1392
"Tesla si mostra preoccupata per l'affollamento alle proprie stazioni Supercharger in alcune aree coperte dal servizio" ma va?!?!? i nodi iniziano ad'arrivare al pettine?? Spingono su una tecnologia che è ancora acerba per molte città del mondo in quanto a distribuzione di energia pro-capite e sono preoccupati per l'affollamento?? caspita nessun membro di questo forum in innumerevoli discussioni ci avrebbe mai pensato prima di loro (sarcasm off)
beppe90 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-12-2017, 11:22   #3
rigelpd
Senior Member
 
Iscritto dal: Feb 2010
Messaggi: 652
Quote:
Originariamente inviato da beppe90 Guarda i messaggi
"Tesla si mostra preoccupata per l'affollamento alle proprie stazioni Supercharger in alcune aree coperte dal servizio" ma va?!?!? i nodi iniziano ad'arrivare al pettine?? Spingono su una tecnologia che è ancora acerba per molte città del mondo in quanto a distribuzione di energia pro-capite e sono preoccupati per l'affollamento?? caspita nessun membro di questo forum in innumerevoli discussioni ci avrebbe mai pensato prima di loro (sarcasm off)
L'elettrico avanza, inesorabilmente. Tutti questi problemi saranno superati in pochi anni.
rigelpd è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-12-2017, 11:38   #4
Pigr8
Senior Member
 
L'Avatar di Pigr8
 
Iscritto dal: Nov 2001
Messaggi: 3811
Quote:
Originariamente inviato da beppe90 Guarda i messaggi
"Tesla si mostra preoccupata per l'affollamento alle proprie stazioni Supercharger in alcune aree coperte dal servizio" ma va?!?!? i nodi iniziano ad'arrivare al pettine?? Spingono su una tecnologia che è ancora acerba per molte città del mondo in quanto a distribuzione di energia pro-capite e sono preoccupati per l'affollamento?? caspita nessun membro di questo forum in innumerevoli discussioni ci avrebbe mai pensato prima di loro (sarcasm off)
questo post non ha senso.
__________________
..dove finisce la logica iniziano due rotaie..
Pigr8 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-12-2017, 11:47   #5
david-1
Senior Member
 
L'Avatar di david-1
 
Iscritto dal: Oct 2003
Città: Tra la mia amata Trento e Curitiba
Messaggi: 15433
Quote:
Originariamente inviato da beppe90 Guarda i messaggi
"Tesla si mostra preoccupata per l'affollamento alle proprie stazioni Supercharger in alcune aree coperte dal servizio" ma va?!?!? i nodi iniziano ad'arrivare al pettine?? Spingono su una tecnologia che è ancora acerba per molte città del mondo in quanto a distribuzione di energia pro-capite e sono preoccupati per l'affollamento?? caspita nessun membro di questo forum in innumerevoli discussioni ci avrebbe mai pensato prima di loro (sarcasm off)
Invece di fare sarcasmo ringraziamo Tesla che, come tutti gli innovatori innovano e ci fanno progredire, sbagliando sbagliando sbagliando ma sempre con l'intenzione di andare avanti.
A star sul sofà a criticare probabilmente saremmo ancora la a chiederci come si curano i mal di denti
__________________
PSN wiston75 | PS3 500GB | iPad Air 32GB LTE | iPhone 8 spacegray 64GB | iPod Nano gen.7 16GB | MAC MacBook Pro 13" 2017 TB i5 3,1GHz 256GB 8GB | Monitor Asus 24" VW246H | PC Win 8.1 Intel E-8400 + Asus P5K + GTX460OC_GLH + 4,0GB DDR2 + HDD 2x320GB Raid0 + NAS WD MyCloudEX2 2x1TB + CoolerMaster 650W + OptiArc AD-7200S | What's wrong????? | Una foto al dì | Che bello il Brasile del Sud!
david-1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-12-2017, 15:42   #6
beppe90
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2008
Città: Milano
Messaggi: 1392
Quote:
Originariamente inviato da david-1 Guarda i messaggi
Invece di fare sarcasmo ringraziamo Tesla che, come tutti gli innovatori innovano e ci fanno progredire, sbagliando sbagliando sbagliando ma sempre con l'intenzione di andare avanti.
A star sul sofà a criticare probabilmente saremmo ancora la a chiederci come si curano i mal di denti
O madonna dopo gli Apple addicted stanno nascendo anche quelli Tesla. Sto facendo sarcasmo su una cosa che sembra palese (o dovrebbe essere) a tutti. Ora come ora NON C'E' SPAZIO. Cosi ti è piu' chiaro? Con le tempistiche di ricarica comuni non c'è città che da qui a una decina di anni MINIMO possa attrezzarsi in maniera consona all'elettrificazione di massa. Prima di dire che il post non ha senso, o che basteranno pochi anni (vedere sopra), bisognerebbe sapere quanto sarebbe difficoltoso persino per le grandi città modificare la pianta elettrica e la capacità di erogazione pro-capite con relative potenze aumentate per far fronte alla ricarica rapida. Senza calcolare poi la creazione di altri spazi appositi dove installare le colonnine e relativo spazio di parcheggio (dai cementifichiamo ancora di piu' le citta!!! via lo smog+cemento!!!), non bastano mica i 2 minuti come dal benzinaio. Cmq per chiudere, mi sembra strano che gente che costruisce razzi e treni supersonici si stia preoccupando del fatto che le colonnine non bastano, le rivoluzioni non si fanno da soli, e finche i veri GRANDI del settore non saranno convinti che il progetto sia arrivato ad essere davvero maturo tutto andrà avanti molto lentamente. Tutto ciò da fiero possessore di due auto Ibride, la vera rivoluzione attuale che la gente nella sua ignoranza fa fatica ad'abbracciare, per l'elettrico puro c'è tempo, adesso pensiamo a fare del nostro meglio con quello che la tecnologia attuale ci offre, anche perché io 80000 euro per una tesla ora non li ho, e nemmeno 40000 della model 3
beppe90 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-12-2017, 17:21   #7
blobb
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2009
Messaggi: 3301
Quote:
Originariamente inviato da beppe90 Guarda i messaggi
O madonna dopo gli Apple addicted stanno nascendo anche quelli Tesla. Sto facendo sarcasmo su una cosa che sembra palese (o dovrebbe essere) a tutti. Ora come ora NON C'E' SPAZIO. Cosi ti è piu' chiaro? Con le tempistiche di ricarica comuni non c'è città che da qui a una decina di anni MINIMO possa attrezzarsi in maniera consona all'elettrificazione di massa. Prima di dire che il post non ha senso, o che basteranno pochi anni (vedere sopra), bisognerebbe sapere quanto sarebbe difficoltoso persino per le grandi città modificare la pianta elettrica e la capacità di erogazione pro-capite con relative potenze aumentate per far fronte alla ricarica rapida. Senza calcolare poi la creazione di altri spazi appositi dove installare le colonnine e relativo spazio di parcheggio (dai cementifichiamo ancora di piu' le citta!!! via lo smog+cemento!!!), non bastano mica i 2 minuti come dal benzinaio. Cmq per chiudere, mi sembra strano che gente che costruisce razzi e treni supersonici si stia preoccupando del fatto che le colonnine non bastano, le rivoluzioni non si fanno da soli, e finche i veri GRANDI del settore non saranno convinti che il progetto sia arrivato ad essere davvero maturo tutto andrà avanti molto lentamente. Tutto ciò da fiero possessore di due auto Ibride, la vera rivoluzione attuale che la gente nella sua ignoranza fa fatica ad'abbracciare, per l'elettrico puro c'è tempo, adesso pensiamo a fare del nostro meglio con quello che la tecnologia attuale ci offre, anche perché io 80000 euro per una tesla ora non li ho, e nemmeno 40000 della model 3
quotone , molti parlano di un mondo di fantasia dove tutto fila liscio come l'olio, poi c'è la realta.....

Norvegia, il paradiso delle auto elettriche. Ora non bastano le colonnine di ricarica

http://www.repubblica.it/economia/20...ica-176024751/

e parliamo di un paese molto grande ma abitato da 4 gatti, e noto per la loro efficienza, te immagina cosa potrebbe succedere in italia....
blobb è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-12-2017, 17:58   #8
Mparlav
Senior Member
 
L'Avatar di Mparlav
 
Iscritto dal: Dec 2005
Messaggi: 14660
In Italia, dal 2018, scatta l'obbligo delle colonnine di ricariche elettriche per i nuovi edifici residenziali > 10 unità ed edifici non residenziali > 500 mq, o per le ristrutturazioni "pesanti".
Devono essere serviti almeno il 20% dei posti auto.

Non serve "farla rispettare: in assenza di colonnina, il permesso di costruire decade.
__________________
Ormai Internet e' un territorio anarchico dove si puo' dire di tutto senza essere smentiti. Pero', se e' difficile stabilire se una notizia in rete sia vera, e' piu' prudente supporre che sia falsa. (cit. U. Eco R.I.P. 19/02/16)
Mparlav è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-12-2017, 18:36   #9
marcram
Senior Member
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 734
Quote:
Originariamente inviato da blobb Guarda i messaggi
quotone , molti parlano di un mondo di fantasia dove tutto fila liscio come l'olio, poi c'è la realta.....

Norvegia, il paradiso delle auto elettriche. Ora non bastano le colonnine di ricarica

http://www.repubblica.it/economia/20...ica-176024751/

e parliamo di un paese molto grande ma abitato da 4 gatti, e noto per la loro efficienza, te immagina cosa potrebbe succedere in italia....
Appunto, il mondo di fantasia è quello di quelli che credono che per iniziare a fare le auto elettriche bisogna che prima il mondo sia coperto di colonnine di ricarica e sia già pronta la potenza elettrica per rifornire un'invasione di auto elettriche.
La realtà e invece quella dove i problemi di risolvono man mano, non esistono cambiamenti che trovano già tutto predisposto...
marcram è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-12-2017, 22:39   #10
Napoleone 3
Junior Member
 
Iscritto dal: Dec 2017
Messaggi: 1
Tesla ha detto questo??
Ne dubito!
Tesla affermava che i supercharger saranno a pagamento per un altro motivo:devono servire come tappa intermedia a chi fa lunghi viaggi.
con l arrivo della model 3 bisognerà evitare che la gente faccia 10/20 km ogni giorno per andare a caricarsi l'auto anziché caricarla a casa di notte. Tutto lì!
Mi sembra molto strano che ci siano persone che acquistano una Tesla senza avere una presa 220 a casa per caricarla.
Napoleone 3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-12-2017, 23:24   #11
david-1
Senior Member
 
L'Avatar di david-1
 
Iscritto dal: Oct 2003
Città: Tra la mia amata Trento e Curitiba
Messaggi: 15433
Quote:
Originariamente inviato da beppe90 Guarda i messaggi
O madonna dopo gli Apple addicted stanno nascendo anche quelli Tesla. Sto facendo sarcasmo su una cosa che sembra palese (o dovrebbe essere) a tutti. Ora come ora NON C'E' SPAZIO. Cosi ti è piu' chiaro? Con le tempistiche di ricarica comuni non c'è città che da qui a una decina di anni MINIMO possa attrezzarsi in maniera consona all'elettrificazione di massa. Prima di dire che il post non ha senso, o che basteranno pochi anni (vedere sopra), bisognerebbe sapere quanto sarebbe difficoltoso persino per le grandi città modificare la pianta elettrica e la capacità di erogazione pro-capite con relative potenze aumentate per far fronte alla ricarica rapida. Senza calcolare poi la creazione di altri spazi appositi dove installare le colonnine e relativo spazio di parcheggio (dai cementifichiamo ancora di piu' le citta!!! via lo smog+cemento!!!), non bastano mica i 2 minuti come dal benzinaio. Cmq per chiudere, mi sembra strano che gente che costruisce razzi e treni supersonici si stia preoccupando del fatto che le colonnine non bastano, le rivoluzioni non si fanno da soli, e finche i veri GRANDI del settore non saranno convinti che il progetto sia arrivato ad essere davvero maturo tutto andrà avanti molto lentamente. Tutto ciò da fiero possessore di due auto Ibride, la vera rivoluzione attuale che la gente nella sua ignoranza fa fatica ad'abbracciare, per l'elettrico puro c'è tempo, adesso pensiamo a fare del nostro meglio con quello che la tecnologia attuale ci offre, anche perché io 80000 euro per una tesla ora non li ho, e nemmeno 40000 della model 3
Beppe, niente di personale contro di te, però vedi... cominciare le frasi in un mondo democratico già dandomi, velatamente o meno, di un fanboy della tal azienda, quindi dequalificando il tuo interlocutore, già mi fa capire che non sei una persona idonea a un confronto. Sono questi atteggiamenti, spesso involontari, ma tant'è, che creano fanboy e fanno arrabbiare la gente anche dietro un monitor.

Leggiti l'eleganza della risposta Marcram.
Se conosci la storia dovresti sapere che c'è sempre stato qualcuno avanti agli altri e che poi, ci hanno messo le penne perchè erano appunto "partiti troppo presto".
Ma il mondo dell'innovazione è sempre stato così, l'unica differenza è solo che oggi ci sono questi grandi nomi famosi per via del mondo che viviamo, anni fa si innovava nell'anonimato e poi si falliva e si spariva, salvo qualcuno, più avanti nel tempo, recuperare le idee e i concetti in tempi più idonei.
__________________
PSN wiston75 | PS3 500GB | iPad Air 32GB LTE | iPhone 8 spacegray 64GB | iPod Nano gen.7 16GB | MAC MacBook Pro 13" 2017 TB i5 3,1GHz 256GB 8GB | Monitor Asus 24" VW246H | PC Win 8.1 Intel E-8400 + Asus P5K + GTX460OC_GLH + 4,0GB DDR2 + HDD 2x320GB Raid0 + NAS WD MyCloudEX2 2x1TB + CoolerMaster 650W + OptiArc AD-7200S | What's wrong????? | Una foto al dì | Che bello il Brasile del Sud!

Ultima modifica di david-1 : 18-12-2017 alle 23:26.
david-1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-12-2017, 23:25   #12
david-1
Senior Member
 
L'Avatar di david-1
 
Iscritto dal: Oct 2003
Città: Tra la mia amata Trento e Curitiba
Messaggi: 15433
Quote:
Originariamente inviato da marcram Guarda i messaggi
Appunto, il mondo di fantasia è quello di quelli che credono che per iniziare a fare le auto elettriche bisogna che prima il mondo sia coperto di colonnine di ricarica e sia già pronta la potenza elettrica per rifornire un'invasione di auto elettriche.
La realtà e invece quella dove i problemi di risolvono man mano, non esistono cambiamenti che trovano già tutto predisposto...
Ah, Gesu!!! Per fortuna un pò di sano realismo
__________________
PSN wiston75 | PS3 500GB | iPad Air 32GB LTE | iPhone 8 spacegray 64GB | iPod Nano gen.7 16GB | MAC MacBook Pro 13" 2017 TB i5 3,1GHz 256GB 8GB | Monitor Asus 24" VW246H | PC Win 8.1 Intel E-8400 + Asus P5K + GTX460OC_GLH + 4,0GB DDR2 + HDD 2x320GB Raid0 + NAS WD MyCloudEX2 2x1TB + CoolerMaster 650W + OptiArc AD-7200S | What's wrong????? | Una foto al dì | Che bello il Brasile del Sud!
david-1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


ASUS ROG Swift PG27UQ: il top dei top di gamma ASUS ROG Swift PG27UQ: il top dei top di gamma
Huawei MateBook X Pro: sottile, elegante, molto potente Huawei MateBook X Pro: sottile, elegante, molto ...
Oppo R15 Pro: lo smartphone che non ti aspetti. Peccato per il ''notch''. La recensione Oppo R15 Pro: lo smartphone che non ti aspetti. ...
Ford Ecosport: ecco la trazione integrale intelligente Ford Ecosport: ecco la trazione integrale intell...
BQ Aquaris X2 Pro: Android One in tanta ‘‘eleganza’’. La recensione BQ Aquaris X2 Pro: Android One in tanta ‘‘elegan...
Gigabyte annuncia gli alimentatori AORUS...
Il Surface Pro diventa un mini Surface S...
Microsoft cresce nei risultati trimestra...
Sono quasi 700 milioni i sistemi con Win...
Le flotte di auto a guida autonoma stann...
Samsung Galaxy Watch, ad Agosto con disp...
Se cerchi 'idiot' su Google spunta Trump...
Già ad Agosto i processori Intel ...
Fujifilm annuncia l'ultra grandangolare ...
Ulefone pronta a presentare il primo sma...
Spyro Reignited Trilogy in arrivo anche ...
Vede lungo ed è luminoso: ecco il...
Corsair, dissipatore per processori Hydr...
Huawei: 200 milioni di device nel 2018, ...
Blackberry Key 2 arriva in Italia: eccol...
GPU-Z
Opera 54
Chromium
BitDefender Internet Security
BitDefender Antivirus Plus
K-Lite Mega Codec Pack
NOD32
VirtualBox
IObit Malware Fighter
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
EZ CD Audio Converter
Dropbox
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:17.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v
1