Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Schede Video > Tweaking/Modding/Overclocking

Samsung Galaxy S21, S21+ S21 Ultra: eccoli nella nostra video anteprima!
Samsung Galaxy S21, S21+ S21 Ultra: eccoli nella nostra video anteprima!
Siamo riusciti ad andare al quartier generale di Milano dove Samsung ci ha permesso di mettere le mani su tutte e tre le versioni dei nuovi smartphone Galaxy S21, S21+ e S21 Ultra. Tre diverse versioni proprio come tre erano gli smartphone lo scorso anno con la serie Galaxy S20. Ecco come sono fatti.
ASUS ZenBook Duo UX482: due schermi e tanta autonomia
ASUS ZenBook Duo UX482: due schermi e tanta autonomia
La nuova gamma di notebook ASUS per il 2021 vede il ritorno di modelli con due schermi, capaci di offrire un livello di produttività ancora più elevato dello standard. ZenBook Duo UX482 abbina uno schermo da 14 pollici Full HD al nuovo ScreenPad +, tutto su piattaforma Intel EVO con processore Core i7 Tiger Lake. Tanta potenza, dimensioni contenute e autonomia con batteria da vendere
Sony FE 35mm F1.4 GMaster, grande risoluzione e sfocato eccellente. La recensione
Sony FE 35mm F1.4 GMaster, grande risoluzione e sfocato eccellente. La recensione
Sony introduce per le sue mirrorless full frame un 35mm della famiglia GMaster, che si distingue per l'elevatissimo potere risolvente e l'eccellente resa dello sfocato.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 03-05-2006, 01:04   #1
tsunamitaly
Senior Member
 
L'Avatar di tsunamitaly
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Brindisi
Messaggi: 2174
X800GTO LISCE - GUIDA SBLOCCO PIPELINES

GUIDA PER SBLOCCARE LE 16 PIPELINES NELLE ATI X800 GTO “LISCE”

CONSIDERAZIONI PRELIMINARI

La seguente guida è stata realizzata per venire incontro alle richieste sempre più numerose di utenti Ati che desiderano sbloccare le 4 pipelines dormienti nelle loro X800GTO. Fino a ieri questa possibilità costituiva la prerogativa principale delle X800GTO2 che, montando il chip R480, potevano essere portate alle frequenze della ben più costosa (e performante) X850XTpe.
Le prime X800GTO montavano lo stesso chip delle sorelle maggiori con l’ovvia differenza che in nessun modo si potevano sbloccare le pipelines dormienti. Ciononostante le suddette schede garantivano ottimi margini di overclock che compensavano la limitazione.
Da qualche tempo Ati ha rimescolato le carte modificando il processo produttivo e realizzando X800GTO –ed anche, ormai, GTO2- dotate del chip denominato “R430” che, pur non potendo vantare le frequenze raggiunte dal modello precedente, nella maggior parte dei casi consente lo sblocco delle pipelines. Lo stesso risultato è stato segnalato da utenti di X800GTO dotate di altri chip come R420.
La guida sarà, dunque, volutamente sintetica e finalizzata unicamente a puntualizzare le poche variazioni rispetto al procedimento per moddare le X800GTO2. Per approfondimenti si rimanda alle corpose guide realizzate per la suddetta scheda.

DISCLAIMER: L’OPERAZIONE E’ PIUTTOSTO SEMPLICE, MA COSTITUISCE UNA MODIFICA DEL BIOS DELLA SCHEDA VIDEO CHE, IN GENERE, INVALIDA LA GARANZIA. CHI SCRIVE NON SI ASSUME ALCUNA RESPONSABILITA’ IN MERITO AD EVENTUALI DANNI CAUSATI DALLE OPERAZIONI IVI ILLUSTRATE.

1- IDENTIFICAZIONE DEI CHIP


Prima di tutto occorre identificare i chip montati sulle schede: la mod consiste infatti nel flashare il relativo bios e dunque occorrerà procurarsene uno adeguato alle caratteristiche del prodotto. Se per le memorie l’operazione è piuttosto semplice, essendo sufficiente leggere le serigrafie incise sui piccoli chip (se c’è una sigla che finisce con “GC16” le memorie saranno da 1,6 ns mentre se finisce con “GC20” saranno da 2,0 ns) la cosa può risultare un po’ più complessa per la GPU. Occorrerà, infatti, smontare il dissipatore, pulire il chip dalla pasta termoconduttiva, e leggere la sigla impressa. Un’operazione che consiglierei solo a coloro i quali abitualmente mettono mano all’interno del case. In alterntiva dovremo fidarci dei software di identificazione dei componenti del PC (come Everest, Atitool, Sandra e simili) con l’opportuna precisazione che talvolta l’identificazone non è corretta perché schede con R430 possono uscire dalla fabbrica con un bios per R480 (caso personale).

2-DOWNLOAD DI ATITOOL

Determinante ai fini della riuscita della mod risulterà l’installazione nel sistema dell’utility “Atitool” che trovate all’indirizzo http://atitool.techpowerup.com.
Oltre a consentirvi la riuscita della modifica il programma in questione risulterà utilissimo per la gestione delle temperature, delle frequenze e quant’altro.



3-VERIFICA DELLE POSSIBILITA’ DI SBLOCCAGGIO DELLE PIPELINES

Una volta installato Atitool potremo verificare facilmente se la nostra scheda sia moddabile.
Sarà sufficiente seguire le seguenti operazioni:

Avviate il programma Atitool e, tenendo premuto il tasto “shift” cliccate su "setting"
Ora scorrendo nell’elenco di “Overclocking”, si dovrebbero vedere dei valori come da figura. (Lo screenshot qui è di un X850 XT PE)



Controllate le righe “CONFIG_DIE_FUSES” e “CONFIG_SUBSTRATE_FUSES”.

Solamente i caratteri segnati in rosso (il colore è modificato per comodità, in realtà saranno neri) saranno tenuti in considerazione ai fini della nostra operazione. Se non avete la F per i caratteri in rosso, la vostra scheda non può essere modificata. In pratica l’essenziale sarà avere una F come settima cifra della prima stringa e come nona della seconda.

4- FLASH DEL BIOS

Una volta realizzato che la nostra scheda è effettivamente moddabile non ci resterà che procedere con l’operazione vera e propria.

Scaricate il Flashrom modificato dal seguente indirizzo:

http://www.techpowerup.com/articles/...lashrom16p.zip.

Occorre utilizzare proprio il Flashrom modificato, le altre versioni di Flashrom non cambieranno la nostra configurazione delle pipeline. Successivamente dovremo procurarci un bios adatto alla nostra scheda dal seguente indirizzo:

http://www.techpowerup.com/bios/

Nel nostro caso dovremo cercare un bios per X800XL, che si differenzia dalla GTO con R430 solo, appunto, per il numero di pipelines attive. A questo punto si rende necessaria un’importante precisazione: l’ideale ovviamente sarà trovare nella lista l’esatto bios per la nostra scheda (quindi stessa marca, stesso chip , stesso tipo di memorie oltrechè, naturalmente, sessa tecnologia AGP o PCI-EX) ma ove ciò non fosse possibile si potrà in ogni caso “adattare” un bios compatibile (ad esempio relativo ad una scheda con memorie e chip identici ma di marca diversa) o ancora, una volta flashato il bios, modificarlo a sua volta con appositi programmi.

A tal fine potrà rivelarsi utile l’ottimo programma “Rabit” che non fa altro che interpretare le altrimenti incomprensibili stringhe esadecimali del bios riservando all’utente la libertà di settare alcuni importanti parametri. Laddove, ad esempio, dovessimo procurarci un bios che faccia al caso nostro ma che supporta le funzionalità Vivo, contrariamente alla nostra scheda, sarà sufficiente aprire l’utility e spuntare comodamente la casella che indica la presenza di tale supporto.

Esistono poi degli editor per bios che consentono l’accesso al codice esadecimale ma la pratica richiede delle conoscenze avanzate e ne sconsiglio quindi l’utilizzo da parte di utenti inesperti.
Per chi volesse cimentarsi comunque segnalo, all’indirizzo:

http://forums.techpowerup.com/showthread.php?t=8060

una guida in inglese per sbloccare le pipelines dormienti o modificare altri parametri accedendo al codice del bios.

A questo punto non ci resta che procurarci un floppy disk affidabile e renderlo avviabile. Successivamente si potrà scompattare il flashrom e copiare direttamente nel floppy i tre files unitamente al nuovo bios appena scaricato che si presenterà come un file .bin.
Una volta riavviato il sistema con il dischetto inserito accederemo al bios della motherboard al fine di modificare il boot specificando che desidereremo avviare da floppy.
Usciti dal bios ci ritroveremo dinnanzi al vecchio cari prompt dei comandi DOS in cui non dovremo fare altro che digitare:

flashrom –s 0 oldbios.bin

al fine di creare un backup del nostro attuale bios ove l’operazione non dovesse andare a buon fine. Oldbios è un nome che decideremo autonomamente di dare al bios con l’accortezza, ricordo, di non superare i 9 caratteri giacchè il dos non riconosce i files i cui nomi siano composti da caratteri il cui numero superi tale soglia.
A questo punto digiteremo:

flashrom –p –f 0 newbios.bin

dove newbios è il nome preciso del bios che avremo scaricato dalla lista e che avremo avuto l’accortezza di annotare.
Qualche beep dalla melodia amichevole ci avviserà che l’operazione è conclusa e che potremo riavviare il sistema sperando che tutto sia andato bene.

5- VERIFICA DELL’EFFICACIA DELLA MOD

Per verificare che l’operazione sia andata a buon fine sarà sufficiente aprire nuovamente Atitool e ciccare su “Settings” in basso a destra. Se l’immagine che ci apparirà sarà la stessa riportata sotto, con la scritta “Active pipelines 16” potremo giore del nostro duro lavoro.



Nel caso invece sia accaduto qualcosa di spiacevole durante l’update, come il fatto che al successivo riavvio ci si presenti solo una schermata nera, chiaro indice che il nuovo bios era danneggiato, ci si dovrà armare di santa pazienza e procedere al flash “al buio” ridigitando i comandi senza poter guardare e riportando la situazione al momento iniziale con il vecchio bios.
In alternativa si potrà utilizzare una vecchia scheda PCI da inserire in uno slot libero della Scheda madre e con quella procedere all’avvio, potendo poi comodamente ripetere l’operazione ripristinando il vecchio bios.

Fatto salvo il diclaimer all’inizio della guida, in linea di massima non è ragionevolmente prevedibile che, seguendo attentamente questi suggerimenti, anche nella peggiore delle ipotesi, si possano recare danni irreparabili alla scheda amenochè non si presenti uno sbalzo di tensione proprio durante i pochi secondi che impiega l’utility a flashare il bios. Per questo motivo l’operazione può risultare rischiosa in ambienti caratterizzati da numerosi sbalzi di tensione, ove non ci si sia preventivamente dotati di un gruppo di continuità o ups.

Ringrazio Cfranco per i link e alcune utili informazioni e paulo per alcune traduzioni.

AD INTEGRAZIONE DELLA GUIDA ELENCO DI SEGUITO ALCUNI LINK DIRETTI A DISCUSSIONI INVIATE DA UTENTI CHE HANNO RISCONTRATO PARTICOLARI ANOMALIE

Incompatibilità di Flashrom con alcune versioni AGP

Ultima modifica di tsunamitaly : 05-05-2006 alle 19:29.
tsunamitaly è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2006, 01:59   #2
Giux-900
Senior Member
 
L'Avatar di Giux-900
 
Iscritto dal: Nov 2005
Città: Припять
Messaggi: 4182
Complimenti per l'ottima guida !!

Aggiungo solo che, per chi volesse seguire un procedimento per abilitare le pipeline senza avere problemi di compatibilità, dovuti all'incertezza che la scelta di un bios può comportare, può seguire la procedura "bios modificato fai da te" a questo
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1166934
Che è valida per X800/X850 .

Il risultato sarà il vostro bios originale con in più solamente la reclutazione di tutte le pipeline !!

ciao
Giux-900 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2006, 14:41   #3
tsunamitaly
Senior Member
 
L'Avatar di tsunamitaly
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Brindisi
Messaggi: 2174
Grazie dei complimenti e dell'integrazione con la tua guida.
In effetti avevo anticipato nella premessa che il procedimento è simile per tutte le x800 ma l'esigenza di crearne una appositamente per la X800GTO nasce dalle continue richieste nel thread ufficiale.
Tra l'altro ho volutamente tralasciato alcuni argomenti come il lasercut o appena accennato ad altri come la modifica del bios in esadecimale proprio per rendere disponibile uno strumento essenziale e snello.

Tanto comunque non ci sono problemi di copyright visto che abbiamo attinto TUTTI da techpowerup.com

Grazie ancora e ciao
tsunamitaly è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2006, 19:58   #4
Sh0K
Senior Member
 
L'Avatar di Sh0K
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Hardware Upgrade
Messaggi: 4994
Complimenti tsunamitaly

Vedo che hai fatto progressi
Sh0K è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-05-2006, 21:20   #5
tsunamitaly
Senior Member
 
L'Avatar di tsunamitaly
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Brindisi
Messaggi: 2174
Quote:
Originariamente inviato da Sh0K
Complimenti tsunamitaly

Vedo che hai fatto progressi
Certo, e se entri nel thread della GTO e leggi uno dei miei ultimi post, vedrai che ho anche ringraziato chi di dovere

Certo che farebbe piacere a tutti se tornassi a trovarci anche lì ogni tanto
tsunamitaly è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2006, 12:03   #6
davidTrt83
Senior Member
 
L'Avatar di davidTrt83
 
Iscritto dal: Feb 2006
Città: Torino
Messaggi: 1620
ciao, innanzitutto complimenti per la guida, era ora che qualcuno si prendesse la briga...
cmq alcune precisazioni e approfondimenti
Dico subito che ho una sapphire x800gto 256mb r430.
Anch'io, come alcuni sanno, ho trovato il modo di moddare le gto e sono quasi sicuro che si possano moddare tutte quello che non hanno il taglio laser in alto a destra, basta mettere il bios giusto

Posto delle info che finora ho dato solo per PVT, sul thread ufficiale infatti non sembravano molto interessati...
http://www.overclock.net/faqs/22164-...x800-x850.html è spiegato TUTTO e su tutte le versioni di x800 (anche sul taglio laser)!
Quello che chiamano modded flashrom è sicuramente lo stesso dato da te.

La storia delle memorie memorie da 1.6 o 2.0ns l'ho già sentita ma credo sia una bufala: io ho memorie da 1,6, eppure il bios che ho usato (Sapphire x800XL preso anch'io da techpowerup) è di una scheda che monta le mem da 2.0...ma poi non sono le stesse (frequenze a parte)?

il fatto delle "F" credo vale solo per r480... io infatti non le avevo...

cmq, come ha già detto, tsunamitaly NON FIDATEVI DEI PROGRAMMI, LEGGETELO DIRETTAMENTE SUL CORE!
anche la mia scheda infatti montava di serie il bios di un r480, e atitool me lo leggeva come tale, mentre invece come ho gia detto ho un r430.
Se avessi creduto all'r480 probabilmente ci avrei messo il bios di una XT e non avrebbe funziononato...

Per la cronaca provai dapprima il bios di una fireblade quindi memorie da 1,6, il risultato è stato che mi leggeva correttamente il core...e basta, overclock identico. Ma poi come è possibile che me lo leggeva correttamente, le fireblade non montano r480!!!???

Per chi ha il taglio laser non disperi, ho sentito che si può usare della pasta termoconduttiva... a voi scoprire come!

Buon divertimento a tutti!!!!
__________________
Il numero di respiri che fate nella vostra vita è irrilevante, quello che conta sono i momenti che il respiro ve lo tolgono...
Nikon D750 - 24-120mm F4 - 70-300mm VR - Sigma 30mm f1.4 Art - Nikon 50mm f1.8 - Nikon 85mm f1.4

Ultima modifica di davidTrt83 : 04-05-2006 alle 12:07.
davidTrt83 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2006, 12:17   #7
paulo
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Messaggi: 280
Avevo intenzione di procedere al flash della mia X800GTO AGP con il bios della X800XL AGP ma casualmente e per curiosità ho provato ad aprire il file bin della X800XL AGP e sorpresa......c'era scritto PCI-E....
Ecco proprio il metodo migliore per bruciare una scheda nuova di zecca in 1 minuto!!!
Il chip della mia scheda, secondo ati tool, è R430 come già precedentemente postato. Ho provato a vedere la velocità delle memorie ma non ho trovato, come da guida, le sigle GC16-GC20.
Ora se potete aiutarmi a fugare questi 2 grossi problemi e cioè:

1) Che bios devo mettere e soprattutto dove trovarlo visto che quello del X800XL non c'è???

2) Dove si leggono le sigle delle memorie??? vi allego le immagini della mia scheda!
Grazie!!!
http://www.megaupload.com/?d=36LP66P4

http://www.megaupload.com/?d=RY6A2PGD
__________________
P4 2,66Ghz, 1Gb ram, Sapphire X800GTO@16p AGP R430 256Mb ram, Ali Qtek 650W
-Fujifilm Finepix S5600 + Xd 1Gb
paulo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2006, 12:44   #8
paulo
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Messaggi: 280
Quote:
Originariamente inviato da Giux-900
Complimenti per l'ottima guida !!

Aggiungo solo che, per chi volesse seguire un procedimento per abilitare le pipeline senza avere problemi di compatibilità, dovuti all'incertezza che la scelta di un bios può comportare, può seguire la procedura "bios modificato fai da te" a questo
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1166934
Che è valida per X800/X850 .

Il risultato sarà il vostro bios originale con in più solamente la reclutazione di tutte le pipeline !!

ciao
Mi sa che dovrò utilizzare questo metodo per sicurezza....
__________________
P4 2,66Ghz, 1Gb ram, Sapphire X800GTO@16p AGP R430 256Mb ram, Ali Qtek 650W
-Fujifilm Finepix S5600 + Xd 1Gb
paulo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2006, 14:21   #9
tsunamitaly
Senior Member
 
L'Avatar di tsunamitaly
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Brindisi
Messaggi: 2174
Quote:
Originariamente inviato da davidTrt83
La storia delle memorie memorie da 1.6 o 2.0ns l'ho già sentita ma credo sia una bufala: io ho memorie da 1,6, eppure il bios che ho usato (Sapphire x800XL preso anch'io da techpowerup) è di una scheda che monta le mem da 2.0...ma poi non sono le stesse (frequenze a parte)?

il fatto delle "F" credo vale solo per r480... io infatti non le avevo...

[...]

Per la cronaca provai dapprima il bios di una fireblade quindi memorie da 1,6, il risultato è stato che mi leggeva correttamente il core...e basta, overclock identico. Ma poi come è possibile che me lo leggeva correttamente, le fireblade non montano r480!!!???
A supporto delle tue considerazioni, su cui concordo pienamente, ti incollo il post che ho inviato stamattina sul thread ufficiale della GTO.

Puoi provare tranquillamente un bios di un'altra marca con l'unica accortezza che frequenze, tempi di accesseo delle memorie e supporto alle funzionalità ViVo siano compatibili con la tua.
La mia Sapphire fino a poco tempo fa lavorava con un Bios Club3d perchè per Sapphire non ne trovavo con mem da 1,6.
Poi, dal momento che i margini di overcolck delle memorie erano comunque limitati, ho deciso di lasciarla a default e ho quindi flashato un bios Sapphire per memorie da 2,0 ns, senza nessuna differenza apprezzabile.
In realtà credo che, anche se sul chip sia serigrafata la sigla GC16, è probabile che le mie mem non abbiano superato i test di certificazione in fase produttiva e quindi siano state montate su una GTO che dovrebbe lavorare con frequenze assimilabili a memorie da 2,0.

NOTATE BENE UNA COSA: Molto spesso anche le stesse fabbriche rilasciano dei prodotti con bios che non corrispondono alle specifiche. Ad esempio la mia Sapphire con R430 e mem (teoricamente da 1,6) era flashata con un bios per R480 e mem da 2,0.
tsunamitaly è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-05-2006, 15:36   #10
davidTrt83
Senior Member
 
L'Avatar di davidTrt83
 
Iscritto dal: Feb 2006
Città: Torino
Messaggi: 1620
__________________
Il numero di respiri che fate nella vostra vita è irrilevante, quello che conta sono i momenti che il respiro ve lo tolgono...
Nikon D750 - 24-120mm F4 - 70-300mm VR - Sigma 30mm f1.4 Art - Nikon 50mm f1.8 - Nikon 85mm f1.4
davidTrt83 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2006, 03:41   #11
Sh0K
Senior Member
 
L'Avatar di Sh0K
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Hardware Upgrade
Messaggi: 4994
Quote:
Originariamente inviato da paulo
Avevo intenzione di procedere al flash della mia X800GTO AGP con il bios della X800XL AGP ma casualmente e per curiosità ho provato ad aprire il file bin della X800XL AGP e sorpresa......c'era scritto PCI-E....
La GTO non è nativa AGP è per questo che hai letto Pci Express, i chip R423/R430/480 sono nativi Pci Express mentre i chip R420 e R481 sono nativi AGP. I chip nativi con pci express usano il bridge RIALTO che serve appunto a trasformare il segnale pci express in agp senza decadimento delle prestazioni.

Hai verificato con ati tool se il config die fuses è uguale a ffffffff? Se si, modifica la tua stringa 610A in 600A e segui il resto della guida
Sh0K è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2006, 04:00   #12
paulo
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Messaggi: 280
Quote:
Originariamente inviato da Sh0K
La GTO non è nativa AGP è per questo che hai letto Pci Express, i chip R423/R430/480 sono nativi Pci Express mentre i chip R420 e R481 sono nativi AGP. I chip nativi con pci express usano il bridge RIALTO che serve appunto a trasformare il segnale pci express in agp senza decadimento delle prestazioni.

Hai verificato con ati tool se il config die fuses è uguale a ffffffff? Se si, modifica la tua stringa 610A in 600A e segui il resto della guida
Ho provato a modificare il 610A in 600A e salvare il tutto con rabit ma quando vado a flashare mi da nel dos il seguente errore
ERROR 0FL0L: PRESS 1 to continue...
Vuol dire che non posso abilitare le 16p???
__________________
P4 2,66Ghz, 1Gb ram, Sapphire X800GTO@16p AGP R430 256Mb ram, Ali Qtek 650W
-Fujifilm Finepix S5600 + Xd 1Gb

Ultima modifica di paulo : 05-05-2006 alle 04:08.
paulo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2006, 04:17   #13
Sh0K
Senior Member
 
L'Avatar di Sh0K
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Hardware Upgrade
Messaggi: 4994
Che comando hai usato? Flashrom -f -p 0 nomebios.bin ?
Controlla con flashrom -i , che sotto la voce lock non ci sia yes, se c'è il comando per il flash è diverso:
flasrom -p 0 nomebios.bin -f -sst
Sh0K è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2006, 04:20   #14
paulo
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Messaggi: 280
Quote:
Originariamente inviato da Sh0K
Che comando hai usato? Flashrom -f -p 0 nomebios.bin ?
Controlla con flashrom -i , che sotto la voce lock non ci sia yes, se c'è il comando per il flash è diverso:
flasrom -p 0 nomebios.bin -f -sst
si ci dovrebbe essere yes su lock
Quindi devo usare questo comando flasrom -p 0 nomebios.bin -f -sst
Come mai questa differenza???Grazie....
__________________
P4 2,66Ghz, 1Gb ram, Sapphire X800GTO@16p AGP R430 256Mb ram, Ali Qtek 650W
-Fujifilm Finepix S5600 + Xd 1Gb
paulo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2006, 04:42   #15
Sh0K
Senior Member
 
L'Avatar di Sh0K
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Hardware Upgrade
Messaggi: 4994
Quote:
Originariamente inviato da paulo
si ci dovrebbe essere yes su lock
Quindi devo usare questo comando flasrom -p 0 nomebios.bin -f -sst
Come mai questa differenza???Grazie....
Intanto devi ritinerti fortunato ad avere una GTO, AGP! (per di più), con 16pipe! E' rara come cosa...
La differenza c'è per vari motivi...(è tardi.... sai comè )
Sh0K è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2006, 04:43   #16
paulo
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Messaggi: 280
Quote:
Originariamente inviato da Sh0K
Che comando hai usato? Flashrom -f -p 0 nomebios.bin ?
Controlla con flashrom -i , che sotto la voce lock non ci sia yes, se c'è il comando per il flash è diverso:
flasrom -p 0 nomebios.bin -f -sst
Allora c'è yes alla voce lock ma ho provato sia flasrom -p 0 nomebios.bin -f -sst che flasrom -f -p 0 nomebios.bin -newbios e niente da fare Mi da sempre il seguente errore
ERROR 0FL0L: PRESS 1 to continue...
Una cosa strana è che mentre atitool mi leggeva il chip come R430, Rabit mi dice R423!!! Che faccio???
__________________
P4 2,66Ghz, 1Gb ram, Sapphire X800GTO@16p AGP R430 256Mb ram, Ali Qtek 650W
-Fujifilm Finepix S5600 + Xd 1Gb

Ultima modifica di paulo : 05-05-2006 alle 04:46.
paulo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2006, 04:48   #17
paulo
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Messaggi: 280
Quote:
Originariamente inviato da Sh0K
Intanto devi ritinerti fortunato ad avere una GTO, AGP! (per di più), con 16pipe! E' rara come cosa...
La differenza c'è per vari motivi...(è tardi.... sai comè )
Magari le 16p eppure Gpqnemo c'è riuscito....Gli ho mandato un pm speriamo mi risponda quanto prima...
Grazie cmq per il tuo supporto
__________________
P4 2,66Ghz, 1Gb ram, Sapphire X800GTO@16p AGP R430 256Mb ram, Ali Qtek 650W
-Fujifilm Finepix S5600 + Xd 1Gb
paulo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2006, 05:32   #18
paulo
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Messaggi: 280
AGP MODDATA!!!!

C'e l'ho fatta!!!!!!!!!!!!!!!!
Grazie a Sh0k che mi ha dato alcune dritte ed in parte la guida di tsunamitly sono riuscito a moddare la mia X800GTO AGP a 16pipe
Il problema con questo tipo di scheda AGP è che flashrom non è del tutto compatibile con il bridge Rialto e quindi bisogna usare Atiflash, ultima versione.Quindi il comando è il seguente atiflash –p –f 0 nomebios.bin

Ho fatto qualche bench: Default12p / Default16p
Aquamark3: 37,693 / 38,463
3DMark05: 4197 / 4549

P.S. x Tsunamitaly: se credi metti queste info in evidenza nella guida,grazie.
__________________
P4 2,66Ghz, 1Gb ram, Sapphire X800GTO@16p AGP R430 256Mb ram, Ali Qtek 650W
-Fujifilm Finepix S5600 + Xd 1Gb

Ultima modifica di paulo : 07-05-2006 alle 22:13.
paulo è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2006, 17:49   #19
Sh0K
Senior Member
 
L'Avatar di Sh0K
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Hardware Upgrade
Messaggi: 4994
@paulo
quando smonterai il dissi originale, pulisci per bene il core e controlla che chip hai:
se hai r430 in overclock non credere di arrivare a chissà quanto in quanto è un chip sfigatello, a volte non va a più di 450mhz anche con la vmod....mentre se hai R480 hai a tutti gli effetti una x850 E qui puoi divertirti di più
(ovviamente vacci piano )
Sh0K è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 05-05-2006, 19:30   #20
tsunamitaly
Senior Member
 
L'Avatar di tsunamitaly
 
Iscritto dal: Aug 2004
Città: Brindisi
Messaggi: 2174
Quote:
Originariamente inviato da paulo
C'e l'ho fatta!!!!!!!!!!!!!!!!
Grazie a Sh0k che mi ha dato alcune dritte ed in parte la guida di tsunamitly sono riuscito a moddare la mia X800GTO AGP a 16pipe
Il problema con questo tipo di scheda AGP è che flashrom non è del tutto compatibile con il bridge Rialto e quindi bisogna usare Atiflash, ultima versione.
Ora ho letto che ho buone possibilità di moddarla ad XL e c'è chi l'ha portata ha valori del tipo core 582mhz!! memoria 601mhz, naturalmente con zalman vf-700 vedremo....ciao a tutti!!!
Ho fatto qualche bench: Default12p / Default16p
Aquamark3: 37,693 / 38,463
3DMark05: 4197 / 4549

P.S. x Tsunamitaly: se credi metti queste info in evidenza nella guida,grazie.
Fatto, non mi meraviglio che Shok ti sia stato utile visto che è anche per merito suo che, tra i primi, sono riuscito a moddare la GTO liscia
tsunamitaly è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Samsung Galaxy S21, S21+ S21 Ultra: eccoli nella nostra video anteprima! Samsung Galaxy S21, S21+ S21 Ultra: eccoli nella...
ASUS ZenBook Duo UX482: due schermi e tanta autonomia ASUS ZenBook Duo UX482: due schermi e tanta auto...
Sony FE 35mm F1.4 GMaster, grande risoluzione e sfocato eccellente. La recensione Sony FE 35mm F1.4 GMaster, grande risoluzione e ...
Motorola moto g 5G: vincente per l’autonomia incredibile! La recensione Motorola moto g 5G: vincente per l’autonomia inc...
Elgato 4K60 Pro: come registrare gameplay di qualità su PS5 e Xbox Series X Elgato 4K60 Pro: come registrare gameplay di qua...
Samsung Galaxy Fit2, è un'ottima ...
Nasce Stellantis, da oggi effettiva la f...
Corsair 5000, ancora più spazio p...
OneDrive, nuovo limite per il caricament...
Cyberpunk 2077: lavori a pieno regime so...
The Medium: nuovo trailer live action, a...
Il MIT ha ideato un aereo ibrido-elettri...
Audi, BMW, Ford: lo smartphone sar&agrav...
Toyota: negli USA multa da 180 milioni d...
Avira fa il punto sulle minacce informat...
Le novità di S-Mart per il 2021, ...
WhatsApp e privacy: non più 8 febbraio, ...
Amazon, weekend di sconti pazzi: Echo Do...
Valve: anche il Source Engine 2 ricever&...
GeForce RTX 3080 Ti 'congelata' da Nvidi...
BurnAware Premium
BurnAware Free
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
IObit Uninstaller
IObit Smart Defrag
Opera Portable
3DMark
Opera 73
Prime95
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Advanced SystemCare
IrfanView
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 17:07.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v