Toshiba Easyguard: sicurezza e affidabilità sul portatile

Toshiba Easyguard: sicurezza e affidabilità sul portatile

Toshiba ha sviluppato una serie di tecnologie denominate Easyguard il cui scopo è rendere sicuro e affidabile il proprio notebook, ma al tempo stesso facile e immadiata la configurazione. Abbiamo provato questi componenti su un Tecra S3, la serie top del catalogo

di pubblicato il nel canale Portatili
Toshiba
 

Introduzione

La serie Tecra rappresenta l'offerta più prestigiosa di Toshiba, destinata ad un pubblico di professionisti attenti alla tecnologia, con l'esigenza di avere un portatile potente, funzionale ed affidabile.
La categoria a cui appartengono questi notebook è ovviamente quella dei desktop replacement; per l'utenza più attenta alle dimensioni, al peso e alla trasportabilità ricordiamo l'ormai nota gamma Portege e l'ultimo arrivato Libretto.

Il notebook Tecra S3 viene proposto da Toshiba come macchina aziendale di prestigio, adatta ad un uso prolungato e con una serie di caratteristiche peculiari di sicurezza, resistenza meccanica e semplicità d'uso.
Oltre all'analisi puramente di prodotto e prestazionale ci occuperemo anche delle cosidette tecnologie EasyGuard, un vero e proprio valore aggiunto che Toshiba da qualche anno sta sviluppando ed implementando nei propri prodotti.

Con EasyGuard si identificano ben 22 feature, alcune hardware, alcune software altre ibride, che Toshiba ha scelto di implemetare nei propri prodotti fin dalle embrionali fasi di sviluppo.
Il Tecra S3 è il miglior notebook su cui sperimentare e conoscere queste tecnologie perchè rappresenta la massima espressione delle EasyGuard, implementando tutte le 22 feature. Alcune di esse passano inosservate perchè di fatto non costituiscono particolare novità, mentre altre si rivelano particolarmente interessanti.

Prima di addentrarci nella descrizione e nell'analisi del prodotto riportiamo come di consueto una tabella riassuntiva delle principali caratteristiche tecniche.

Modello

Toshiba Tecra S3

Processore

Pentium M 770
2,13 Ghz, 2 Mbytes cache L2, bus 533 MHz

Sistema Video

Nvidia GeForce Go 6600 128MBytes

Chipset

Intel 915PM

Memoria

1 Gbyte DDR333, 2 Slot memoria disponibili

Display

15 SXGA (1280x800 pixel)

Hard Disk

100 GBytes, 5400 giri al minuto, interfaccia SATA

Unità ottica

DVD DL Super Multi

Interfacce I/O

3 porte USB 2.0
connettori VGA e S-Video
1 porta IEEE 1394 / Firewire
2 jack audio
connettori RJ11 e RJ45

Connettività

Modem integrato V.90 56Kb
Scheda MiniPCI 802.11a/b/g
Scheda di rete Gigabit 10/100/1000Mbps
Bluetooth integrato

Schede multimediali

Lettore SD card integrato

Batteria

4800 mAh, +14.8V

Dimensioni

lxpxh : 338 x 280 x 29,7 (fronte) / 37,85 (retro) mm

Peso dichiarato

2.85 kg

Il cuore di questa soluzione è il processore Pentium M 770, soluzione con frequenza di clock di 2,13 Ghz basata su core Dothan. Non si tratta di una delle più recenti cpu Intel per sistemi notebook, quelle Core Duo che hanno debuttato a inizio Gennaio insieme alla nuova piattaforma notebook Napa. Completa la dotazione il sottosistema video NVIDIA GeForce Go 6600, 1 Gbyte di memoria di sistema e i display da 15 pollici di diagonale, con risoluzione video di 1280x800 pixel.

 
^