LG Optimus One with Google e Optimus Chic: LG punta su Android

LG Optimus One with Google e Optimus Chic: LG punta su Android

Dopo Optimus GT LG punta ancora su Android per Optimus One with Google e Optimus Chic, dotati di Froyo 2.2 e display capacitivo

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 17:32 nel canale Telefonia
LGAndroidGoogle
 

Optimus GT ha aperto la nuova strategia di LG, che dopo essersi concentrata per mesi sui cellulari di fascia entry-level, ha ora deciso di riguadagnare valore con una serie di terminali di più alta gamma. I dati di mercato davano infatti LG in forte crescita dal punto di vista delle vendite in volume, ma con un prezzo medio di commercializzazione in netto calo, con un effetto immediato sulle revenue.

LG dopo aver conquistato un'intera fascia giovanile punta a crescere con essa, offrendo terminali più avanzati per rimpiazzare i suoi "feature phone". Optimus GT ha portato Android sotto i 200 euro, mantenendo comunque un buon livello dal punto di vista tecnico, scendendo al compromesso più grande solo forse per quanto riguarda il display resitivo.


LG Optimus One with Google

I nuovi Optimus One with Google e Optimus Chic alzano il tiro, con una dotazione di serie di livello superiore. Si comincia dal sistema operativo, qui Android 2.2 Froyo e dal display capacitivo da 3,2". Non mancano la connettività wi-fi, con possibilità di agire come hot spot wi-fi e condividere la connessione 3G con altri dispositivi, una batteria da 1500mAh, un processore a 600MHz, il GPS con A-GPS, 512MB di RAM, il supporto alla visione di contenuti DivX e XviD e una memoria MicroSD da 2GB inclusa nella confezione.

LG ha deciso di personalizzare poco il dispositivo, offrendo alcune applicazioni precaricate, ma senza stravolgere l'interfaccia di Android 2.2, ormai giunta a un livello davvero buono. Per permettere agli utenti poi di tenere il terminale aggiornato e funzionale, LG ha integrato App Advisor: ogni due settimane raccoglierà le applicazioni migliori e più funzionali scelte da LG Italia per il pubblico italiano, puntando soprattutto su quelle free. Ci sembra un modo ottimo per introdurre il pubblico meno esperto all'interno del mondo Android, soprattutto in un market dove, come testimoniano diverse ricerche, le insidie per i meno smaliziati ed esperti possono essere parecchie.

[HWUVIDEO="747"]LG Optimus One e Chic: Froyo e schermi capacitivi[/HWUVIDEO]

LG Optimus One with Google si posizionerà a pocopiù di 200 euro e offrirà fotocamera da 3 megapixel. LG Optimus Chic punta leggermente più in alto e si posizionerà con una fotocamera da 5 megapixel a meno di 300 euro, ma più in là nel tempo, a partire dai primi mesi del 2011. Quest'ultimo porterà in dote anche l'applicazione On Screen Phone, che permette di gestire in modalità remota il cellulare da connessione USB o Bluetooth. In pratica il programma crea una remplica in tempo reale del cellulare su desktop del PC, permettendo di sfogliare i messaggi, rispondere o effettuare chiamate telefoniche, scattare foto e spostare con un semplice drag&drop file dal PC al telefonino. L'applicazione dal vivo ha dimostrato di funzionare bene, senza ritardi o tentennamenti nell'uso da remoto del cellulare.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gioblack9214 Settembre 2010, 20:55 #1
finalmente anche LG si da una mossa. più competitor, più concorrenza, più convenienza.
MaxArt14 Settembre 2010, 21:04 #2
Ma che schifo l'Optimus One, è troppo copiato dal... Samsung Wave!
Ovviamente scherzo...

Beh, che dire? Sicuramente meglio questi dell'Optimus GT di qualche giorno fa.
pierluigi8614 Settembre 2010, 22:21 #3
uguale al wave, ha un monitor rettangolare, 4 tasti ed è grigio metallizzato. Ma va là, come possono fare un cell completamente differente da un altro? Anche iphone4 è uguale al n78 ma mi sembra sia normale, come possono rivoluzionare il design se quello è il miglior form-factor. Se vuoi qualcosa di innovativo prendi motorola che ha i cell quadrati ma sono inguardabili e inusabili che nemmeno Motorola stessa pubblicizza.
Dumah Brazorf14 Settembre 2010, 22:32 #4
Frojo a 200 euro? Se non c'è niente a meno potrei anche farci un pensierino.
calabar14 Settembre 2010, 22:51 #5
Qualche notizia sulla risoluzione dei display?
Soprattutto della versione da meno di 200 euro.
Stappern14 Settembre 2010, 23:55 #6
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Frojo a 200 euro? Se non c'è niente a meno potrei anche farci un pensierino.


Se ha froyo li vale 200€ altrimenti no?


LOL
Mparlav15 Settembre 2010, 00:01 #7
Qui c'è una preview:
http://www.techradar.com/news/phone...e-review-716089

parla di 130 £, quindi ben sotto i 200 euro : impressionante per quella dotazione hw e Froyo.

Lo schermo è 320x480 a 262.000 colori:
http://whitehatfirm.com/news/lg-opt...aunch/3925.html
$padino15 Settembre 2010, 00:23 #8
ma tipo di wifi ci sarà??

n????
Cappej15 Settembre 2010, 08:18 #9
Originariamente inviato da: Mparlav
Qui c'è una preview:
http://www.techradar.com/news/phone...e-review-716089

parla di 130 £, quindi ben sotto i 200 euro : impressionante per quella dotazione hw e Froyo.

Lo schermo è 320x480 a 262.000 colori:
http://whitehatfirm.com/news/lg-opt...aunch/3925.html


in Italia SICURAMENTE non arriverà sotto i 200 euro, al massimo a 199... magari nel tempo lo troveremo a super offerta in qualche grande magazzino vedi ACER LIQUID, un altro terminale che rapporto Qualità/prezzo imbattibile!
(snapdragon-5.0 mpxl-un signor touchscreen-Eclair ufficiale-ottimo design, a 250 euro..)(materiali esterni un po da rivedere...ma...)
meme8015 Settembre 2010, 08:41 #10
Originariamente inviato da: Stappern
Se ha froyo li vale 200€ altrimenti no?
LOL


Esatto. Visto che la moda dei produttori di telefoni è lasciarti a piedi senza aggiornamenti sw dopo pochissimo tempo allora la valutazione del compratore deve per forza dare un peso considerevole alla versione di sw installata.

Questo perchè ad oggi la differenza la fa il software (inteso come supporto di nuove versioni e possibilità di installare programmi) non più l'hw.

Ciao.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^