Galaxy S4 va in fiamme sotto il cuscino di una tredicenne

Galaxy S4 va in fiamme sotto il cuscino di una tredicenne

Un nuovo caso di incidente domestico provocato dall'uso improprio dello smartphone: il Galaxy S4 di Ariel Tolfre è andato in fiamme per via di una batteria sostitutiva non originale

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:11 nel canale Telefonia
GalaxySamsung
 

L'ennesimo caso di smartphone in fiamme arriva dal Texas. Ariel Tolfree è stata svegliata durante la notte da un odore acre sprigionato dal proprio Galaxy S4 che teneva incautamente sotto il cuscino. Il dispositivo ha in seguito provocato un discreto rogo, anche perché la tredicenne non aveva prestato attenzione all'accaduto in un primo momento.

Secondo le informazioni rilasciate dalla famiglia Tolfree, l'incendio sarebbe stato sprigionato da una batteria sostitutiva non originale, che avrebbe preso fuoco durante la carica, probabilmente per l'infelice posizionamento dello smartphone per tutta la notte. Nonostante non ci siano responsabilità dirette sull'accaduto da parte di Samsung, la società provvederà a sostituire lo smartphone e tutti gli oggetti danneggiati durante il rogo.

C'è da considerare, tuttavia, che un dispositivo elettronico non andrebbe tenuto in alcun caso sotto coperte o cuscini, in quanto si potrebbe limitare il flusso d'aria allo stesso, provocando un potenziale surriscaldamento. Di seguito riportiamo quanto specificato dalla stessa società nelle condizioni d'uso dello smartphone.

"Coprire il dispositivo con biancheria da letto, con il corpo, con indumenti spessi o altri materiali che influenzano in modo significativo il flusso d'aria, può compromettere le prestazioni del telefono e rappresenta un possibile rischio di incendio o esplosione, che potrebbe portare a gravi lesioni corporali o danni materiali"

Ariel Tolfree è per fortuna rimasta illesa dal piccolo rogo sprigionato dal proprio Galaxy S4 durante la notte, cosa che non possiamo dire di altri utenti incauti. Quello di Ariel non è il primo caso di rogo causato da un dispositivo elettronico: durante la scorsa estate sono stati molteplici gli avvenimenti di questo tipo, alcuni addirittura fatali.

Samsung provvederà a fornire ulteriori informazioni sul caso, una volta che saranno perfezionate indagini più approfondite.

51 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7728 Luglio 2014, 16:15 #1
Sulle batterie meglio avere un occhio di riguardo.
Se la devi cambiare spendi qualcosa in più ma che sia marchiata e garantita.
Paganetor28 Luglio 2014, 16:17 #2
certo che tenere in carica il telefono sotto un cuscino non è da persona a posto con la testa... nemmeno con la batteria originale.
Figuriamoci con una cinesata da pochi dollari...
gd350turbo28 Luglio 2014, 16:19 #3
Ma anche no...
Se ci metti una clonata e samsung ti da un telefono nuovo...


Ovviamente scherzo !

Motivo per cui quando la batteria del S4 della mia fidanzata ha dato segni di cedimento, ne ho acquistata una originale !
Bivvoz28 Luglio 2014, 16:25 #4
Darwin awards mancato.
Pier220428 Luglio 2014, 16:32 #5
Mi chiedo se non è il caso di fare una legge per impedire a certi utenti di sostituire la batteria

Alla fine i telefoni sigillati a prova di scemo hanno un suo perchè... magari con un dispositivo che se lo metti sotto il cuscino comincia a squillare tutta la notte...
Certa gente riesce a mangiare perche sa dov'è la bocca.. il resto è da vedere
Epoc_MDM28 Luglio 2014, 16:42 #6
La cosa più preoccupante è (come deduco che sia) con 3g/4g/wifi/quellocheè acceso, sotto il cuscino.
Poi ci lamentiamo dei problemi cerebrali delle new generations....
demon7728 Luglio 2014, 16:51 #7
Originariamente inviato da: Paganetor
certo che tenere in carica il telefono sotto un cuscino non è da persona a posto con la testa... nemmeno con la batteria originale.
Figuriamoci con una cinesata da pochi dollari...


Originariamente inviato da: Bivvoz
Darwin awards mancato.


Originariamente inviato da: Epoc_MDM
La cosa più preoccupante è (come deduco che sia) con 3g/4g/wifi/quellocheè acceso, sotto il cuscino.
Poi ci lamentiamo dei problemi cerebrali delle new generations....



D'accordo su tutto.. però ricordiamoci pure che stiamo parlando di una ragazzina di tredici anni.
Epoc_MDM28 Luglio 2014, 16:55 #8
Originariamente inviato da: demon77

D'accordo su tutto.. però ricordiamoci pure che stiamo parlando di una ragazzina di tredici anni.


E' appunto quello il problema. Quando io avevo 13 anni mi venivano puntualmente staccati (e requisiti) prima di andare a dormire :
- cavo antenna tv
- cavo scart dell'amiga
gd350turbo28 Luglio 2014, 16:55 #9
Appunto...

Io vieterei gli smartphone sotto i 18 anni !
Pier220428 Luglio 2014, 16:57 #10
Originariamente inviato da: demon77

D'accordo su tutto.. però ricordiamoci pure che stiamo parlando di una ragazzina di tredici anni.


Una ragazzina di tredici hanni con un Galaxy S4? e visto che gli ha sostituito la batteria immagino pure che gli è stato comprato appena uscito..

Da noi si dice che un pero non può fare una mela...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^