GeForce GTX 1070Ti in arrivo da NVIDIA? Forse si, forse no

GeForce GTX 1070Ti in arrivo da NVIDIA? Forse si, forse no

Indiscrezioni provenienti dalla Cina segnalano una potenziale scheda GeForce GTX 1070Ti posizionata quale diretta concorrente di Radeon RX Vega 56. Tutto un po' strano, visto il numero di GeForce GTX 1070 custom in commercio

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:21 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForceAMDRadeonVega
 

Emergono inline indiscrezioni su una nuova scheda video NVIDIA della famiglia GeForce GTX, destinata a posizionarsi quale diretta alternativa alle schede AMD Radeon RX Vega 56. Si tratta del modello GeForce GTX 1070Ti, scheda della quale è apparsa indicazione in una immagine pubblicata sul sito MyDrivers e che ritrae le specifiche tecniche di un sistema demo basato su componenti ASUS.

Una scheda di questo tipo, come il nome lascia facilmente intendere, si posizionerebbe tra GeForce GTX 1080 e GeForce GTX 1070 andando a presidiare proprio lo stesso segmento di mercato, a livello di prestazioni velocistiche, occupato al momento dalla scheda AMD Radeon RX Vega 56.

geforce_gtx_1070ti.jpg

Quali le specifiche tecniche di un prodotto di questo tipo? Le indiscrezioni riportano GPU GP104, la stessa di GTX 1070 e GTX 1080, con 2.304 CUDA cores attivi, contro i 2.560 delle schede GeForce GTX 1080 e i 1.920 delle proposte GeForce GTX 1070. La dotazione di memoria video onboard sarebbe pari a 8 Gbytes, con bus da 256bit di ampiezza; la tipologia di memoria utilizzata è quella GDDR5, la stessa delle schede GTX 1070 e non quella GDDR5X adottata dalle proposte GeForce GTX 1080.

Difficile capire quale potrebbe essere il livello di costo di questa scheda: per le soluzioni GeForce GTX 1070 i listini in nord America sono mediamente a partire da 349 dollari, mentre per le soluzioni GeForce GTX 1080 il listino di riferimento è di 499 dollari. Una scheda GeForce GTX 1070Ti potrebbe venir offerta tra 399 dollari e 449 dollari, andando anche in diretta sovrapposizione a livello di costi con le varie schede GeForce GTX 1070 basate su design non custom sviluppate in questi mesi dai vari partner AIB di NVIDIA.

La base di queste indiscrezioni è incentrata su una immagine che riporta il nome di una scheda ASUS STRIX con GPU GeForce GTX 1070Ti; potrebbe trattarsi semplicemente di un errore di trascrizione, un semplice typo quindi. In generale un prodotto di questo tipo, se confermato, potrebbe trovare spazio nella gamma di soluzioni proposte da NVIDIA e meglio posizionarsi a diretta competizione con le schede AMD Radeon RX Vega 56. Vero è che l'attuale offerta di soluzioni GeForce GTX 1070 custom è talmente variegata da non giustificare l'eventuale disponibilità di una scheda di questo tipo.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TigerTank14 Settembre 2017, 09:37 #1
Secondo me avrebbe poco senso, anche perchè al di là modelli custom già tirati in frequenze, basta dare un'overcloccatina alle 1070 e tutte grossomodo arrivano a viaggiare sui 2000MHz e più e con svariate centinaia di MHz in più anche sulle vram.
In pratica avrebbe pure meno senso delle 1080 aggiornate con le GDDR5X a 11GHz.
H.D. Lion14 Settembre 2017, 10:59 #2
Hanno sbagliato a scrivere TI dovrebbero chiamarla "1070 Mining Edition" visto che ormai sono solo loro che acquistano.
Ton90maz14 Settembre 2017, 11:09 #3
E' una notizia (in realtà un rumor, ma voglio crederci) fantastica per noi giocatori. Praticamente avrebbe quasi la stessa potenza di calcolo della 1080 ma senza le memorie inadatte al mining, potrebbe diventare una valida alternativa alle introvabili 570 e 580.
Vash8814 Settembre 2017, 17:44 #4
Originariamente inviato da: TigerTank
Secondo me avrebbe poco senso, anche perchè al di là modelli custom già tirati in frequenze, basta dare un'overcloccatina alle 1070 e tutte grossomodo arrivano a viaggiare sui 2000MHz e più e con svariate centinaia di MHz in più anche sulle vram.
In pratica avrebbe pure meno senso delle 1080 aggiornate con le GDDR5X a 11GHz.


Quello che dici non ha senso, a parità di frequenza avere più cuda cores è un guadagno netto. L'overclock non va considerato perché essendo lo stesso chip hanno potenzialità di overclock molto simili, che quindi si annullano a vicenda.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^