ASUS, nuove schede madri basate su chipset Z370 e compatibili Intel Coffee Lake

ASUS, nuove schede madri basate su chipset Z370 e compatibili Intel Coffee Lake

In totale ASUS presenta 14 diversi modelli raccolti in quattro serie: Republic of Gamers (ROG), The Ultimate Force (TUF), Strix e Prime; tutti basati su chipset Intel Z370 e con caratteristiche tecniche più o meno performanti a seconda della fascia di appartenenza

di Carlo Pisani pubblicata il , alle 12:41 nel canale Schede Madri e chipset
ASUSCoffee Lake
 

Dopo le nuove schede madri ASRock, anche ASUS presenta la sua gamma completa di schede madri basate su chipset Z370 per supportare i nuovi processori Intel Coffee Lake di 8th generazione che saranno lanciati sul mercato il prossimo 5 ottobre.

In totale sono stati presentati, e disponibili nella sezione del sito ASUS dedicata alle schede madri Intel, quattordici diversi modelli raccolti in quattro serie: Republic of Gamers (ROG), The Ultimate Force (TUF), Strix e Prime.

La linea ROG accoglierà quattro modelli Maximus X: Apex, Formula, Hero Wi-Fi AC e Hero; tutte dispongono dello standard USB 3.1 Gen 2, fino a due connettori M.2 per accogliere SSD, supporto alla tecnologia Intel Optane ed illuminazione a LED RGB Aura. Il modello top di gamma Apex si distingue dagli altri modelli per la presenza di soli 2-DIMM ma ottimizzati per stabilità e prestazioni superiori in grado di supportare fino a 4.500 MHz e un particolare connettore on board ROG DIMM.2 per la connessione di due SSD M.2 da installare verticalmente tramite una staffa dotata di ventola inclusa con la scheda madre, al fine di fornire un loro eccellente raffreddamento.

Per quanto riguarda invece la serie Strix, che ultimamente ha riscosso grande successo tra gli appassionati, troviamo ben sei modelli: Z370E, Z370F, Z370G, Z370G (Wi-Fi AC), Z370H e Z370I. Dalle prime informazioni è possibile apprendere che, come per le schede della famiglia Maximus X, anche le schede madri Z370-F Gaming e Z370-E Gaming dispongono di alimentazione VRM a 10 fasi; a differenza della serie maggiore dove le schede adottano solo form factor ATX ed Extended ATX, nella serie Strix troviamo la Z370I progettata su formato mini-ITX e senza niente da invidiare alle sorelle maggiori.

Per quanto riguarda invece la serie TUF saranno disponibili due modelli: la Z370-PLUS TUF GAMING e la Z370-PRO TUF GAMING; ASUS in questo caso ha scelto un tema nero con particolari gialli, abbinamento originale in grado di offrire un buon colpo d'occhio. Per quanto riguarda i prodotto entry-level, troviamo le schede madri Z370-A e Z370-P, la prima con caratteristiche più performante rispetto la seconda, ipotizziamo ci saranno qualche differenza in ambito VRM e non grosse differenze sulle tecnologie supportate ma più che altro sulla quantità di connettori e dotazioni varie.

Come riportato in una nostra recente news, a partire dal 2018 saranno presentate altre serie di schede madri basate su chipset di fascia più bassa rispetto l'attuale Z370, ma comunque compatibili con i processori Coffee Lake; per quanto riguarda invece le attuali nuove proposte di ASUS per maggiori foto e dettagli dei prodotti sopra riportati, vi invitiamo a visitare la pagina ad essi dedicata.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^