Intel annuncia le CPU Core di ottava generazione: eccone specifiche e prezzi

Intel annuncia le CPU Core di ottava generazione: eccone specifiche e prezzi

Al debutto commerciale dal prossimo 5 ottobre le prime 6 CPU Intel, delle famiglie Core i3, Core i5 e Core i7, basate su architettura Coffee Lake e abbinate a schede madri con chipset Intel Z370

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:41 nel canale Processori
IntelCoreCoffee Lake
 

Saranno disponibili in commercio a partire dal prossimo 5 Ottobre i nuovi processori Intel Core di ottava generazione destinati a sistemi desktop. Si tratta di proposte appartenenti alle famiglie Core i7, Core i5 e Core i3 note sino ad oggi con il nome in codice di Coffee Lake e che per la prima volta introdurranno, nel segmento mainstream, architettura a 6 core per le soluzioni Core i5 e quad core per quelle Core i3.

chipset_z370_schema.jpg (122750 bytes)

I nuovi processori saranno abbinati a schede madri basate su chipset Intel Z370: poco cambia in termini di architettura rispetto alle proposte Z270 presenti in commercio in questo momento. La compatibilità tra i processori Coffee Lake e le schede madri è unicamente limitata alle sole proposte Z370, il cui utilizzo è pertanto obbligatorio: i nuovi processori di ottava generazione non possono venir utilizzati in abbinamento a schede madri precedenti anche se il socket di connessione non cambia. Alla base di questa scelta la necessità, secondo Intel, di fornire un segnale di alimentazione più stabile per le necessità dei processori a 6 core, tanto con impostazioni di default come in overclock, oltre all'aggiunta del supporto alla memoria DDR4-2666.

Modello

Core Threads Clock Turbo 2.0 Memory TDP Prezzo
Core i7-8700K 6 12 3,7 GHz 4,7 GHz DDR4-2666 95W 359$
Core i7-8700 6 12 3,2 GHz 4,6 GHz DDR4-2666 65W 303$
Core i5-8600K 6 6 3,6 GHz 4,3 GHz DDR4-2666 95W 257$
Core i5-8400 6 6 2,8 GHz 4 GHz DDR4-2666 65W 182$
Core i3-8350K 4 4 4 GHz - DDR4-2400 91W 168$
Core i3-8100 4 4 3,6 GHz - DDR4-2400 65W 117$

I processori annunciati quest'oggi sono 6, due per ciascuna famiglia. Le proposte Core i7 e Core i5 sono tutte con architettura a 6 core, le prime anche con tecnologia HyperThreading per un massimo di 12 threads processabili in parallelo. Per le due CPU Core i3 troviamo per la prima volta architettura quad core, questa volta senza supporto HyperThreading. La tecnologia Turbo 2.0 è presente nelle sole CPU Core i7 e Core i5, così come in passato, mentre il supporto alla memoria DDR4 2666 è stato implementato nelle sole CPU Core i7 e Core i5 limitando quelle Core i3, quantomeno ufficialmente, alle sole memorie DDR4 2400.

coffee_lake_slide_1.jpg (64004 bytes)

I nuovi processori, annunciati quest'oggi, saranno in vendita a partire dal prossimo 5 ottobre; da quella data saranno anche pubblicate le recensioni prestazionali a confronto con le altre proposte concorrenti tanto Intel come AMD disponibili sul mercato. Nel corso della prima metà del prossimo anno Intel estenderà la gamma di CPU Core di ottava generazione con proposte destinate ai settori Commercial e Broad Consumer, con modelli appartenenti alle altre famiglie di CPU Intel per sistemi desktop e presumibilmente nuovi modelli di chipset della serie 300 che andranno affiancati a quello Z370 annunciato quest'oggi.

45 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej25 Settembre 2017, 08:49 #1
..e ricambia scheda madre..!
Ginopilot25 Settembre 2017, 08:55 #2
Se avessero saltato 2-3 generazioni di cpu non se ne sarebbe accorto nessuno.
Max_R25 Settembre 2017, 09:05 #3
Originariamente inviato da: Cappej
..e ricambia scheda madre..!


Prenderò un i7-7700 anche usato, quando sentirò bisogno di più potenza di calcolo. Altro che cambiare piattaforma in toto, almeno per altri quattro anni.
bonzoxxx25 Settembre 2017, 09:08 #4
ovviamente con pasta del capitano. Sono curioso di vedere l'8700K a quanto arriva in OC
Belli gli i3 4 core, finalmente hanno un senso IMHO
Pigr825 Settembre 2017, 09:13 #5
stesso socket ma incompatibile 😂 spettacolo 😂
cciullo25 Settembre 2017, 09:13 #6
"La compatibilità tra i processori Coffee Lake e le schede madri è unicamente limitata alle sole proposte Z370.... Alla base di questa scelta la necessità, secondo Intel, di fornire un segnale di alimentazione più stabile "

Sono ridicoli, ed uno che non vuole prendere la versione "k" deve prendere per forza una scheda madre z370?!?!Volendo fare un pc da ufficio con un i3 8100 le persone saranno costrette a prendere per un processore da 100 euro una scheda madre che costa più della cpu. Per la fascia bassa il destino dei coffe lake è solo lo "scaffale". I ryzen 1200 si cominciano a trovare a 95 euro, fino alla prossima generazione credo sia meglio ryzen. Per gli i5 e i7 bisognerà vedere le temperature di esercizio.
nickname8825 Settembre 2017, 09:25 #7
Prezzi competitivi, un 8700K andrà come un 1800X in MT ma molto di più in tutti quegli applicativi che non si prestano.
s-y25 Settembre 2017, 09:29 #8
non che segua assiduamente, ma la 'caratteristica' del cambio mb ogni tre per due, è sempre stata normale, specie per intel
ecco, casomai è il mercato che non è più quello che era, e sto giro con un competitor un pò più agguerrito dopo anni di 'sonnolenza'

poi ci potrebbero essere cmq alla base scelte tecniche, anche se il sospetto che le singole generazioni siano pensate come 'usa e getta' ha diritto di cittadinanza effettivamente
-MiStO-25 Settembre 2017, 09:30 #9
Originariamente inviato da: cciullo
"La compatibilità tra i processori Coffee Lake e le schede madri è unicamente limitata alle sole proposte Z370.... Alla base di questa scelta la necessità, secondo Intel, di fornire un segnale di alimentazione più stabile "

Sono ridicoli, ed uno che non vuole prendere la versione "k" deve prendere per forza una scheda madre z370?!?!Volendo fare un pc da ufficio con un i3 8100 le persone saranno costrette a prendere per un processore da 100 euro una scheda madre che costa più della cpu. Per la fascia bassa il destino dei coffe lake è solo lo "scaffale". I ryzen 1200 si cominciano a trovare a 95 euro, fino alla prossima generazione credo sia meglio ryzen. Per gli i5 e i7 bisognerà vedere le temperature di esercizio.


ma no, credo che come han sempre fatto dopo l'annuncio del chipset top di gamma ci saranno tutte le varie versioni minori (HXXX, BXXX), basta solo attendere un po'

Originariamente inviato da: nickname88
Prezzi competitivi, un 8700K andrà come un 1800X in MT ma molto di più in tutti quegli applicativi che non si prestano.

è probabile, intanto c'è da dire che questo, credo, sia il primo effetto tangibile per gli utenti normali dell'avvento di ryzen sul mercato:
senza amd probabilmente avremmo ancora i3 dualcore e quadcore top da 400euro...
bonzoxxx25 Settembre 2017, 09:31 #10
Originariamente inviato da: nickname88
Prezzi competitivi, un 8700K andrà come un 1800X in MT ma molto di più in tutti quegli applicativi che non si prestano.


Probabilmente no perchè per contenere il TDP entr i 95W è probabile che taglino il turbo dopo carichi sostenuti. Però potrei sbagliarmi, attendiamo i test.

In single thread grazie a turbo generoso probabilmente andrà parecchio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^