Ecco il Fluent Design di Windows 10 Fall Creators Update mostrato in video

Ecco il Fluent Design di Windows 10 Fall Creators Update mostrato in video

A poche ore dal rilascio di Windows 10 Fall Creators Update Microsoft ha pubblicato un video per mostrare il Fluent Design in funzione. Basterà per convincerci all'update?

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

È ormai imminente il rilascio di Windows 10 Fall Creators Update, ultimo aggiornamento della piattaforma per il 2017. Fra le novità principali abbiamo, oltre alla gestione avanzata dei file su OneDrive, anche l'integrazione di un nuovo percorso stilistico sia per l'interfaccia del sistema operativo che per quella delle app native e di quelle di terze parti. Il nuovo stile si fonda su un nuovo materiale semi-trasparente per alcuni elementi della UI, l'acrilico, e si chiama Fluent Design.

A pochi giorni dal rilascio al pubblico della nuova versione Microsoft torna a parlare della nuova grafica con un video che mostra non solo le trasparenze, ma anche le novità che ci saranno nell'interfaccia utente. Le differenze nello stile sono parecchio evidenti, tuttavia è interessante notare che Fluent Design si presta al meglio sull'app Groove Musica, che è stata ultimamente privata di tutte le sue funzionalità di streaming divenendo un semplice player musicale.

Il video mostra l'uso del nuovo stile anche su altre app native del sistema operativo dove è stato applicato, ma sul Fall Creators Update vedremo solo due delle cinque "parti" del sistema di design previste: Acrylic, il nuovo materiale, e Reveal, gli effetti di sottolineatura al passaggio del mouse. Con il tempo sono previste ulteriori novità, anche sul Menu Start e sulla barra delle applicazioni, oltre ad effetti in parallasse che rendono "tridimensionale" l'ambiente di lavoro.

Lo scorso mese Microsoft ha rilasciato anche una nuova versione dell'UWP Community Toolkit, in modo da consentire agli sviluppatori di accedere al sistema stilistico e implementarlo anche sulle app di terze parti. La funzione è compatibile solo con Windows 10 Fall Creators Update, quindi sebbene sia già possibile gustare il Fluent Design System su alcune app anche sulle attuali versioni, per ottenere il massimo dalla nuova UI sarà necessario installare l'ultimo aggiornamento.

Il roll-out del Fall Creators Update inizierà il 17 ottobre per i primi utenti, e dovrebbe concludersi per tutti entro poche settimane. 

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8816 Ottobre 2017, 16:56 #1
Io starei ancora aspettando la dark mode di explorer e del control panel.
Al_Giordino16 Ottobre 2017, 17:18 #2
Welcome back windows vista
giuliop16 Ottobre 2017, 17:38 #3
E ancora una volta Microsoft si aggiudica il primo posto nella classifica delle aziende più ottuse al mondo!
*Pegasus-DVD*16 Ottobre 2017, 17:51 #4
bello
BlackQuasar16 Ottobre 2017, 18:12 #5
Bello veramente, finalmente l'interfaccia di Windows sta tornando su livelli decenti.
MaxFabio9316 Ottobre 2017, 18:32 #6
Molto carina, devo dire che Windows 10 si sta sempre più migliorando, e poi comunque le funzionalità aggiuntive sono sempre ben accette, e per di più gratis.

Originariamente inviato da: Al_Giordino
Welcome back windows vista


Eh? Ma dove?

Originariamente inviato da: giuliop
E ancora una volta Microsoft si aggiudica il primo posto nella classifica delle aziende più ottuse al mondo!


Ottusa? Perchè rilascia una personalizzazione in più, mai contenti, comprati un mac li si che si può personalizzare tutto alla grande
emiliano8416 Ottobre 2017, 18:49 #7
Originariamente inviato da: MaxFabio93

Ottusa? Perchè rilascia una personalizzazione in più, mai contenti, comprati un mac li si che si può personalizzare tutto alla grande


... don't feed
gd350turbo16 Ottobre 2017, 18:51 #8
Appena mi viene l'occasione, lo provo, pare interessante !
Marko#8816 Ottobre 2017, 19:17 #9
Interessante lo è, io sul portatile ho le insider (next version) e qualcosa c'è, non è male.

Imho però molti sono dettagli poco visibili nell'utilizzo quotidiano, sarebbe il caso di rifare il trucco ad explorer e a molti elementi del pannello di controllo che sono ancora fermi a 10 anni fa, per non dire di più.
Sono zone che non si visitano spesso, probabilmente il motivo per cui rimangono in secondo piano è quello... Explorer invece sa di vecchiotto se paragonato a questi video. Non che non vada bene però se volessero dare un impatto tangibile sarebbe il caso di svecchiarlo.
digmedia16 Ottobre 2017, 20:12 #10
io spero che con la FCU risolvano il problema che abbiamo in molti
e cioè la ricerca di start che trova solo le app di sistema e non i
programmi installati (in un mese ho provato decine di 'soluzioni'
senza risolvere nulla).
Lo riscontro sia come aggiornamento da AE a CU sia con
installazione pulita di CU.
Questo su una macchina certificata win10, non sul rottame
recuperato in discarica...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^