Facebook si vendica, e contro-denuncia Yahoo!

Facebook si vendica, e contro-denuncia Yahoo!

A distanza di poche settimane dalla prima denuncia, arriva la risposta di Facebook, che indica come Flickr andrebbe a violare alcuni brevetti

di Gabriele Burgazzi pubblicata il 04 Aprile 2012, alle 15:32 nel canale Multimedia
 

La risposta di Facebook arriva, a distanza di poche settimane. Ed ecco allora che il popolare social network contro-denuncia Yahoo!, accusandola di violare alcuni brevetti relativi alla gestione della pubblicità e dei tag delle foto. La vicenda non è nuova e arriva in risposta alle accuse che Yahoo! ha portato avanti a metà marzo. Il primo incontro tra i due colossi aveva visto Yahoo! accusare Facebook di violare 10 suoi brevetti, portando la questione nelle aule dei tribunali americani. Rimandiamo tutti gli interessati ad approfondire il tema a questo indirizzo.

La risposta di Facebook, come dicevamo, non si è fatta attendere molto e dopo le indiscrezioni che vedevano Zuckerberg interessato all'acquisto di alcuni brevetti IBM (al fine di salvaguardare la propria azienda), arriva ora la contro-denuncia.

E Facebook indica chiaramente come Flickr, popolare servizio per la condivisione di foto e di proprietà di Yahoo! vada a violare i brevetti numero 7,827,208 e 7,945,653, che fanno diretto riferimento ai tag nelle fotografie e alla gestione dei feed.

Yahoo! ha già risposto alla denuncia di Facebook, descrivendola come "without merit and nothing more than a cynical attempt to distract from the weakness of its defense - senza valore e niente di più di un semplice tentativo di distogliere l'attenzione dalla debolezza della loro linea difensiva".

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheDarkMelon04 Aprile 2012, 16:56 #1
lol dopo la telefonia ci mancava un'altra guerra di brevetti nei social..
rightclic04 Aprile 2012, 19:33 #2

Zucky

Zucky nun me tocca Flickr che te faccio una permanente bionda a scappellotti!
Baboo8505 Aprile 2012, 09:49 #3
Io ora denuncio il sistema brevetti USA e tutte le aziende che lo usano in questo modo da bambini: dato che mi stanno sfasciando le palle, penso di potergli fare causa per danneggiamento di persona...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.