Memorie DDR4 da record: 4.600 MHz di clock per G.Skill

Memorie DDR4 da record: 4.600 MHz di clock per G.Skill

L'azienda taiwanese, da sempre impegnata nella produzione di memorie ad elevate prestazioni per l'overclock, presenta un kit DDR4 dual channel certificato per una frequenza da record

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:41 nel canale Memorie
G.SkillIntelKaby LakeCoreASRock
 

Non passano settimane senza l'annuncio di nuove memorie DDR4 caratterizzate dall'essere certificate per operare a frequenze di clock sempre più elevate. Quest'oggi è la volta della taiwanese G.Skill che con uno dei kit Trident Z si è spinta sino a 4.600 MHz di clock.

trident_z_ddr4_4600_gskill_1.jpg (22889 bytes)

Per operare a questa frequenza di clock le memorie richiedono timings particolarmente conservativi, pari a CL19-23-23-43. Non è questa una novità: le memorie DDR richiedono sempre l'impostazione di timings molto conservativi nel momento in cui si voglia utilizzare una frequenza di clock molto elevata, così da mantenere stabilità di funzionamento.

Più di tutto però colpisce la tensione di alimentazione di ben 1,5V, valore molto elevato in considerazione di un dato di default di 1,2V secondo le specifiche JEDEC per le memorie DDR4 e di un valore di 1,35V che tipicamente è abbinato ai moduli destinati all'overclock.

trident_z_ddr4_4600_gskill_2.jpg (52020 bytes)

Il kit G.Skill è fornito in configurazione dual channel con capacità di 8 Gbytes per modulo: è pensato per l'abbinamento con i processori Intel della famiglia Kaby Lake-X ed è stato certificato con un processore Core i7-7740X installato su scheda madre ASRock X299 OC Formula.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Stephen8811 Settembre 2017, 13:36 #1
alla faccia ha lo stesso voltaggio delle ddr3
Sasuke8711 Settembre 2017, 23:24 #2
Quanto costano?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^