Asus Transformer Pad TF 300, prima console da gioco

Asus Transformer Pad TF 300, prima console da gioco

Asus ha organizzato la presentazione italiana del dispositivo che aggiorna il Transformer Prime nella cornice del Centro Sportivo Milanello, dove si allena il Milan. Annunciato un accordo di collaborazione con GameStop, che diventerà il retailer di riferimento per il nuovo dispositivo, con iniziative promozionali simili a quelle che avvengono in ambito console.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Tablet
 

GameStop

L'annuncio più rilevante nella giornata a Milanello riguarda la nuova partnership strategica raggiunta da Asus con GameStop. La catena di negozi statunitense sarà il retailer predefinito per il Transformer Pad TF 300: questo si tradurrà in maggiore convenienza se si acquista il dispositivo presso un centro vendita GameStop, ma non vuol dire che il tablet Asus non sarà disponibile presso altre catene.

Il gaming sta aprendo le porte a nuove tipologie di prodotti come i tablet che, da molti punti di vista come la capacità di elaborazione, possono essere ormai allineati alle tradizionali console. GameStop, come sanno bene i videogiocatori, è per eccellenza la casa delle console, visto che è diventato famoso presso i giocatori per le sue offerte sui giochi in formato scatolato per console e sullo scambio dell'usato. Avere un prodotto come il Transformer Pad TF 300 sugli stessi scaffali nei quali fino a oggi abbiamo visto Xbox 360, PlayStation 3 e Wii è, dunque, segno di grande cambiamento per l'industria dei videogiochi.

Secondo quanto annunciano Asus e GameStop, in tutti i centri vendita GameStop sarà disponibile entro fine maggio Asus Transformer Pad TF 300. Ci sono diverse promozioni, simili a quelle organizzate dal retailer di videogiochi per quanto riguarda i prodotti console. Consegnando tre giochi usati per console, ad esempio, si può ottenere il nuovo tablet di Asus a 90 euro in meno rispetto al prezzo di base, che è invece di 399 euro. Se si consegna un tablet di un'altra azienda, invece, si può acquistare il Transformer Pad TF 300 a un prezzo che varia da 199 ad addirittura 49 euro, ovviamente in funzione del tipo di tablet consegnato.

Abbiamo cercato di indagare sui prezzi del dispositivo Asus nelle varie configurazioni. La versione di base con supporto wi-fi e 32 GB di memoria ha il costo di 399 euro, ai quali vanno aggiunti altri 100 euro nel caso si volesse acquistare anche la docking station. Quest'ultima avrà invece un valore di mercato di 149 euro nel caso vanga acquistata separatamente. La dock station, inoltre, non è compatibile con l'Asus PadFone.

Transformer Pad TF 300 è già pronto per la connettività Lte, il che consente ad Asus di definirlo come il primo tablet quad core con connettività Lte. Nella versione di base, invece, non è dotato del modulo 3G, mentre la versione con supporto Wi-Fi e modulo 3G avrà un prezzo di listino di 499 euro. In questi bundle non sono inclusi gli occhialini 3D che vedete nelle foto qui intorno.

Nei centri vendita GameStop, e ritorniamo alla partnership raggiunta tra Asus e il noto retailer, ci sarà una parete dedicata in cui sarà riconoscibile il marchio Asus alla stregua di una tradizionale console da gioco. Si tratta, dunque, di un importante cambiamento per GameStop, anche nell'ottica del passaggio dal formato fisico alla distribuzione digitale. Tutti i giochi per Transformer Pad saranno infatti scaricabili direttamente da Google Play (ex Android Marketplace) senza passare per il rivenditore fisico, il che teoricamente potrebbe costituire un punto di svantaggio per lo stesso rivenditore.

GameStop, per ovviare a questo problema, sta pensando a schede pre-pagate con credito spendibile su Google Play e alla possibilità di vendere contenuti digitali attraverso il proprio sito ufficiale. Ci saranno nuove campagne promozionali, che puntano proprio sulla distribuzione digitale, sia sui social network che nei punti vendita stessi.

 
Trova il regalo giusto