WhatsApp aiuterà a combattere le fake news con una nuova funzionalità

WhatsApp aiuterà a combattere le fake news con una nuova funzionalità

WhatsApp, nella versione beta per Android, ha introdotto una nuova funzionalità che permetterà agli utenti di cercare facilmente informazioni riguardanti link inoltrati da più utenti. Una strategia per limitare la diffusione di fake news.

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Web
AndroidWhatsApp
 

È già da diverso tempo che WhatsApp (di proprietà di Facebook) sta cercando di combattere le fake news aiutando anche a trovare le informazioni ufficiali legate all'emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Grazie all'ultima versione beta per Android (2.20.94) è stata svelata una nuova funzionalità che potrebbe essere introdotta in un prossimo futuro.

WhatsApp: un aiuto per cercare sul Web le informazioni

Nella nuova versione beta per Android di WhatsApp è possibile trovare una nuova funzionalità legata alla "ricerca sul Web". In particolare questa novità è pensata per verificare che messaggi contenenti link inoltrati frequentemente non siano fake news aiutando l'utente nella verifica.

Nell'implementazione attuale (non disponibile ancora per tutti gli utenti) è possibile veder comparire una lente d'ingrandimento a fianco del messaggio che sarà possibile controllare. A questo punto cliccando sopra la lente si aprirà un messaggio che recita "vuoi cercarlo sul Web? Il messaggio verrà caricato su Google". Se l'utente sceglierà "cerca sul Web" si aprirà una scheda di Chrome dove sarà presente automaticamente il testo del messaggio e i risultati di ricerca.

whatsapp fake news

Nelle intenzioni di WhatsApp questo dovrebbe permettere agli utenti di evitare di dover copiare il testo del messaggio oppure ricorrere a ricerche manuali più lunghe. Un piccolo aiuto nel caso si ricevano spesso link dubbi che potrebbero nascondere informazioni non corrette o false e limitarne di conseguenza la diffusione.

Come per altre funzionalità già testate in passato da WhatsApp non è ancora chiaro quando anche la "ricerca sul Web" sarà disponibile ufficialmente. Potrebbe richiedere solamente qualche settimana oppure mesi.

Ricordiamo inoltre che WhatsApp, Facebook e Instagram hanno visto durante l'emergenza sanitaria un incremento importante nel loro utilizzo, con l'app di messaggistica che ha registrato aumenti del 1000% in Italia, quando si tratta di videochiamate con più di tre utenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
montanaro7930 Marzo 2020, 13:54 #1
Questa funzione uscirà prima o dopo la modalità notturna?
al13530 Marzo 2020, 14:32 #2
peccato che non ci sia la possibilita di bloccare istantaneamente chi inoltra audio di altri e spamma con "la vitamina abcdefghi" ti proteggge dal corona!!11!1 o "il g0vernnno ci vuole opprimere e negare le libertààà...gombloddo!!1!!"
biometallo30 Marzo 2020, 15:44 #3
Originariamente inviato da: montanaro79
Questa funzione uscirà prima o dopo la modalità notturna?


Forse ti sei perso l'evento del secolo ma il[U] dark theme è disponibile da febbraio[/U], io stesso l'ho adottato subito, e guarda un po' subito dopo si è scatenato il coronavirus, coincidenze? Io non credo.
amd-novello30 Marzo 2020, 15:45 #4
icoborg30 Marzo 2020, 15:58 #5
impossibile....come fa? riconosce gli imbecilli?
Saturn30 Marzo 2020, 16:22 #6
Originariamente inviato da: al135
peccato che non ci sia la possibilita di bloccare istantaneamente chi inoltra audio di altri e spamma con "la vitamina abcdefghi" ti proteggge dal corona!!11!1 o "il g0vernnno ci vuole opprimere e negare le libertààà...gombloddo!!1!!"


Arrivano anche a me...tranquillo, che tanto qualche "ceppone" in rubrica lo abbiamo tutti. Blocchi il contatto per un mese al primo sgarro, senza neanche avvisarlo, poi lo sblocchi. Al secondo sgarro lo riblocchi due mesi...tutto rigorosamente senza avvisare. E se telefona tu digli, "mi stavi impestando il telefonino di caxxate, mi ero rotto...!" - et.voilà...funziona garantito !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^