Verizon vuole Yahoo: sul piatto solo 3 miliardi per il colosso del web

Verizon vuole Yahoo: sul piatto solo 3 miliardi per il colosso del web

Secondo fonti ben informate Verizon potrebbe mettere presto sul piatto 3 miliardi di dollari per acquisire Yahoo

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Web
Yahoo
 

Verizon potrebbe investire 3 miliardi per l'acquisizione di Yahoo. Stando a quanto si apprende dal Wall Street Journal il gigante delle comunicazioni statunitense avrebbe pianificato di presentare la proposta di acquisizione per le attività online di Yahoo prima del termine del secondo turno di gara avvenuto lunedì. Ci si aspettava che fosse interessata al gigante del web anche la società di private equity Texas Pacific Group, ma sembra che la favorita rimanga Verizon.

Fra le maggiori compagnie su internet in passato, Yahoo ha cercato di ridestare le sue vecchie capacità con svariati tentativi. Il CEO Marissa Mayer ha cercato di risollevarne le sorti concentrandosi sui servizi e siti mobile, ma tutti gli sforzi sono stati accolti da una reazione fredda sia da parte dei consumatori che da quella degli analisti. La situazione ha spinto il CdA a considerare anche altre opzioni oltre al semplice cambio di vertici, come ad esempio la cessione delle attività.

Persone "vicine ai processi di vendita" hanno raccontato al Journal che inizialmente si pensava che il business online di Yahoo potesse essere ceduto ad una somma intorno ai 4 o 8 miliardi di dollari. Lo scorso mese, tuttavia, la cifra è scesa fino ad arrivare a 2 miliardi. In seguito a una presentazione di Mayer, in cui mostrava l'andamento della divisione pubblicitaria online di Yahoo, molti potenziali acquirenti si sono messi da parte dopo aver verificato i dati non proprio confortanti.

Prima dello scorso aprile sembrava fossero circa 40 le società interessate alle attività online di Yahoo, ma la lista si è ristretta significativamente nel corso delle settimane. Al momento non abbiamo informazioni sui nomi che sono rimasti nella gara ma pare che la compagnia stia valutando anche la cessione di altre parti oltre a quella relativa al web, le quali potrebbero portare nelle casse un altro miliardo di dollari.

Nel caso in cui Verizon riuscisse a portare a termine l'operazione, questa si unirebbe all'acquisizione di AOL da 4,4 miliardi avvenuta lo scorso anno. Possedendo sia Yahoo che AOL, la compagnia di telecomunicazioni potrebbe mostrarsi più efficace nei servizi video su mobile e nella pubblicità online. Verizon potrebbe così trasformarsi da compagnia di telecomunicazioni ad una sorta di colosso mediatico. Ma per aggiudicarsi la gara Verizon dovrà vincere almeno un altro giro d'asta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ripe08 Giugno 2016, 16:28 #1
Colosso del web...
Therinai08 Giugno 2016, 16:40 #2
Ci investissero 4 soldi... verizon sarà anche un colosso a casa sua, ma qua la conoscono in pochi, yahoo una volta c'era, ora sa il cielo chi se lo ricorda (a si, i disgraziati che per un click sbagliato si trovano yahoo come motore di ricerca predefinito e lo maledicono perché mezza pagina di risultati sono pubblicità :asd.
Madcrix08 Giugno 2016, 17:29 #3
"Solo 3 miliardi"
Chiunque abbia il naso nella questione sa che sono fin troppi e Yahoo è potenzialmente un bidone a breve termine a questo punto.
AOL è una altra schifezza comprata da Verizon che perlomeno aveva rendite fisse e sicure, Yahoo continua a sgonfiarsi come un palloncino
ziozetti08 Giugno 2016, 18:46 #4
In February 2008 Microsoft Corporation made an unsolicited bid to acquire Yahoo for US$44.6 billion. Yahoo formally rejected the bid, claiming that it "substantially undervalues" the company and was not in the interest of its shareholders.

https://en.wikipedia.org/wiki/Yahoo!
Therinai08 Giugno 2016, 19:00 #5
Originariamente inviato da: ziozetti
In February 2008 Microsoft Corporation made an unsolicited bid to acquire Yahoo for US$44.6 billion. Yahoo formally rejected the bid, claiming that it "substantially undervalues" the company and was not in the interest of its shareholders.

https://en.wikipedia.org/wiki/Yahoo!


Ci avevano provato. Ci vuole un italiano per fare ste pirlate
Poi tutta roba e affari e truffe made in USA. Che se ne parla a fare?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^