Twitter come Instagram avrà le sue ''Storie''. Ecco Fleets: il nome è tutto un programma

Twitter come Instagram avrà le sue ''Storie''. Ecco Fleets: il nome è tutto un programma

Twitter sperimenta in Brasile i tweet a tempo, come le Stories di Instagram e Snapchat. Il nome però fa ridere il pubblico statunitense...

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Web
Twitter
 

Twitter sta testando sul mercato brasiliano una nuova funzionalità che prevede l'autodistruzione dei tweet nel giro di 24 ore con l'obiettivo - secondo la società - di dare agli utenti meno pressione e più controllo sulle loro esternazioni. La funzionalità è chiamata Fleets.

La piattaforma di microblogging l'ha illustrata in un post ufficiale dove spiega che i Fleets, disponibile in Brasile per iOS e Android, avranno una durata di un giorno e non potranno essere commentati, re-twittati o essere soggetti a like. I Fleets saranno visibili da tutti i contatti che possono vedere il profilo.

Se state pensando all'equivalente delle Stories di Instagram e Snapchat aveve visto giusto: in questo caso però i Fleets saranno prevalentemente testuali, anche se vi sarà comunque la possibilità di includere GIF, fotografie o video come in un normale Tweet. Per poter rispondere ad un Fleet si dovrà usare obbligatoriamente la funzionalità di direct messaging.

Secondo quanto afferma Twitter sulla base di un sondaggio preliminare, pare che il pubblico sia più a suo agio a condividere opinioni e pensieri più frequentemente usando una funzionalità come Fleets. Se l'esperimento dovesse avere successo potrebbe essere esteso anche ad altri mercati.

Piccola curiosità: negli USA il nome Fleets ha suscitato parecchia ironia, perché è anche il nome commerciale di una società che realizza prodotti per igienizzare una particolare parte del corpo. Vi lasciamo scoprire quale...

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
filippo198005 Marzo 2020, 15:37 #1
L'idea non mi piace ... mi da troppo l'idea di autorizzare commenti senza pensieri invece di spingere verso una responsabilizzazione degli utenti ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^