TripAdvisor, eliminate oltre 1 milione di recensioni false solo nel 2018

TripAdvisor, eliminate oltre 1 milione di recensioni false solo nel 2018

Il 2,1% delle recensioni immesse nel servizio è "fake", tuttavia gran parte delle stesse viene cancellata ancor prima della pubblicazione. Ecco tutti i dati del primo report ufficiale dell'azienda

di pubblicata il , alle 14:41 nel canale Web
 

TripAdvisor ha penalizzato circa 35 mila attività lo scorso anno per aver pubblicato o fatto pubblicare recensioni false al fine di ottenere vantaggi. All'interno di un report dell'azienda, il primo di questo tipo, si scopre che circa 1 recensione su 50 è falsa.

L'azienda ha cancellato 1,4 milioni di recensioni false sulle 66 milioni pubblicate nel 2018, quindi poco più del 2% fra quelle analizzate dagli algoritmi automatizzati e dai moderatori umani. L'azienda fa notare che tre quarti delle recensioni fraudolente analizzate sono state bloccate ancor prima di essere pubblicate, dettagliando diverse informazioni relative ai metodi utilizzati per contrastare il fenomeno delle "fake reviews".

TripAdvisor e le recensioni false

TripAdvisor è considerato come il punto di riferimento per molti utenti che viaggiano, o semplicemente per individuare hotel, ristoranti, locali, attività generiche o monumenti da visitare. Di contro le aziende sanno che avere un posto di rilievo sul servizio è fondamentale per aumentare gli introiti, e non tutte sono disposte ad ottenerlo in maniera pulita.

Tutto si basa sulle recensioni degli utenti/clienti: ci sono locali che offrono dei benefici a chi rilascia le fatidiche cinque stelline (come ad esempio un caffè o un cocktail gratis), ma ci sono anche vere e proprie società che offrono recensioni false dietro pagamento. In questo modo viene compromessa di riflesso anche la credibilità di TripAdvisor, in un settore in cui questo aspetto è fondamentale per primeggiare.

Il nuovo report è stato stilato probabilmente per riottenere la fiducia da parte degli utenti, che è stata a più riprese minata da vari report proprio sulle fake review. Di recente c'è stata anche la stangata della rivista Which? che ha accusato la compagnia di non fare niente di concreto per bloccare i post fraudolenti, e la divulgazione del report di TripAdvisor è probabilmente la risposta a tutte le accuse, recenti e passate, mosse dei suoi confronti.

Le 1,4 milioni di recensioni cancellate sono solo una parte delle azioni intraprese nel 2018 da TripAdvisor, visto che nel complesso sono state oltre 3 milioni quelle eliminate dal servizio per i motivi più disparati, come la violazione delle linee guida o tentativi di frode: "Abbiamo continuato ad estendere i nostri sforzi compiuti nel rilevamento delle frodi negli ultimi anni, ma è una battaglia quotidiana e sappiamo che siamo ancora lontani dalla soluzione definitiva", ha dichiarato Becky Foley, dirigente presso TripAdvisor.

Foley ha poi chiamato in causa i colossi del web, Google e Facebook: "Se le altre piattaforme non intraprendono azioni aggressive, chi commette le frodi continuerà a sfruttare i sistemi derubando le piccole realtà. È necessario che altre piattaforme come Google e Facebook scendano in campo e affrontino il problema". TripAdvisor, a partire dal 2015, ha contribuito alla chiusura di più di 75 siti web che producevano proventi vendendo recensioni false, per un settore che ad oggi è ancora vivo e vegeto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pipperon19 Settembre 2019, 15:00 #1
vista la quantita' di fake sulla piattaforma hanno semplicemente cancellato quelli che fanno 200 recensioni al giorno con lo stesso account.

da mia esperienza trip(sotto acido)advisor e' una cloaca dove almeno il 30% delle recensioni hanno problemi.

http://allarovescia.blogspot.com/20...ripadvisor.html
Aviatore_Gilles19 Settembre 2019, 15:21 #2
Si sa da tempo che ci sono aziende specializzate nelle recensioni, basta che paghi un pacchetto e questi ti fanno recensioni positive. Ma si vede lontano km che alcune recensioni, positive o negative, sono fintissime.
Tripadvisor comunque lo uso spesso per capire se un posto merita oppure no e alle recensioni do un peso relativo.
Ma io sono di bocca buona, se si mangia bene e si paga il giusto io sono a posto, se poi il posto non è bellissimo, il proprietario muto e le cameriere non elargiscono sorrisi va bene lo stesso. Ma c'è gente veramente malata in giro, robe che ti danno una stella e parlano male di te solo perché non hai sorriso
Opteranium19 Settembre 2019, 16:10 #3

basta un minimo di spirito critico..

fare una selezione senza massimi e minimi, leggere lo scritto oltre a guardare le stelline, magari confrontare su un paio di altri siti.. e le brutte sorprese sono quasi azzerate
demon7719 Settembre 2019, 16:34 #4
Originariamente inviato da: pipperon
vista la quantita' di fake sulla piattaforma hanno semplicemente cancellato quelli che fanno 200 recensioni al giorno con lo stesso account.

da mia esperienza trip(sotto acido)advisor e' una cloaca dove almeno il 30% delle recensioni hanno problemi.

http://allarovescia.blogspot.com/20...ripadvisor.html


[SIZE="7"]THIS.[/SIZE]
mr.cigar19 Settembre 2019, 21:49 #5

Tripadvisor multato per 100mila euro in Italia per truffa

La società che truffa dice di aver corretto il 2% dei giudizi, immaginiamo quanto sia credibile! Vivo all'estero, ho un ristorante ed osservo ripetutamente cose vergognose, impossibili da non vedere. Io non amo questo strumento, nel bene o nel male preferisco sia un addetto ai lavori a dare giudizi piuttosto che gente capace di mangiar di tutto e dire che è squisito. Ora, se un ristorante appena aperto , nessuno lo conosce e stiamo parlando di qualcosa senza nessuna pretesa, pasta precotta ecc, riesce ad ottenere in 200 recensioni al primo mese ed arriva ad essere al primo posto non dovrebbe essere tanto difficile da notare. Questo si vive con una certa ricorrenza col bene placet di tripadvisor che ingenuamente non si accorge di nulla. Hanno delle linee guida e rimuovono recensioni false, sapete a chi? a chi paga loro l'abbonamento mensile, a loro anche quelle vere ma sfavorevoli, ho recensioni di chi ha dichiarato di aver mangiato da me nulla che sia nel mio menù, che ho personale femminile ai tavoli mentre è maschile e che addirittura sarebbe entrato in cucina a farsi dare non ricordo più cosa dal cuoco, bene tutto questo per tripadvisor non prevarica le linee guida, pensate neanche foto false. Questo è il nuovo mondo e quando leggo che hanno mangiato benissimo altrove pasta precotta mi domando ma a casa vostra cosa avete mangiato tutta la vita e perché vi sentite in grado di dare giudizi? Questo succede anche con nuovi youtuber che crescono, sono ragazzini che non distinguono un uovo da un pollo ma si atteggiano da esperti e con il consenso di gente che cresce attraverso questo. Studiate un poco nella vita e prima di dare giudizi siate davvero certo di essere in grado di farlo!

ComputArte20 Settembre 2019, 00:06 #6

TripAdvisor = Fake News

FATTI:
Tripadvisor è stata multata dal Consiglio di Stato in via DEFINITIVA perchè ha garantito come affidabili i contenuti pubblicati, quando ciò NON è vero. ( https://www.hwupgrade.it/news/apple...iche_83508.html )

TripAdvisor è un esempio lampante di piattaforma per FAKE NEWS. Chiunque può scrivere recensioni in perfetto ANONIMATO, su strutture ricettive e ristoranti SENZA che ci sia un controllo ed un verifica che ciò sia realmente accaduto.

TripAdvisor lista qualsiasi attività ( turistica o di ristoro ) senza chiedere e ricevere alcun permesso: lo scopo è quello di appropriarsi ed abusare della rinomanza e la reputazione VERA di attività REALI, per pilotare il flusso di prenotazioni su attività più redditizie ( per loro...con abbonamenti e servizi "aggiuntivi" )

TripAdvisor è la piattaforma ideale dove prosperano attività di compra-vendita di recensioni. E queste dichiarazioni RISIBILI sui numeri la dicono lunga sul fatto che NESSUNO al mondo è in grado di ditinguere tutte le recensioni FALSE POSITIVE e FALSE NEGATIVE da quelle vere e genuine.

TripAdvisor con questo modus operandi è una fonte inequivocabile di PUBBLICITA' INGANNEVOLE e CONCORRENZA SLEALE ( diretta ed indiretta ).

TripAdvisor è operativa dal 2004 e da allora ha accumulato milioni di recensioni FALSE e nessuno , nemmeno "loro" sono in grado di epurare da quelle genuine.

TripAdvisor con il meccanismo della "validazione" di recensori "affidabili" ha in pancia migliaia e migliaia di ...venditori di recensioni considerati VERI viaggiatori...

...e per finire, l'appello a Google e Facebook per "sconfiggere" le recensioni false , la dice lunga sul controllo che vorrebbero avere sull'intera popolazione mondiale....senza scordarci che TripAdvisor è stata proprietà DIRETTA di EXPEDIA fino a qualche anno addietro...e che EXPEDIA è una creatura di Microsoft....certe verità senza filtro vanno sempre RICORDATE!
leoben20 Settembre 2019, 00:08 #7
Quoto mr.cigar

Un tempo mi impegnavo a recensire ogni singolo locale che visitavo (e mi piaceva farlo perchè credevo in quel sistema di giudizio).
Poi mi hanno rifilato due pacchi (locali indicati come top dove sono stato peggio che al McDonald's) e da allora ho iniziato non solo a non recensire, ma anche a pesare bene quanto leggo.
E spesso preferisco il caso rispetto a una troppo buona valutazione di Tripadvisor.
nx-9920 Settembre 2019, 08:40 #8
L'internet è rotto, la massa è ovunque.
amd-novello21 Settembre 2019, 14:00 #9
io ADORO i ristoratori che rispondono a quelle negative e completamente false dicendo cose del tipo "non c'era nessuno quella sera che ha ordinato quel piatto" oppure "non abbiamo mai avuto quello nel menu"

lol
nx-9921 Settembre 2019, 16:40 #10
Occhio a recensire: “Vermi nella pizza”: cliente condannato per una recensione negativa su TripAdvisor
Il cliente aveva descritto negativamente la propria esperienza in una pizzeria vicino Montagnana (Padova) e il titolare lo aveva querelato per diffamazione con una tesi molto particolare

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^