Su Google solo notizie negative su Trump. Il Presidente: 'Risolveremo la situazione'

Su Google solo notizie negative su Trump. Il Presidente: 'Risolveremo la situazione'

Donald Trump ha accusato Google di "truccare" i risultati delle ricerche omettendo i contenuti positivi sul suo conto. Il Presidente USA ha anche promesso che la situazione "verrà affrontata"

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Web
 

Secondo i conservatori americani c'è una sorta di pregiudizio di sinistra da parte delle grandi compagnie che gestiscono l'informazione sul web, e il Presidente USA lo ha confermato ancora una volta con una serie di post su Twitter. Donald Trump ha infatti scritto che i giganti del Web tendono a sopprimere le voci di destra, e ha anche accusato Google di truccare i risultati delle ricerche in modo da mostrare solo notizie negative sul suo conto. Eventuali contenuti positivi verrebbero pertanto nascosti, in una situazione "molto seria" che ha bisogno di "essere affrontata".

Rimane qualche dubbio, però, sulle statistiche utilizzate dal Presidente USA a suffragio delle proprie teorie: Trump ha riportato che il 96% dei risultati di ricerca per il termine "Trump News" porta a siti mediatici di orientamento di sinistra. Pare che lo studio a cui ha fatto riferimento Trump, però, proviene da un'analisi di un singolo reporter (di orientamento conservativo) che ha cercato i termini "più volte e su diversi computer" valutando poi l'operato dei primi 100 siti comparsi nei risultati sulla base dei criteri stilati da un ex reporter della CNN, Sharyl Attkisson.

Nel post Trump minaccia azioni dirette nei confronti di Google, anche se spesso il Presidente USA si è mosso sulla piattaforma di microblogging in maniera aggressiva senza poi mettere in pratica quanto promesso. Non è chiaro cosa intenda quando dice che la situazione descritta verrà affrontata, anche perché l'analisi del fenomeno potrebbe non essere così lineare come immaginato dal Presidente: Google utilizza una serie di misure per riportare i risultati delle ricerche ad ogni singolo utente, basandosi anche sulle abitudini del singolo account.

La formula esatta non è nota, ed è piuttosto improbabile che Big G la riveli al grande pubblicovisto che potrebbe essere sfruttata anche in maniera fraudolenta. In linea di massima l'algoritmo può individuare la longevità di un sito e la sua autorevolezza per privilegiarlo nei risultati di ricerca, insieme all'uso di parole chiave pertinenti per ciascun contenuto, ma non sono esplicitamente noti i criteri che utilizza per classificare siti e singoli articoli. Il posizionamento varia anche da una nazione all'altra, oltre che sulla base della cronologia di navigazione dell'account, rendendo una valutazione oggettiva da parte di terzi praticamente impossibile.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

108 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jepessen29 Agosto 2018, 09:11 #1
Che magari, ma dico magari, la maggior parte delle notizie su di lui siano invero negative ovviamente e' un pensiero che non lo ha sfiorato minimamente...
trapanator29 Agosto 2018, 09:40 #2
Che Google abbia la possibilità di manipolare i risultati delle ricerche, non lo nega nessuno.

Un esempio sconosciuto ai più:

https://protonmail.com/blog/search-risk-google/
demon7729 Agosto 2018, 09:41 #3
Originariamente inviato da: jepessen
Che magari, ma dico magari, la maggior parte delle notizie su di lui siano invero negative ovviamente e' un pensiero che non lo ha sfiorato minimamente...


s12a29 Agosto 2018, 09:57 #4
Quali motori di ricerca usare in alternativa a Google? Per una serie di motivi fra cui privacy (per quello che nel suo piccolo può contribuire in tal senso) io è da più di un anno che uso Duckduckgo, ed è migliorato nel tempo. Per alcuni tipi di di ricerche è sempre stato superiore a Google (i cui algoritmi è evidente che abbiano spesso un tuning "dall'alto" dei risultati), ma per argomenti strettamente tecnico-scientifici Google spesso rimane ancora superiore.
Ginopilot29 Agosto 2018, 10:05 #5
Originariamente inviato da: jepessen
Che magari, ma dico magari, la maggior parte delle notizie su di lui siano invero negative ovviamente e' un pensiero che non lo ha sfiorato minimamente...


Ma che dici, vanno tutti contromano. E nel caso, va invertito il senso di marcia
TheZioFede29 Agosto 2018, 10:06 #6
Originariamente inviato da: s12a
Quali motori di ricerca usare in alternativa a Google? Per una serie di motivi fra cui privacy (per quello che nel suo piccolo può contribuire in tal senso) io è da più di un anno che uso Duckduckgo, ed è migliorato nel tempo. Per alcuni tipi di di ricerche è sempre stato superiore a Google (i cui algoritmi è evidente che abbiano spesso un tuning "dall'alto" dei risultati), ma per argomenti strettamente tecnico-scientifici Google spesso rimane ancora superiore.


beh si dice che bing sia meglio di google per certe ricerche
anche se non ho sperimentato personalmente
jepessen29 Agosto 2018, 10:14 #7
Originariamente inviato da: TheZioFede
beh si dice che bing sia meglio di google per certe ricerche
anche se non ho sperimentato personalmente


Io utilizzo Bing assieme a Google, ma non e' che la maggior parte delle volte mi faccia impazzire come risultati, la mia sensazione e' che quelli di Google siano sempre piu' pertinenti alla mia ricerca. E' vero pero' che Bing concentra le sue novita' sul motore inglese e non so se quello italiano abbia tutte le sue funzionalita'...
s12a29 Agosto 2018, 10:32 #8
Originariamente inviato da: TheZioFede
beh si dice che bing sia meglio di google per certe ricerche
anche se non ho sperimentato personalmente


Se cerchi ebook non troppo diffusi (et similia), Google fa di tutto per non farteli trovare.

Un'altra cosa alquanto fastidiosa di Google è che sostituisce gli URL dei risultati che trova con la sua versione inclusiva di tracking ed altri metadati, che non si può semplicemente copia-incollare altrove senza prima visitare il sito in questione.
Doraneko29 Agosto 2018, 10:49 #9
Quando Obama era presidente, le miniature per le sue news qui erano tipo queste:
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Link ad immagine (click per visualizzarla)

quella di Trump
Link ad immagine (click per visualizzarla)

nickname8829 Agosto 2018, 10:54 #10
Originariamente inviato da: jepessen
Che magari, ma dico magari, la maggior parte delle notizie su di lui siano invero negative ovviamente e' un pensiero che non lo ha sfiorato minimamente...
Dipende dai punti di vista. Anche le idee di Salvini da qualcuno sono reputate negative.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^