Pipe per il trasferimento P2P su Facebook

Pipe per il trasferimento P2P su Facebook

Per trasferire fino a 1GB in P2P utilizzando i contatti Facebook ci sarà presto Pipe. A breve sarà disponibile una versione per desktop, a seguire un' app per iOS e una versione dedicata a Android

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Web
AndroidiOSApple
 

Dovrebbe essere presto disponibile per tutti Pipe, un nuovo e alternativo modo di trasferire file da alcuni mesi in fase di testing. I particolari vengono riportati da Gigaom.com che ha incontrato Simon Hossell, CEO di Pipe.

Pipe consiste in un'app da installare in Facebook e con una semplice operazione di drag and drop si potrà avviare il trasferimento di un file dal proprio dispositivo a quello di uno dei propri contatti. Tra i due sistemi viene creata una connessione P2P e solo nel caso il destinatario non fosse online il file viene salvato in cloud e reso disponibile per 5 giorni.

L'utente destinatario riceverà una notifica da Pipe e se non ha ancora l'app installata verrà invitato a farlo per poter accedere al file momentaneamente memorizzato in cloud. Le dimensioni massime del file trasferito in P2P è pari a 1GB.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JackZR04 Giugno 2013, 18:47 #1
Bisogna poi vedere la velocità di trasferimento...
demon7704 Giugno 2013, 19:26 #2
Va beh..
c'è già parecchio di meglio per mandare files a qualcuno..
fankilo05 Giugno 2013, 09:09 #3
@demon77
Anche in fb??

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^