Personal Blocklist per Google Chrome

Personal Blocklist per Google Chrome

Personal Blocklist è un'estensione per Google Chrome che permette di filtrare le fonti utilizzate per le proprie ricerche

di pubblicata il , alle 17:29 nel canale Web
Google
 

Google ha rilasciato Personal Blocklist, un'estensione per il browser Chrome che permette all'utente di escludere alcune fonti dai propri risultati delle ricerche. Installando questa estensione si noterà che sotto ogni risultato delle ricerche condotte con Chrome e sul motore Google verrà visualizzato un pulsante attraverso il quale l'utente potrà scegliere di escludere una fonte dalle proprie ricerche.

Nella pagina dei risultati, sul fondo e poco distante da logo Google, verrà visualizzato un avviso in cui si avvisa dell'esclusione di alcuni contenuti per la presenza dell'estensione Personal Blocklist. Con Personal Blocklist gli utenti di Google avranno la possibilità di influenzare anche le SERP stesse del motore di ricerca, infatti è prevista la raccolta di informazioni relativa alle fonti bloccate e qualora tali risultati avessero stetisticamente rilevanza potrebbero influire sui risultati offerti da Google.

Personal Blocklist offre quindi all'utente la possibilità di personalizzare le proprie ricerche, ma per Google potrebbe anche essere un sistema per raccogliere dati utili a successive elaborazioni. Lo scopo di Google pare essere quello di eliminare le cosiddette Content Farm, ovvero siti web nei quali i contenuti sono appositamente creati in funzione della pubblicità.

Non è al momento chiaro in che modo Google intende utilizzare i dati raccolti dagli utenti anche se un minimo di preoccupazione a riguardo è del tutto lecita. La lista di fonti bloccate può essere editata dall'utente in qualsiasi momento decidendo di rimuovere tutti i siti inseriti o solo alcuni di essi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
piererentolo15 Febbraio 2011, 17:47 #1
Comodo!
Ci sono siti in cui ci finisco sempre e sono solo Content Farm.

Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Non è al momento chiaro in che modo Google intende utilizzare i dati raccolti dagli utenti anche se un minimo di preoccupazione a riguardo è del tutto lecita.


Non capisco perchè ci sia preoccupazione, se milioni di persone mettono un sito nella black list magari un motivo c'è! O mi sfugge qualcosa?
dtreert15 Febbraio 2011, 18:02 #2
ma non potevano implementarlo direttamente negli account personali. In modo che indipendentemente dal pc che si usa (e browser), si mantiene il profilo?
SaggioFedeMantova15 Febbraio 2011, 18:31 #3
interessante questa estensione!!
Hyperion77715 Febbraio 2011, 19:12 #4
questa è una grande idea, ci sono un sacco di siti "Content Farm" che mi danno i nervi!
installato subito
FattaTurchina15 Febbraio 2011, 19:28 #5
Originariamente inviato da: dtreert
ma non potevano implementarlo direttamente negli account personali. In modo che indipendentemente dal pc che si usa (e browser), si mantiene il profilo?


non avrebbe senso dal momento che la navigazione avviene indipendentemente dal login al tuo account personale.
Per quanto riguarda il mantenimento del profilo basta usare su tutti i pc su cui navighi chrome e sincronizzarlo con un google account.
Poi preferisco utilizzare computer pubblici senza accedere al mio google account.
Lithium_2.015 Febbraio 2011, 19:59 #6
Originariamente inviato da: piererentolo
Comodo!
Ci sono siti in cui ci finisco sempre e sono solo Content Farm.


Quoto! Installato subito!

Originariamente inviato da: piererentolo
Non capisco perchè ci sia preoccupazione, se milioni di persone mettono un sito nella black list magari un motivo c'è! O mi sfugge qualcosa?


Ri-quoto! Finalmente possiamo toglierci di mezzo le content farm dai risultati di ricerca...
__miche__15 Febbraio 2011, 22:08 #7
Originariamente inviato da: FattaTurchina
non avrebbe senso dal momento che la navigazione avviene indipendentemente dal login al tuo account personale.
Per quanto riguarda il mantenimento del profilo basta usare su tutti i pc su cui navighi chrome e sincronizzarlo con un google account.
Poi preferisco utilizzare computer pubblici senza accedere al mio google account.


posso chiedere come faccio a mantenere sincronizzate anche le password?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^