Netflix ora compatibile anche con FireFox su Linux

Netflix ora compatibile anche con FireFox su Linux

Grazie ad HTML5 i contenuti video di Netflix sono ora fruibili anche agli utenti che usano FireFox su Linux

di pubblicata il , alle 16:11 nel canale Web
Netflix
 

Netflix ha annunciato che la possibilità di riprodurre i propri contenuti video anche sul browser FireFox in ambiente operativo Linux, grazie all'estensione del supporto HTML5 video. E' da quattro anni che Netflix si è schierata a favore dei video in HTML5, eliminando la necessità di utilizzare plugin di terze parti (in precedenza era necessario usare Silverlight), ed estendendo la possibilità di fruire dei contenuti che essa mette a disposizione su Chrome OS, Chrome, Internet Explorer, Safari, Opera, FireFox ed Edge.

Netflix non supporta ufficialmente Linux, ma la riproduzione di contenuti è stata comunque possibile tramite Chrome sin dalla fine del 2014. Adesso anche gli utenti Firefox possono utilizzare il servizio di video streaming sul sistema operativo del pinguino.

La società, ricordando la recente introduzione su Microsoft Edge del supporto ai contenuti 4K UHD e anticipando la futura estensione dei contenuti HDR (ora supportati dalle televisoni che integrano Chromecast), sottolinea come il lavoro di supporto ad HTML5 abbia consentito di contribuire alla definizione di alcuni standard di settore tra i quali MPEG-DASH, WebCrypto, Media Source Extension ed Encrypted Media Extension.

"Il nostro entusiasmo nei confronti di HTML5 video è stato vivace negli ultimi quattro anni. La riproduzione senza plugin e che funziona senza problemi su tutte le principali piattaforme ci aiuta ad erogare esperienze appaganti a prescindere da ciò che si sceglie di vedere" si legge sul blog della società.

Del resto è un diretto interesse di Netflix far si che i suoi contenuti possano essere fruibili nella maniera più semplice possibile, a prescindere dalla piattaforma utilizzata: maggior diffusione ed elevata semplicità d'uso si traducono, verosimilmente, in un numero maggiore di utenti che si avvicinano al servizio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kalgan22 Marzo 2017, 19:05 #1
nulla di eccezionale, gli utenti linux, hanno comunque entrambi i browser se sono soliti usare vari servizi streaming. che lo si possa fare anche su firefox è una buona notizia ma nulla di sconvolgente.
acerbo23 Marzo 2017, 09:30 #2
il problema é che su linux non é ancora supportata la riproduzione à 1080p, né su firefox e né su chrome, ma la colpa non é di netflix.
Morfeus_8123 Marzo 2017, 10:27 #3
E di chi è la colpa? Pensando anche al fatto dell'assurdità dei 4k solo intel settima generazione per via dei DRM...
Perché su edge va in fhd non mi è ancora chiaro...
acerbo23 Marzo 2017, 11:39 #4
Originariamente inviato da: Morfeus_81
E di chi è la colpa? Pensando anche al fatto dell'assurdità dei 4k solo intel settima generazione per via dei DRM...
Perché su edge va in fhd non mi è ancora chiaro...


anche safari su OSX supporta il 1080p.
Hal-1000024 Marzo 2017, 07:14 #5
a me netflix ancora non funziona su firefox (52.0.1 32 bit) dice "Whoop something went wrong"
uso Archlinux 32 bit

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^