Il Presidente Obama sbarca su Twitter con un account personale

Il Presidente Obama sbarca su Twitter con un account personale

Dopo sei anni di attività politica in qualità di Presidente degli USA, Barack Obama sbarca su Twitter con un account personale che alla fine del suo mandato passerà al suo successore

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Web
 

"Ciao Twitter, sono Barack. E dopo sei anni di presidenza, mi stanno finalmente consegnando un account personale", con queste parole il Presidente degli USA segna il suo ingresso nel mondo dei cinguettii. A partire da lunedì scorso, Barack Obama partecipa e parteciperà su Twitter in maniera più attiva e diretta rispetto al passato, con un account personale.

Obama manda il suo primo tweet

Contrassegnato dal nome @POTUS, acronimo di President of the United States, si tratta di un canale che verrà utilizzato da Obama fino alla fine del suo mandato, per poi passare naturalmente al suo successore dopo le elezioni del 2016. Obama non è chiaramente nuovo su Twitter, dal momento che aveva già inviato alcuni messaggi utilizzando vari account firmandoli con le sue iniziali.

Da ora in poi, tuttavia, tutti i tweet ufficiali di Barack Obama verranno inviati dal nuovo account, già confermato ufficialmente dalle pagine @WhiteHouse e @gov. La Casa Bianca ha inoltre pubblicato il video della "stesura" del primo cinguettio da parte del Presidente degli Stati Uniti, sfruttando naturalmente lo stesso canale mediatico.

La curiosità: il tweet è stato scritto e pubblicato con un iPhone. Barack Obama ha abbandonato quindi il suo amatissimo BlackBerry? Pochi anni fa il Presidente USA aveva dichiarato di "non poter utilizzare un iPhone per questioni di sicurezza", ma in realtà sembra che Obama abbia semplicemente utilizzato lo smartphone dell'"Executive Office of the President" per scrivere il messaggio.

Il che ha senso se si considera che @POTUS è sì il canale personale di Barack Obama, ma lo sarà solamente per alcuni mesi. È di fatto il canale del Presidente USA e, quando l'attuale politico "lascerà il trono", la sua appartenenza verrà naturalmente trasferita al suo successore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Simonex8419 Maggio 2015, 11:47 #1
non ho capito se dobbiamo commentare il fatto che Obama è su Twitter oppure il fatto che ha usato un iPhone.

Di sicuro la seconda genera più click
Simonex8419 Maggio 2015, 12:33 #2
un motivo in più per non seguire nessun social, almento evito anche di leggere per sbaglio le sparate del nostro Mr. Bean toscano

Anche a me non piace questa moda social dei politici, è meglio lasciarla alle star e ai bimbiminkia che le seguono
Luca*gr19 Maggio 2015, 13:10 #3
Io credevo avesse già un account Twitter....
hrossi19 Maggio 2015, 14:16 #4
Originariamente inviato da: LucaNoize
nel dubbio commentiamoli tutti e due...magari con un bel #chissenefrega

più seriamente, a me questa 'moda' da parte dei politici di usare i social
per comunicare con i cittadini, come se volessero farci credere che
sono più vicini a noi e ai nostri bisogni...beh, meglio che non dico quello
che penso...


Mi sa che abbiamo pensieri simili, e credo che anche tu sapresti indirizzarli nel posto giusto se dovessero mai chiederci qualche indicazione stradale.

Hermes
Zenida20 Maggio 2015, 13:54 #5
Il fatto è che anche loro vorrebbero fare i bimbiminkia e usare i social come tutti... ma essendo persone di rilievo, il tutto avviene sotto forma di processo istituzionale e formale.


Tanto poi sparano bimbominkiate cmq
hrossi20 Maggio 2015, 14:37 #6
Io temo che, almeno in italia, si cerchi di farsi "giovini" con le prossime generazioni al voto. E quindi farsi votare non tanto per le proprie idee ma piuttosto per la propria apparenza e pseudo-appartenenza alla tribù social-digitale. Che come è fisiologico appartiene più ai giovani che agli anziani. Tanto questi ultimi è tutta una vita che votano tappandosi il naso, gli occhi e le orecchie.
In u.s.a. non so, è un po' che non seguo ne ho contatti diretti quindi non mi sbilancio sui perchè, spero per gli americani che le motivazioni non siano analoghe a quelle nostrane.

Hermes

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^