Google: stop a TeleAtlas in USA

Google: stop a TeleAtlas in USA

Google non utilizzerà più i dati cartografici di TeleAtlas per i propri servizi negli USA

di pubblicata il , alle 16:53 nel canale Web
Google
 

Google non utilizzerà più i dati TeleAtlas per i propri servizi sul territorio USA; è questa un'importante notizia che lascia spazio a varie ipotesi e interpretazioni. In primo luogo dedichiamoci al passato: Google per i servizi di geolocalizzazione si è appoggiata a Navteq terminando la proprio collaborazione nel momento in cui Nokia acquisì la società.

In seguito a tale rottura il colosso di Mountain View ha dovuto accordarsi con l'altro leader del mercato, Appunto TeleAtlas. Nel frattempo però sono cambiate parecchie cose: attraverso Google Street View sono stati raccolti dati sempre più precisi, accurati e indipendenti. Inoltre, Google non ha mai negato l'utilizzo di dati messi a disposizione da enti pubblici. A ciò si aggiungano le altre iniziative "user generated contents" che Google incentiva.

Questa ricostruzione fa pensare che Google si sia accorta di possedere un enorme potenziale di dati e, probabilmente, l'accuratezza o la semplicità di aggiornamento potrebbe anche essere superiore a quella garantita da TeleAtlas. In tutto questo disegno si inserisce poi la collaborazione di Google con DigitalGlobe per il lancio in orbita un satellite dedicato proprio alla raccolta di dati per servizi cartografici.

Per il momento Google decide di fare da sola nel solo territorio americano ma tutto fa supporre che l'iniziativa possa essere estesa anche ad altre aree non appena si avranno a disposizione sufficienti dati. Per Google i servizi di localizzazione divengono sempre più strategici e importanti nell'ottica soprattutto delle potenzialità commerciali insite in tale ambito.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Human_Sorrow14 Ottobre 2009, 17:03 #1
"Questa ricostruzione fa pensare che Google si sia accorta di possedere un enorme potenziale di dati ..."

Per questo ho paura di Google. Adesso anche il Satellite con la G ...

OpenYourMind14 Ottobre 2009, 17:03 #2
La grande G inizia a fare veramente paura...

EDIT: Detta la stessa cosa nello stesso momento
grendinger14 Ottobre 2009, 17:17 #3
Leggendo questa news m'è venuto immediato il paragonare Google alla immaginaria "Buy 'n Large" di WALL-E.
quiete14 Ottobre 2009, 17:23 #4
da considerare anche la diatriba apple vs google; apple ha acquisito Placebase che da quel che ho capito usa mappe TeleAtlas.
filippo198014 Ottobre 2009, 17:27 #5
Secondo me è più legato al satellite finanziato piuttosto che al resto... mi sembra un po' difficile che possa avere un servizio molto aggiornato basandosi solo sul lavoro volontario degli utenti...
atomo3714 Ottobre 2009, 17:37 #6
sarebbe pure ora che facessero un bel navigatore per android!
Nenco14 Ottobre 2009, 18:18 #7
Originariamente inviato da: atomo37
sarebbe pure ora che facessero un bel navigatore per android!


In che senso? Android ha già molti software di navigazione disponibili
Bertu8614 Ottobre 2009, 18:24 #8
Paura? Google fornisce servizi gratuiti e open source. In più non gli serve mica un satellite per raccogliere maggiori informazioni su di noi. Meglio un satellite con la G che con il logo della microsoft.
zephyr8314 Ottobre 2009, 18:36 #9
mi ricorda la puntata dei simpson quando Bart tira già il satellite della lega di basedall bhe bisogna rifare la puntata cn il satellite di google
supertigrotto14 Ottobre 2009, 18:51 #10

mmmmmm sempre più google

hanno troppi dati quest'azienda.
Sarà che sono l'unico al mondo che non vede di buon occhio google ma mi pare che non sia diversa da microsoft e apple..........se un giorno dall'esteriorità della pelliccia da agnello che ha adesso google uscisse un bel lupo?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^