Google Cloud Print a fine vita: il servizio di stampa via cloud chiuderà nel 2020

Google Cloud Print a fine vita: il servizio di stampa via cloud chiuderà nel 2020

Anche Cloud Print è destinato a finire nel "Cimitero Google", insieme a tutti i servizi che il colosso di Mountain View ha cestinato nel corso della sua storia. La notizia è però inattesa, visto che Cloud Print è ancora usato da tanti utenti nel mondo

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Web
Google
 

Cloud Print stamperà le sue ultime pagine il 31 Dicembre 2020, poi chiuderà per sempre o almeno fino a data da destinarsi. Google ha annunciato la novità all'interno di un documento di supporto riportato da 9to5Google, consigliando di utilizzare la procedura di stampa presente sulla piattaforma in uso a partire da subito. L'azienda ha precisato che molte delle funzionalità di Cloud Print saranno integrate direttamente su Chrome OS.

Al momento in cui scriviamo Google non ha fornito indicazioni circa il motivo della chiusura del servizio: Cloud Print è una tecnologia che consente, sia su desktop sia su mobile, di stampare documenti presenti sul web via Chrome anche con stampanti che non supportano il cloud e non sono dotate di connettività internet. A differenza di molti altri servizi sospesi da Google, inoltre, Cloud Print era ancora oggi usato da parecchi utenti nel mondo.

La notizia della chiusura di Google Cloud Print, infatti, non è stata molto ben digerita e sui social - e online in generale - è apparso qualche commento di lamentela. Proprio perché ancora utilizzato, forse, Google ha deciso di dare un preavviso di un anno, prima di chiudere il servizio e costringere gli utenti a trovare un'alternativa.

"Cloud Print, la soluzione di stampa Google basata sul cloud, non sarà più supportato a partire dal 31 dicembre 2020", scrive Google. "A partire dal 1° Gennaio 2021 i dispositivi con qualsiasi sistema operativo non saranno più in grado di stampare utilizzando Google Cloud Print. Raccomandiamo agli utenti di identificare una soluzione alternativa nel corso del prossimo anno e compiere una strategia di migrazione", consigliando infine agli utenti Chrome OS di passare alla piattaforma integrata nativamente sul sistema operativo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
chaosblade25 Novembre 2019, 17:12 #1
Anche stadia spero vada al cimitero
coschizza25 Novembre 2019, 17:32 #2
Originariamente inviato da: chaosblade
Anche stadia spero vada al cimitero

amen
paolomarino25 Novembre 2019, 18:03 #3
sostituti possibili?

io lo uso moltissimo.
ho preso apposta una stampante compatibile google print a casa ed in ufficio.
google cancella tutti i servizi che uso io? lo fa apposta?
Nicodemo Timoteo Taddeo25 Novembre 2019, 18:25 #4
Originariamente inviato da: paolomarino
sostituti possibili?

io lo uso moltissimo.
ho preso apposta una stampante compatibile google print a casa ed in ufficio.
google cancella tutti i servizi che uso io? lo fa apposta?


Sì lo fa apposta solo per te


In realtà sembra lo sport preferito di Google generare e poi uccidere:
https://gcemetery.co/
emiliano8425 Novembre 2019, 18:59 #5
Originariamente inviato da: chaosblade
Anche stadia spero vada al cimitero


nel frattempo se la prendono con gli sviluppatori
https://www.windowscentral.com/goog...ame-rate-issues

Originariamente inviato da: Nicodemo Timoteo Taddeo
Sì lo fa apposta solo per te


In realtà sembra lo sport preferito di Google generare e poi uccidere:
https://gcemetery.co/


io conoscevo questo
https://killedbygoogle.com/
fraussantin25 Novembre 2019, 19:09 #6
Noooooooooooooooooooooooooooooo!

E mo come faccio?

Praticamente tutta la roba buona la chiudono! chiudessero proprio !
mirko7725 Novembre 2019, 23:18 #7
Google si è accorta che gli utenti non stampano abbastanza file o documenti riservati o con dati utili per lei quindi non vede il vantaggio di mettere a disposizione il servizio, tutto qui.
\_Davide_/25 Novembre 2019, 23:54 #8
Originariamente inviato da: paolomarino
sostituti possibili?


Non ho capito se è una domanda seria ma, nel caso, io sono solito collegarmi in VPN e stampare da lì, così non mando i documenti chissà dove
biffuz26 Novembre 2019, 10:35 #9
Benvenuti nel cloud! Oggi hai tutto e domani perdi tutto. È il futuro, baby.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^