Gmail, supporto al termine su Windows XP e Vista su Chrome

Gmail, supporto al termine su Windows XP e Vista su Chrome

Google ha annunciato che verrà cessato il supporto di Gmail sulle versioni di Chrome precedenti alla 53, tagliando indirettamente il supporto a tutti gli utenti Windows XP e Vista

di pubblicata il , alle 09:51 nel canale Web
GoogleWindows
 

Non per tutti è chiara l'importanza di mantenere aggiornati i propri software e negli ultimi anni il problema si è sentito parecchio. Gli sviluppatori hanno riscontrato numerose difficoltà nel tentativo di convincere i propri utenti a passare alle nuove versioni: Windows XP, ancora oggi utilizzato da parecchie realtà in tutto il mondo, ne è un esempio lampante. Microsoft ha recentemente dichiarato inoltre che anche Windows 7 non è sicuro come i suoi successori e, nonostante Windows 10 sia stato proposto gratis per un anno, gode ancora di quasi il 50% del mercato.

Anche Google sta cercando di convincere i suoi utenti a passare alle nuove versioni del sistema operativo di Microsoft, e non tanto per aumentarne le quote di mercato. Per uno sviluppatore può essere un problema dover ottimizzare i propri servizi e le proprie app su una moltitudine di sistemi operativi, ed è per questo che si decide spesso di tagliare il supporto alle versioni più vecchie e meno utilizzate. Il team di sviluppo della G Suite ha infatti annunciato che il servizio di e-mail proprietario Gmail sarà supportato solo su Chrome 53 o versioni successive.

In altre parole cesserà il supporto di Gmail per Windows XP e Windows Vista, che possono utilizzare Chrome solo fino alla versione 49. Gli obsoleti sistemi operativi non sono più supportati da Microsoft rispettivamente dallo scorso aprile e dallo scorso novembre, e così anche Google ha deciso di staccare la spina con il suo browser. Come si traduce questo nell'uso di tutti i giorni? Secondo Google Gmail sarà ancora accessibile per parecchi mesi anche sulle macchine più vecchie ma non verrà più mantenuto dalla società, fattore che potrebbe presto diventare un problema.

Continuando ad utilizzare le vecchie versioni di Chrome l'uso di Gmail può esporre il computer e lo stesso account a rischi di sicurezza, mentre non verranno più introdotte nuove funzionalità e fix di bug e problemi noti. Gmail continuerà a funzionare su Chrome 53 e precedenti fino alla fine dell'anno, ma a partire da dicembre 2017 gli utenti potrebbero essere reindirizzati alla versione in HTML. Google sostiene di voler utilizzare il pugno duro per "incoraggiare con forza la migrazione a sistemi più sicuri e supportati", come si legge sul blog ufficiale della compagnia.

A partire dall'8 febbraio, inoltre, gli utenti Gmail che usano o sono costretti ad utilizzare una vecchia versione del browser riceveranno un messaggio con cui si consiglia l'aggiornamento. Certo, Gmail continuerà a funzionare con un client esterno o con un altro browser non Google, tuttavia è chiaro che si tratta di un altro tentativo di reiterare un comportamento assolutamente non consigliato, laddove forse sarebbe meglio passare definitivamente da Windows XP o Vista a Windows 10, o al limite Windows 7 ancora per qualche anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Syk06 Febbraio 2017, 10:31 #1
per chi ha thunderbird su XP cambia qualcosa?
Prof. Nerpiolini06 Febbraio 2017, 11:07 #2

E basta ! ! !

Tutto questo "terrorismo psicologico" solo per vendere nuovi software e/o S.O., o anche solo per "pigrizia" nel non voler continuare a supportare "vecchi" software/S.O. (maledetto consumismo frenetico e irrazionale !), mi ha letteralmente stufato !
Se "pericolosità" veramente esiste, che "il popolo" impari ad usare un PC !
Io ho usato W2K (sempre solo SP ufficiali) fino a qualche anno fa e non ho MAI avuto nessun problema. Adesso uso XP (sempre solo SP ufficiali), e mia madre pure (e di PC non ne capisce nulla), e nessun problema di "sicurezza" di sorta, anche per usi finanziari, di "e-commerce" ecc...
Se dipendesse veramente solo dal software/S.O. saremmo già tutti impestati, e NON è così !
ERGO
SE c'è... NON è un problema di software e/o S.O. !

MEDITATE, GENTE... MEDITATE !
nickmot06 Febbraio 2017, 11:21 #3
Originariamente inviato da: Prof. Nerpiolini
Tutto questo "terrorismo psicologico" solo per vendere nuovi software e/o S.O., o anche solo per "pigrizia" nel non voler continuare a supportare "vecchi" software/S.O. (maledetto consumismo frenetico e irrazionale !), mi ha letteralmente stufato !
Se "pericolosità" veramente esiste, che "il popolo" impari ad usare un PC !
Io ho usato W2K (sempre solo SP ufficiali) fino a qualche anno fa e non ho MAI avuto nessun problema. Adesso uso XP (sempre solo SP ufficiali), e mia madre pure (e di PC non ne capisce nulla), e nessun problema di "sicurezza" di sorta, anche per usi finanziari, di "e-commerce" ecc...
Se dipendesse veramente solo dal software/S.O. saremmo già tutti impestati, e NON è così !
ERGO
SE c'è... NON è un problema di software e/o S.O. !

MEDITATE, GENTE... MEDITATE !


Usa pure SO di 16 anni fa, ma poi non lamentarti se non puoi usare SW del 2017.
Perché mai una SW house dovrebbe spendere risorse per mantenere compatibili SW e servizi con SO vecchi di oltre 16 anni e ormai fuori supporto da anni anche da parte dalla casa madre?
Non ha nemmeno più una percentuale significativa tale da giustificare questo costo.

E tralascio tutta la questione sicurezza dato che a te non interessa.
I dati sono tuoi, le conseguenze pure, solo non dovresti spargere simili inesattezze per il Web.
mattia.l06 Febbraio 2017, 11:32 #4
Originariamente inviato da: Prof. Nerpiolini
Tutto questo "terrorismo psicologico" solo per vendere nuovi software e/o S.O., o anche solo per "pigrizia" nel non voler continuare a supportare "vecchi" software/S.O. (maledetto consumismo frenetico e irrazionale !), mi ha letteralmente stufato !
Se "pericolosità" veramente esiste, che "il popolo" impari ad usare un PC !
Io ho usato W2K (sempre solo SP ufficiali) fino a qualche anno fa e non ho MAI avuto nessun problema. Adesso uso XP (sempre solo SP ufficiali), e mia madre pure (e di PC non ne capisce nulla), e nessun problema di "sicurezza" di sorta, anche per usi finanziari, di "e-commerce" ecc...
Se dipendesse veramente solo dal software/S.O. saremmo già tutti impestati, e NON è così !
ERGO
SE c'è... NON è un problema di software e/o S.O. !

MEDITATE, GENTE... MEDITATE !

usare XP su hw moderno non ha un senso, lo sfrutti al 50%
non puoi neanche usufruire di un ssd, girano solo le vecchie versioni dei principali browser non compatibili al 100% con le ultime specifiche css
ci sono troppi contro per essere elencati qui

si vede che non è solo tua madre a non capirci nulla di pc
inoltre hai dimenticato di citare Renzi, i Marò, scie chimiche varie, ecc....
aqua8406 Febbraio 2017, 11:40 #5
@ Syk
nn credo ci siano problemi con Thunderbird, come non ce ne saranno nemmeno con Firefox, che sono ancora aggiornati su XP.
si parla solo di Chrome

@ Prof. Nerpiolini, ma anche tutti quelli che la pensano come lui
a me invece infastidisce un sacco leggere i commenti delle persone che in fondo scrivono sempre "meditate gente meditate", come se loro avessero scoperto la verità assoluta e stiano facendo il favore di aprirci gli occhi a noi comuni mortali.
a parte quello, se tu e tua mamma non avete mai avuto problemi ad usare Windows 2000 fino a ieri, buon per voi, io di certo non ti voglio contraddire.

ma una azienda può decidere di fare ciò che vuole con il software che ha sviluppato.

nessuno ti vieta di continuare a leggere GMail con un altro browser su un altro sistema operativo o client di posta.
su Chrome invece, a meno che nn si hanno versioni 53+, non si può.
Chrome 49 potrebbe, dico potrebbe, avere un bug sfruttabile da un allegato malevolo su GMail, ed evidentemente Google nn vuole che questo accada.

non mi sembra si debba gridare allo scandalo ogni volta...
Prof. Nerpiolini06 Febbraio 2017, 11:48 #6
Originariamente inviato da: nickmot
Usa pure SO di 16 anni fa, ma poi non lamentarti se non puoi usare SW del 2017.
Perché mai una SW house dovrebbe spendere risorse per mantenere compatibili SW e servizi con SO vecchi di oltre 16 anni e ormai fuori supporto da anni anche da parte dalla casa madre?
Non ha nemmeno più una percentuale significativa tale da giustificare questo costo.

E tralascio tutta la questione sicurezza dato che a te non interessa.
I dati sono tuoi, le conseguenze pure, solo non dovresti spargere simili inesattezze per il Web.


Per il discorso delle SW house è lungo e complesso... comunque... se sono software a pagamento, generalmente è solo per cercare di vendere il più possibile sfruttando l'emotività ignorante del "popolame" e/o la necessità emotiva "di apparire" con l'ultimo e/o + costoso prodotto del mercato (discorso valido per qualunque tipologia di merce).

Per il discorso "sicurezza" sei palesemente fazioso e "in errore" (sono cortese e ti imputo la "buona fede":
1)
Intanto non ho scritto da nessuna parte che a me "non interessa" !
Altroché se interessa, sarebbe lungo elencare quello che ho, come è impostato e come lo uso per questo... sarebbe da aprire un 3AD apposito (lo ho accennato più volte, in altre discussioni, in questo forum).
Ma (forse) questo è quello che "vorresti" sembri ai "lettori superficiali & distratti".
2)
Le mie NON sono inesattezze !
E mi sembra che lo sai benissimo, [U]infatti non contesti i fatti oggettivamente e nello specifico[/U], ma ti limiti ad "affermazioni generiche", che non provano nulla e non dimostrano alcunché...
NON sono io che "spargo inesattezze per il web", ma tutti quelli che portano avanti queste "affermazioni terroristiche esagerate", solo per sentito dire o "letto in giro", senza nessuna prova oggettiva a dimostrazione e che, [U]sopratutto[/U], non contestano oggettivamente chi "osa" sostenere il contrario; neanche fosse una "verità dogmatica intoccabile".

Io sono disposto a dimostrare quello che scrivo, senza retorica e senza riportare "chiacchiere altrui" (se trovi un sistema oggettivo per farlo in un forum).

Tu ?
Chiacchiere, retorica e "quote altrui" a parte ? ! ?

Cordialmente e solo per interesse di verità oggettiva.


Prof. Nerpiolini
Timewolf06 Febbraio 2017, 12:11 #7
praticamente secondo certi ragionamenti, dovremmo ancora stare col tubo catodico "tanto si vede uguale la tv" oppure usare un nokia 3310 "tanto telefona lo stesso"

mah..XP ha QUINDICI anni sulle spalle, che nell'ambito informatico sono una eternita'...quando e' uscito c'erano ancora le lire...mah
mattia.l06 Febbraio 2017, 12:12 #8
Originariamente inviato da: Prof. Nerpiolini
Per il discorso delle SW house è lungo e complesso... comunque... se sono software a pagamento, generalmente è solo per cercare di vendere il più possibile sfruttando l'emotività ignorante del "popolame" e/o la necessità emotiva "di apparire" con l'ultimo e/o + costoso prodotto del mercato (discorso valido per qualunque tipologia di merce).

Per il discorso "sicurezza" sei palesemente fazioso e "in errore" (sono cortese e ti imputo la "buona fede":
1)
Intanto non ho scritto da nessuna parte che a me "non interessa" !
Altroché se interessa, sarebbe lungo elencare quello che ho, come è impostato e come lo uso per questo... sarebbe da aprire un 3AD apposito (lo ho accennato più volte, in altre discussioni, in questo forum).
Ma (forse) questo è quello che "vorresti" sembri ai "lettori superficiali & distratti".
2)
Le mie NON sono inesattezze !
E mi sembra che lo sai benissimo, [U]infatti non contesti i fatti oggettivamente e nello specifico[/U], ma ti limiti ad "affermazioni generiche", che non provano nulla e non dimostrano alcunché...
NON sono io che "spargo inesattezze per il web", ma tutti quelli che portano avanti queste "affermazioni terroristiche esagerate", solo per sentito dire o "letto in giro", senza nessuna prova oggettiva a dimostrazione e che, [U]sopratutto[/U], non contestano oggettivamente chi "osa" sostenere il contrario; neanche fosse una "verità dogmatica intoccabile".

Io sono disposto a dimostrare quello che scrivo, senza retorica e senza riportare "chiacchiere altrui" (se trovi un sistema oggettivo per farlo in un forum).

Tu ?
Chiacchiere, retorica e "quote altrui" a parte ? ! ?

Cordialmente e solo per interesse di verità oggettiva.


Prof. Nerpiolini


gombloddoooo

dai siamo seri, è il 2017, il sistema operativo moderno si chiama Windows 10

un sistema stabile, decisamente leggero ed in grado di sfruttare un hw attuale
un sistema che si installa in 10 minuti ed ottimizzato per l'esecuzione in macchina virtuale

XP andava bene fino al 2005, Vista SP2 era un buon successore e il defunto 7 era la perfezione...fino al 10
Prof. Nerpiolini06 Febbraio 2017, 12:24 #9
WOW...
Non riesco nemmeno a scrivere una risposta, che ne arrivano altre 2.
Giusto in breve, visto che non ho voglia di perdere altre ore a rispondere bene a tutti.



@ mattia.l
Il "senso" di un S.O. NON è "giocare" con tutte le ultime diavolerie tecnologiche (appunto quello che scrivevo poco sopra).
Il PC è uno strumento, e se fa quello che mi serve, basta. NON SI TOCCA !
Ho iniziato a bazzicare con i PC negli anni 80, e il mio primo PC era senza HD, con i "Flopponi" grandi e schermo a fosfori verdi... e per me è stato come un "frullatore"... serve per frullare la frutta.
Funziona ? bene.
E' l'ultimo modello "digitale" ? NO, chisenefrega. La frutta la frullo bene comunque.

Ma per ritornare ai PC.

NON ho SSD, costano ancora troppo e i "normali" HD meccanici mi vanno più che bene.
E su XP, da quello che ho letto, si può tranquillamente usare anche un SSD, anche se con qualche accorgimento.
Sicuramente non cambierei S.O. solo per cambiare un HD di tipo diverso: troppi problemi per pochi vantaggi.
Ma, ovviamente, questi sono punti di vista.
C'è chi "usa" un PC e chi "ci si diverte": sono tutti usi legittimi. Solo che l'ultimo di questi non è nè l'unico nè "quello giusto".

Delle ultime versioni dei Browser mi ci pulisco il... NON sono neccessarie fin quando non riescono a visualizzare correttamente le pagine.
Ho sempre usato versioni "vecchie", continuo ad usarle e le aggiorno SOLO quando ho seri problemi di visualizzazione.
NON ho mai avuto NESSUN problema di sicurezza... almeno con Firefox !
E quando aggiorno, NON aggiorno "automaticamente" con l'ultima versione disponibile, ma valuto le varie versioni... cosa è stato aggiunto & cosa è stato levato... cosa ci perdo & cosa ci guadagno... e, sopratutto, se quello che andrei a perdere lo trovo almento come componente aggiuntivo... e poi decido.
MAI aggiornato all'ultima versione: io il browser lo uso, non ci gioco.

[U]Sulle ultime denigrazioni non mi ci perdo neppure, sono solo la dimostrazione del livello delle tue obiezioni ![/U]




@ aqua84

Beh, se ti ha dato fastidio mi spiace... non era questa la mia intenzione, è solo un modo di dire risalente ad una vecchia pubblicità (se non erro).
Comunque il senso rimane.
Non bisogna prendere tutte queste affermazioni "terroristiche" (è da una vita che le sento) e prenderle acriticamente come oro colato.

Certo che un azienda può fare quello che vuole con il suo software, ma che non venga a menarmela che lo fa "per il mio bene" o "per la sicurezza": lo fa solo per vendere !

In questo caso il discorso è un pò particolare perchè specifico, ma questa del "gridare alle inondazioni & pestilenze a causa del vecchio software/S.O." è una abitudine troppo usata solo per spingere al consumismo sfrenato e irrazionale ed è diventata letteralmente un "fattoide" difficilissimo da contestare in maniera oggettiva... perchè le aziende ci marciano, i sistemisti "pigri" pure... e troppi utenti fanno "i fighi" solo citando "a pappagallo" quello che leggono e che è diventato (ormai) il "pensiero dominante".

Non dico che non abbia anche un fondamento di verità, ma la verità è infinitamente minore è irrilevante di quanto venga "spacciata" un pò da tutti (ormai).
Bastano pochi accorgimenti di "buon senso" e conoscere un pò quello che si usa, che anche con un S.O. (cosiddetto) "obsoleto" si può tranquillamente fare tutto quello che si vuole... in maniera perfettamente soddisfacente... [U]e, sopratutto, senza alcun problema di sicurezza ![/U]

Io lo ho provato (e lo sto provando tutt'ora) già da anni, e se possibile sono pure disposto a dimostrarlo.
Se mi trovi un sistema per farlo on-line (serio & oggettivo) non ho nessun problema a farlo, anzi... BEN VENGA, una buona volta !


Link ad immagine (click per visualizzarla)


Prof. Nerpiolini
songohan06 Febbraio 2017, 12:25 #10
Ma cos'e' sta minchiata del 'supporto' di Gmail ad un sistema operativo? Gmail e' una webmail, gestita dal browser... che cavolo c'entra il so?
Casomai stanno facendo terrorismo psicologico e bloccheranno DI PRPOSITO la webmail se dovessero vedere tali so in esecuzione...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^