Drive sarà il cloud storage di Google

Drive sarà il cloud storage di Google

Da tempo se ne parla ma dovrebbe mancare veramente poco al lancio della soluzione di storage in cloud di Google

di pubblicata il , alle 16:31 nel canale Web
Google
 

Vari rumors online confermerebbero la presentazione di un nuovo servizio Google dedicato allo storage in cloud. Il nome del progetto dovrebbe essere Google Drive e al momento non si conoscono i dettagli come lo spazio a disposizione di ogni utente, o l'eventuale possibilità di accedere a ulteriori pacchetti commerciali.

La soluzione si metterebbe in concorrenza con altre molte alternative già presenti sul mercato, tra le quali le più note sono SkyDrive di Microsoft e l'ormai famoso e apprezzato Dropbox. Per Google c'è già un precedente nel settore, infatti in passato si parlò più volte di G Drive ma solo ora pare esserci un vero e concreto interesse.

La memorizzazione in cloud con il proliferare di sempre un maggior numero di dispositivi personali è sempre più importante: da PC, da smartphone o tablet è utile se non fondamentale poter accedere in modo rapido a una risorsa online che contiene i dati, e tutto ciò evita complicate operazioni per la sincronizzazione dei dispositivi.

Considerando poi le possibilità offerte dalle web application il tutto acquista ulteriore significato. Su questo fronte anche Microsoft con SkyDrive ha già fatto un valido lavoro: tramite Skydrive l'accesso ai documenti è trasversale utilizzando PC, tablet o smartphone. Inoltre, su Windows Phone c'è già una forte integrazione con SkyDrive che offre 25GB di spazio in modo gratuito e nel caso del prodotto Microsoft va tenuta in considerazione anche l'opzione Mesh di SkyDrive che permette di sincronizzare due cartelle da remoto fino a 5GB di dati.

Restiamo in attesa di conoscere tutti i dettagli di Google Drive per poter poi fare confronti con altri servizi già disponibili tra cui Dropbox o Box.net con i relativi client o app disponibili per i vari sistemi operativi. Sarà anche interessante considerare come Google riuscirà e vorrà integrare Drive nei servizi e web app disponibili, ma per il momento bisogna attendere e tenere sotto controllo il blog ufficiale della casa di Mountain View.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
v1doc09 Febbraio 2012, 19:03 #1
Google dovrebbe darsi una svegliata, è semplicemente ridicolo il fatto che non offra ancora un servizio del genere
TheUnforgivin'WithinTemptation09 Febbraio 2012, 19:20 #2
il cloud quindi potrebbe essere fondamentale nella situazione in cui una usa lo smartphone come lettere mp3,e siccome attualmente il limite delle microsd di un acer liquid metal è di 32gb...

si potrebbe benissimo fare un abbonamento flat con cui accedere poi ad internet...e quindi in cloud ad uno storage di tot giga dove sono memorizzati gli mp3.. e ascoltarli in questo modo..

ho detto una cazzata? credo di no,però chiedo lumi
AnthonyTex09 Febbraio 2012, 19:34 #3
Originariamente inviato da: TheUnforgivin'WithinTemptation
il cloud quindi potrebbe essere fondamentale nella situazione in cui una usa lo smartphone come lettere mp3,e siccome attualmente il limite delle microsd di un acer liquid metal è di 32gb...

si potrebbe benissimo fare un abbonamento flat con cui accedere poi ad internet...e quindi in cloud ad uno storage di tot giga dove sono memorizzati gli mp3.. e ascoltarli in questo modo..

ho detto una cazzata? credo di no,però chiedo lumi


No nessuna cazzata solo che esiste già Tutti i servizi google sono cloud: gmail, gdocs, gmusic, picasa. Quello a cui ti riferisci tu è, nello specifico google music, per ora disponibile solo in america(in ogni caso attivabile in italia con semplicità. google music permette, oltre che di acquistare brani, di caricare la propria libreria musicale, fino a 20000 canzoni, quindi molti ma molti GByte e di ascoltarlo o tramite smartphone o tramite browser senza quindi, come dici tu, avere "limiti di 32 GB"..
TheUnforgivin'WithinTemptation09 Febbraio 2012, 19:44 #4
Originariamente inviato da: AnthonyTex
No nessuna cazzata solo che esiste già Tutti i servizi google sono cloud: gmail, gdocs, gmusic, picasa. Quello a cui ti riferisci tu è, nello specifico google music, per ora disponibile solo in america(in ogni caso attivabile in italia con semplicità. google music permette, oltre che di acquistare brani, di caricare la propria libreria musicale, fino a 20000 canzoni, quindi molti ma molti GByte e di ascoltarlo o tramite smartphone o tramite browser senza quindi, come dici tu, avere "limiti di 32 GB"..


siiiiiii,ho letto l'articolo su google music

piccolo ot: per acceder a google music devo avere una connessione sul cell..: quindi mi faccio un abbonamento flat...
e quando entro in google music poi se voglio ascoltare una mia canzone...la clicco.., ma questo vale come traffico dati? oppure è come youtube che quando visualizzo un video,NON LO SCARICA sul pc?

si...sono imbranata
AnthonyTex09 Febbraio 2012, 19:52 #5
Originariamente inviato da: TheUnforgivin'WithinTemptation
siiiiiii,ho letto l'articolo su google music

piccolo ot: per acceder a google music devo avere una connessione sul cell..: quindi mi faccio un abbonamento flat...
e quando entro in google music poi se voglio ascoltare una mia canzone...la clicco.., ma questo vale come traffico dati? oppure è come youtube che quando visualizzo un video,NON LO SCARICA sul pc?

si...sono imbranata


Qualsiasi operazione tu faccia su internet,il fatto stesso di connetterti, vale come traffico dati: ascoltare musica e soprattutto guardare video consuma molto traffico dati. Per usufruire di gmusic su cellulare devi avere un telefono android.
TheUnforgivin'WithinTemptation09 Febbraio 2012, 20:02 #6
Originariamente inviato da: AnthonyTex
Qualsiasi operazione tu faccia su internet,il fatto stesso di connetterti, vale come traffico dati: ascoltare musica e soprattutto guardare video consuma molto traffico dati. Per usufruire di gmusic su cellulare devi avere un telefono android.


l'acer liquid metal è android,si?

altro piccolo ot: la vodafone è costosa come piano dati?
Yrrah09 Febbraio 2012, 20:20 #7
Originariamente inviato da: TheUnforgivin'WithinTemptation
l'acer liquid metal è android,si?

altro piccolo ot: la vodafone è costosa come piano dati?


Si, hai Android, e la Vodafone è probabilmente la più costosa (e non solo come piano dati).

Detto questo, GMusic per ora è attivo ufficialmente solo in USA, farlo andare in Italia non so quanto sia facile e comodo quindi non so se consigliarti di buttarti ciecamente per quello, anche perchè ascoltare musica in streaming consumerebbe non poca banda, e per non avere problemi di lag dovresti essere sempre in posti dove prende benissimo la rete, e inoltre considera che ascoltare musica con la connessione dati continuamente attiva consuma la batteria che è un piacere.

Una connessione dati te la consiglio comunque sicuramente se non la hai ancora, perchè avere Android senza internet in mobilità equivale a non usarlo che al 10% delle sue possibilità

Riguardo la notizia, spero che garantisca almeno 10GB di base, ma spero di più, e soprattutto che non abbia il limite massimo di 100MB a file che ha Skydrive, perchè è vero che offre 25GB, ma se il massimo che posso uppare è 100MB me ne faccio poco
the_poet09 Febbraio 2012, 20:57 #8
Se, per lo spazio aggiuntivo a pagamento, seguiranno l'attuale trend di $5 ogni 20 GB, sarebbe ottimo! Altro che Dropbox ($99 all'anno per 50 GB)!
khelidan198009 Febbraio 2012, 22:09 #9
io ho l'abbonamento annuale da 20$ per 80giga spero che questo spazio valga pure per questo nuovo servizio se mai verra rilasciato
gianluca.f10 Febbraio 2012, 08:32 #10
Originariamente inviato da: khelidan1980
io ho l'abbonamento annuale da 20$ per 80giga spero che questo spazio valga pure per questo nuovo servizio se mai verra rilasciato


mmm non so, e se poi riempendo lo spazio con file non ho più posto per
le email? ok è come per picasa ma è più difficile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^