Discovery e Vodafone, patto di ferro su contenuti e streaming

Discovery e Vodafone, patto di ferro su contenuti e streaming

Discovery e Vodafone hanno siglato un'intesa europea multipiattaforma che riguarda non solo l'offerta tradizionale, ma anche il servizio Discovery+. Alessandro Araimo, AD di Discovery Italia: "Italia paese centrale nella strategia di crescita di Discovery".

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Web
Vodafone
 

Interessa 12 mercati, tra cui l'Italia, il nuovo accordo lungo termine e multipiattaforma stipulato tra Discovery e Vodafone. L'intesa consente ai clienti Vodafone di continuare ad accedere ai contenuti del portfolio Discovery, ma non solo: le due realtà collaboreranno per dare accesso ai clienti europei di Vodafone al servizio di streaming Discovery+ che debutta oggi.

Discovery+ costa 3,99€ al mese oppure 39,90€ l'anno. Discovery+ più pacchetto Eurosport è invece proposto a 7,99€ al mese (o 69,90€ per l'intero anno). Per un periodo limitato sarà attiva una promozione con il 50% di sconto, per un esborso rispettivamente 19,90€ e 34,90€ per l'abbonamento annuale.

La partnership tra le due realtà permette di vedere i programmi dei brand Discovery più amati, i contenuti di storia e natura firmati BBC, oltre all'offerta sportiva premium di Eurosport. Discovery potrà quindi "attingere" al bacino di abbonati a Vodafone TV, banda larga fissa e mobile in tutta Europa, a cui discovery+ sarà reso disponibile per un periodo promozionale che varierà a seconda del mercato.

I lanci saranno supportati da campagne di marketing che comprenderanno un'ampia gamma di attività promozionali "always on" per i clienti sia su piattaforme di proprietà di Vodafone che di Discovery. Il lancio in 12 mercati è previsto nel corso del 2021 e del 2022. I canali lineari di Discovery continueranno a essere disponibili per i clienti Vodafone in TV in Germania, Italia, Spagna, Romania, Portogallo, Grecia, Repubblica Ceca, Ungheria, Irlanda e Islanda.

"Siamo lieti di annunciare questa partnership multiterritoriale e multipiattaforma con il più grande operatore di rete fissa e mobile d'Europa, che sarà un importante motore per la crescita di discovery+ in tutta Europa", ha spiegato David Zaslav, presidente e CEO di Discovery. "L'accordo con Vodafone, inoltre, rafforza la nostra strategia di espansione della distribuzione dei canali lineari per portare i nostri contenuti più amati attraverso il maggior numero di piattaforme e dispositivi".

"Sono estremamente lieto di aver concluso questo accordo con Discovery, che estende la nostra partnership esistente e dimostra perfettamente il posizionamento di Vodafone come una delle principali piattaforme di contenuti video in Europa", ha aggiunto Ahmed Essam, Chief Commercial Operations and Strategy Officer di Vodafone Group. "Discovery sarà una parte fondamentale della nostra offerta di intrattenimento, fornendo una ricca scelta di contenuti che migliorerà l'offerta di Vodafone con un'esperienza cliente superiore attraverso la sua TV di alta qualità e i suoi servizi di streaming flessibili".

Fa eco a queste dichiarazioni Alessandro Araimo, amministratore delegato di Discovery Italia: "L'Italia si conferma uno dei Paesi più centrali nella strategia di crescita di Discovery nel mondo e in Europa. Il rinnovo della partnership con Vodafone – già molto solida in Italia grazie all'accordo siglato lo scorso luglio – ci permette di ribadire con forza la rilevanza e l'appeal dei nostri brand più amati, così come di posizionarci nel miglior dei modi per lo sviluppo del business direct-to-consumer, grazie alla più ampia distribuzione possibile di discovery+, il nostro nuovo servizio streaming globale".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^