Amazon, oasi verde e case sugli alberi per i dipendenti a Seattle

Amazon, oasi verde e case sugli alberi per i dipendenti a Seattle

Per migliorare la produttività dei dipendenti e ridurne i livelli di stress Amazon sta realizzando delle oasi verdi all'interno della downtown di Seattle, con tanto di case sugli alberi per i meeting

di pubblicata il , alle 15:31 nel canale Web
Amazon
 

Le grosse aziende statunitensi, come Google, Facebook, o anche Amazon amano coccolare i propri dipendenti per migliorarne la produttività e diminuire i livelli di stress durante le fasi più concitate del lavoro. E lo fanno con i sistemi più disparati e creativi: l'ultimo colosso ad aver catturato l'attenzione dei media internazionali è proprio Amazon, con l'azienda di Bezos che sta costruendo una sorta di serra controllata, un ecosistema "green" futuristico, che farà da rifugio per i propri dipendenti.

Secondo il New York Times, che ha riportato la notizia, l'edificio si comporrà di tre sfere abitabili che ospiteranno al loro interno più di 3.000 specie differenti di piante, molte delle quali in pericolo. Nelle sfere ci saranno anche delle "case sugli alberi" collegate fra di loro da un sistema di ponti sospesi all'interno delle quali i dipendenti potranno incontrarsi, effettuare dei veri e propri meeting di lavoro, o anche riposarsi fra il verde all'interno di un paesaggio atipico nella downtown di Seattle.

All'interno dell'ecosistema Amazon manterrà comunque temperature non proprio ideali per la stimolazione delle capacità intellettive, 22°C e 60% di umidità, che diventeranno 12°C la sera con un'umidità dell'85%. Si tratta di valori pensati soprattutto per il mantenimento delle piante, e non di certo per ottenere la massima produttività dai propri dipendenti. Tuttavia l'effetto finale su questi ultimi sarà (probabilmente) positivo, e lo dicono numerosi studi effettuati sull'argomento.

Potrebbero essere molteplici i benefici dell'accesso alla natura: secondo alcuni studi citati dal NY Times ed effettuati anni fa i dipendenti che hanno spesso un contatto con la natura rischiano meno di ammalarsi. Le serre non saranno all'interno degli uffici Amazon, ma vicino, funzionando più come luogo di svago e di riposo che come luogo lavorativo: "Stanno compiendo un grande investimento su due grandi ipotesi", ha dichiarato Elzeyadi, professore di architettura, al giornale statunitense.

"Lasceranno il loro lavoro e andranno in queste serre ma questo tipo di immersione nella natura, forse una volta a settimana, avrà davvero un effetto benefico sui loro livelli di stress?" si è poi chiesto. Ed è proprio questa la scommessa di Amazon: le serre che verranno aperte nei primi mesi del 2018 per i dipendenti della società e in futuro, forse, per tutti gli altri.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
YetAnotherNewBie12 Luglio 2016, 16:02 #1
... e l'acquario dove fare nuotare gli impiegati come pesci, quando?
Alfacentauri12 Luglio 2016, 16:21 #2
quello dopo le 22:00 a fine giornata lavorativa, una bella nuotata insieme ai colleghi e subito pronti per ricominciare a lavorare allegramente alle 22:30.
trenopazzo12 Luglio 2016, 17:21 #3
Tutto molto bello ma...

Sono io l'unico che dopo una giornata al lavoro, le ultime persone che vorrei vedere sono i miei colleghi e in genere il mio posto di lavoro?

Non credo resisterei senza prendere a randellate qualcuno...
Jammed_Death12 Luglio 2016, 19:59 #4
Originariamente inviato da: trenopazzo
Tutto molto bello ma...

Sono io l'unico che dopo una giornata al lavoro, le ultime persone che vorrei vedere sono i miei colleghi e in genere il mio posto di lavoro?

Non credo resisterei senza prendere a randellate qualcuno...


colleghi o superiori?
Eress12 Luglio 2016, 23:17 #5
Con quell'umidità, mi sa che finiranno tutti in malattia per reumatismi vari
Vabbè dai, dopo tutti li potranno andare a vedere come allo zoo
trenopazzo13 Luglio 2016, 08:26 #6
Originariamente inviato da: Jammed_Death
colleghi o superiori?



Entrambi...
Simonex8413 Luglio 2016, 08:28 #7
Originariamente inviato da: trenopazzo
Tutto molto bello ma...

Sono io l'unico che dopo una giornata al lavoro, le ultime persone che vorrei vedere sono i miei colleghi e in genere il mio posto di lavoro?

Non credo resisterei senza prendere a randellate qualcuno...


Io non ho neanche dato il mio numero di cellulare ai colleghi, ho solo quello del capo per avvertirlo nel caso dovessi stare male, vita privata e vita lavorativa sono separate da un muro invalicabile, uscito dai confini della ditta i colleghi non voglio ne vederli ne sentirli.
Jammed_Death13 Luglio 2016, 09:22 #8
cazzarola...comunque ormai lavorando da anni capisco i problemi che ci possano essere...l'ambiente lavorativo italiano è molto difficile perchè si devono fare i conti con:
-pigri
-furbi
-rompiscatole

e a questo si aggiunge lo stress del lavoro e nessuna sicurezza nel quale sguazzano i datori di lavoro che possono violare qualsiasi diritto basandosi sul pozzo di manodopera schiavizzabile da cui possono attingere...

aggiungici quel mix di arroganza\finta sicurezza in stile "so fare tutto io ma se succede casino non mi prendo responsabilità" ed ecco che lavorare è uno schifo.

Da parte mia mi tengo l'asso nella manica del terreno da cui e in cui vivere il giorno che mi rompo le palle veramente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^